Hot topics:
News su Black Friday 2017
3 minuti

iPhone X, per la ricarica rapida servono altri 89 euro

I nuovi iPhone X, 8 e 8 Plus integrano un sistema di ricarica rapida, in grado di portare la batteria da 0% a 50% in appena 30 minuti. Sono necessari però alimentatori USB-C, da acquistare separatamente.

iPhone X, per la ricarica rapida servono altri 89 euro

iPhone X integra un sistema di ricarica rapida. La conferma arriva direttamente da Apple, che lo specifica nella scheda tecnica sul portale web ufficiale. Discorso analogo anche per iPhone 8 e 8 Plus, equipaggiati con il medesimo standard. L'azienda di Cupertino parla di 30 minuti per raggiungere il 50% di batteria, partendo da un dispositivo completamente scarico. Per poterne usufruire però, occorrerà acquistare separatamente un alimentatore USB-C.

Test condotti da Apple nell'agosto 2017 utilizzando iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone X e software di pre-produzione, e alimentatori USB‑C Apple (modello A1540 da 29W, modello A1718 da 61W, modello A1719 da 87W). I test della ricarica veloce sono stati condotti utilizzando iPhone con batteria completamente scarica. I tempi di ricarica dipendono dalle condizioni ambientali; i risultati effettivi possono variare.

iPhone X ricarica rapida

Questa è la nota integrativa che l'azienda di Cupertino ha inserito nelle schede tecniche ufficiali dei tre nuovi modelli di iPhone, a completamento della frase:

Ricarica veloce: ricarica fino al 50% in 30 minuti

Come avviene praticamente sempre per gli standard di ricarica rapida, i tempi effettivi sono soggetti a una serie di variabili. Al di là di questa ovvia precisazione però, l'aspetto più interessante è legato ai caricabatterie necessari per poter usufruire su iPhone X, 8 e 8 Plus dello standard in questione.

iPhone X ricarica rapida

Apple infatti indica i tre modelli A1540, A1718 e A1719, venduti rispettivamente al prezzo di 59, 79 e 89 euro. Si tratta degli alimentatori commercializzati per i nuovi modelli di Macbook e Macbook Pro che, come ricorderete, integrano ormai dal 2016 la porta USB Type-C per le connessioni delle periferiche e per la ricarica.

Leggi anche: iPhone X a 1.189 euro, l'antipasto dei rincari Apple

A questi andrà necessariamente aggiunto l'acquisto del cavo Lightning/USB-C, necessario per poter utilizzare gli alimentatori in abbinata ad iPhone X, 8 e 8 Plus, per il quale sono necessari 29 euro per la versione da 1 metro, che diventano 39 euro per quella da 2 metri (parliamo ovviamente degli accessori originali Apple).

iPhone X ricarica rapida

All'interno della confezione di vendita di iPhone X, 8 e 8 Plus dunque, l'azienda di Cupertino inserirà il classico caricabatteria Apple da 5W, che ovviamente garantirà i tempi normali di ricarica, ma non consentirà di sfruttare lo standard rapido. 

Una scelta, questa di Apple, destinata inevitabilmente a far discutere, considerando soprattutto i prezzi di listino dei nuovi melafonini. Chi ha con sé uno dei modelli di Macbook o Macbook Pro con USB-C, potrà tranquillamente usufruire degli alimentatori dei laptop per avvalersi della ricarica rapida nei nuovi iPhone, qualora li acquistasse.

iPhone X ricarica rapida

Tutti gli altri, nella logica di voler sfruttare la ricarica rapida, dovranno sostenere una spesa supplementare. Staremo a vedere quale sarà la reazione del mercato a questa politica Apple che, non a caso, grazie all'esplosione del fenomeno iPhone è riuscita a costruire un enorme business legato proprio agli accessori.


Tom's Consiglia

Desiderate acquistare iPhone X ma avete necessità di vendere prima il vostro vecchio iPhone? Con riCompro ritiro gratuito e pagamento in sole 48 ore!

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #iPhone?
Iscriviti alla newsletter!