Hot topics:
3 minuti

iPhone X, il primo mese sul mercato è stato un successo?

Kantar, nota società specializzata nelle indagini di mercato, ha analizzato le vendite di iPhone X durante il mese di novembre 2017. Il top di gamma Apple sembra essere stato il più venduto in diversi Paesi.

iPhone X, il primo mese sul mercato è stato un successo?

iPhone X, durante il suo primo mese sul mercato, sarebbe stato lo smartphone più venduto in Gran Bretagna, Cina e Giappone. È quanto emerge dal nuovo report realizzato da Kantar, che ha messo sotto la lente di ingrandimento i risultati ottenuti dal nuovo top di gamma Apple durante novembre 2017. Ma non è tutto, perchè il melafonino del decennale sembra aver ottenuto buoni risultati un pò dappertutto.

Cominciamo innanzitutto dalla Cina, Paese in cui storicamente Apple ha sempre faticato ad imporsi rispetto ad altre zone del mondo. Qui iPhone X, durante il primo mese sul mercato (novembre 2017 appunto), avrebbe raggiunto un market share del 6%, risultando lo smartphone più venduto e, soprattutto, consentendo all'azienda di Cupertino di sottrarre quote mercato a Huawei, Samsung e Xiaomi.

iPhone X vendite

Non solo ma, sempre in Cina e sempre grazie alle performance di iPhone X, iOS avrebbe portato il proprio martket share, nel periodo preso in esame, al 24,3%, con un aumento di 4,6 punti percentuali rispetto allo scorso anno e un +7% confrontato con il trimestre precedente. Insomma, numeri certamente significativi, soprattutto in un mercato fondamentale per il settore smartphone come quello cinese.

Leggi anche: iPhone X, andamento positivo o negativo sul mercato?

Come detto in apertura, iPhone X sarebbe risultato lo smartphone più venduto a novembre 2017 anche in Gran Bretagna. Qui, nel periodo preso in esame, il melafonino del decennale avrebbe raggiunto una quota del 14,4%, consentendo ad Apple di ottenere, nel Paese in questione, i guadagni più elevati degli ultimi tre anni: 49,9% dei profitti dell'intero mercato nazionale, con l'azienda di Cupertino che si sarebbe messa alle spalle anche Samsung.

iPhone X vendite

In Giappone, nel primo mese di commercializzazione, iPhone X avrebbe toccato un market share del 18,2%, peraltro seguito a ruota da iPhone 8 con il 17,2%. In Europa invece gli acquirenti del melafonino del decennale sembrerebbero essere stati soprattutto utenti già in possesso di smartphone Apple, mettendo a segno dunque vendite meno eclatanti ma comunque di buon livello.

Infine, significativa la situazione negli Stati Uniti, storicamente il mercato più importante per Apple. Qui, nel mese di novembre 2017, i due smartphone più venduti sarebbero stati, rispettivamente, iPhone 8 e 8 Plus, seguiti a ruota proprio da iPhone X. Gli utenti statunitensi dunque, pur avendo apprezzato il melafonino del decennale, sembra che ne abbiano accolto la commercializzazione in maniera più tiepida.

iPhone X vendite

Questo comunque sembra non aver impedito ad iPhone X di distanziare nettamente negli Stati Uniti il Galaxy S8. Secondo i dati raccolto da Kantar infatti, nel periodo preso in esame il top di gamma Samsung si sarebbe posizionato solo al sesto posto nella classifica degli smartphone più venduti.

Leggi anche: iPhone X, boom di prenotazioni in poco più di un'ora

Come sempre in questi casi, occorre sottolineare come non si tratti di dati ufficiali, pur rappresentando Kantar una fonte autorevole. Attendiamo dunque di poter valutare le vendite di iPhone X nel corso del 2018, quando la commercializzazione sarà entrata totalmente nel vivo, così da poter operare un confronto sensato anche con i diretti concorrenti.


Tom's Consiglia

iPhone 8 è disponibile all'acquisto attraverso Amazon nella versione da 64 GB di storage, con uno sconto di oltre 100 euro rispetto al prezzo di listino.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #iPhone?
Iscriviti alla newsletter!