Hot topics:
4 minuti

iPhone X, taglio dei prezzi? Intanto Apple domina a Natale

Secondo alcune indiscrezioni, Apple starebbe pensando ad un taglio dei prezzi per iPhone X, da operare già nel primo trimestre del 2018. Nel frattempo i dispositivi mobili dell'azienda di Cupertino sembra siano stati i più attivati durante le festività natalizie.

iPhone X, taglio dei prezzi? Intanto Apple domina a Natale

Un taglio dei prezzi per iPhone X già nel primo trimestre del 2018. È quanto emerge da alcune indiscrezioni che stanno circolando in rete in queste ore. Apple starebbe pensando a questa soluzione per controbilanciare l'ipotetico calo di vendite del melafonino del decennale per il prossimo anno, rispetto a quanto previsto inizialmente. Nel frattempo però, l'azienda di Cupertino sembra aver vissuto da protagonista le festività natalizie.

Proprio nella giornata di ieri, all'interno di un nostro articolo, ci siamo interrogati circa l'andamento sul mercato di iPhone X. Per adesso Apple non ha diffuso dati ufficiali in merito, per cui è impossibile poter aver la certezza in un senso o nell'altro, dovendosi affidare a report e previsioni delle varie società specializzate.

iPhone X display

Ci sono però alcuni dati oggettivamente riscontrabili. Innanzitutto, iPhone X ha fatto lievitare il prezzo medio degli iPhone, che attualmente si attesa sulla cifra di 740 dollari (in precedenza era di 695 dollari). Un aumento che sembrerebbe essere alla base del calo nelle previsioni di vendita, tanto da spingere Apple a prendere misure per certi versi inedite dalle parti di Cupertino.

Leggi anche: iPhone X, andamento positivo o negativo sul mercato?

Da una parte l'azienda guidata da Tim Cook avrebbe tagliato gli ordini del dispositivo da 50 milioni a 30 milioni di unità nel primo trimestre 2018. Dall'altra parte starebbe meditando un ribasso dei prezzi di listino di iPhone X, al fine di poter definitivamente risollevare le previsioni di vendita, soprattutto negli Stati Uniti.

913201720152AM 635 iphone x

Ora, come già specificato, si tratta di ipotesi assolutamente non confermate in via ufficiale. Peraltro, il taglio dei prezzi di listino di iPhone X appare una soluzione decisamente difficile da percorrere, sia per quella che è sempre stata la policy Apple in quest'ambito, sia in relazione agli utenti che hanno già acquistato il dispositivo.

Senza dimenticare come ci siano report che invece parlano di un iPhone X caratterizzato da un ottimo andamento sul mercato. Uno di questi è quello realizzato dagli analisti della Rosenblatt Securities, secondo i quali non ci sono prove tangibili circa un eventuale taglio dei prezzi, così come sembra non esserci un rallentamento nelle vendite negli Stati Uniti (e neanche in Taiwan e a Sinpagore, Paesi citati nella precedente indiscrezione). Ma non è tutto.

iphone x vs iphone 8 sizes

Gli analisti della Rosenblatt Securities infatti ritengono che il calo di produzione possa invece riguardare iPhone 8 e 8 Plus, modelli che sarebbero stati messi in ombra da iPhone X. Una sensazione percepita chiaramente in fase di preordine, ma sulla quale rimane comunque il beneficio del dubbio vista l'assenza di dati ufficiali.

Leggi anche: iPhone X, il peggior nemico dell'iPhone 8?

In tutto questo si inserisce anche il report realizzato dalla società di ricerche Flurry Analytics. L'indagine in questione ha analizzato le attivazioni di smartphone e tablet durante la settimana che ha preceduto il Natale e la fine della Chanukah (festività ebraica che commemora la consacrazione di un nuovo altare nel Tempio di Gerusalemme dopo la libertà conquistata dagli ellleni).

iPhone X vendite

Dal report è emerso come iPhone e iPad abbiano rappresentato il 44% delle attivazioni nel periodo preso in esame. All'interno della quota Apple, iPhone 7 e iPhone 6 avrebbero occupato il primo e il secondo posto con, rispettivamente, il 15,1% e il 14,9%, seguiti a ruota proprio da iPhone X con il 14,7%. 

iPhone X vendite

Insomma, ricordando come, anche in questo caso, non si tratti di dati ufficiali, il report in questione rappresenta l'ennesima indagine a sostegno della tesi dell'ottimo andamento sul mercato di iPhone X. Considerando come la commercializzazione entrerà nel vivo proprio nei primi mesi del 2018, staremo a vedere se si tratterà o meno dell'ennesima scommessa vinta da Apple in termini di vendite.


Tom's Consiglia

iPhone 8, nella variante da 64 GB, è attualmente in offerta su Amazon con uno sconto di oltre 100 euro rispetto al prezzo di listino.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #iPhone?
Iscriviti alla newsletter!