Hot topics:
4 minuti

Kubrick ha inventato il tablet, altro che Steve Jobs!

Apple non ha inventato il tablet, è stato Stanley Kubrick con 2001: Odissea nello spazio. Ad affermarlo è Samsung, che per difendersi nella causa contro Apple ha chiesto al giudice di riconoscere i prodotti fantascientifici del film di Kubrick come applicazioni antecedenti delle idee che Apple rivendica come sue.

Nella causa di Apple contro Samsung (Apple vuole eliminare il Galaxy Tab dal mercato) entra in scena 2001: Odissea nello Spazio, il celebre film di Stanley Kubrick del lontano 1968. Per provare al giudice che i suoi tablet non sono stati copiati dall'iPad, e che quest'ultimo non è il primo tablet della storia, i legali di Samsung sono ricorsi alla fantascienza e hanno portato come prova una sequenza di un minuto del noto film scaricata da YouTube, con tanto di indirizzo web per non costringere i giudici a vedersi tutto il film.

2001: Odissea nello Spazio

Nella sequenza in oggetto, gli ufficiali di bordo Bowman e Poole mangiavano mentre usavano dei tablet di forma rettangolare con un grande schermo dai bordi stretti, una superficie frontale piatta e form factor sottile, proprio come i prodotti di oggi. Insomma, Apple non ha inventato nulla, perché stando a ben vedere il Galaxy Tab 10.1 (Galaxy Tab 10.1v, Tegra 2 e schermo da 10.1 pollici per Android 3.0) assomiglia al fantascientifico prodotto del film, che è di colorazione nera, più che all'iPad.

Oltre tutto, insistono gli avvocati, i tablet in dotazione alla navicella spaziale Discovery sono stati progettati mesi prima che fosse girata la scena, all'incirca nel 1965, quindi l'invenzione è di gran lunga antecedente alla data di registrazione dei tre brevetti sul design (U.S. Design Patent No. D618,677, U.S. Design Patent No. D593,087, U.S. Design Patent No. D504,889) che Apple reputa essere stati violati, e in particolare a quello del 2004 sul form factor.

Questo capitolo della querelle legale fra Samsung e Apple sembra avere dell'inverosimile, ma a quanto pare la fantascienza è l'unico argomento inattaccabile che Samsung ha trovato per chiudere la partita con Cupertino. Nella documentazione depositata in tribunale si legge testualmente:

"L'Allegato D è una copia conforme di un fermo immagine tratto dal film di Stanley Kubrick del 1968 2001: Odissea nello Spazio. In una sequenza del film in oggetto, della durata di circa un minuto, due astronauti stanno mangiando e al tempo stesso utilizzano tablet PC. La sequenza può essere scaricata online dal sito di YouTube. Come descritto nel brevetto 889 D, il tablet presente nella clip ha una forma rettangolare con uno schermo dominante, bordi stretti, una superficie frontale prevalentemente piatta, una superficie posteriore piana (che è evidente perché i tablet sono appoggiati su un tavolo), e un form factor sottile".

Che sia stato o meno Kubrick a inventare i primi tablet della storia non è una certezza, ma sicuramente l'idea di Samsung è stata d'effetto. Chissà se il giudice sarà d'accordo nel definire i tablet di 2001: Odissea nello Spazio come "prior art", ossia casi antecedenti di applicazione della stessa tecnologia. In quel caso le rivendicazioni di Apple cadrebbero e le pellicole di fantascienza potrebbero diventare indigeste a Jobs.

In caso non bastasse l'appiglio al film di Kubrick, Samsung potrebbe usare anche una scena tratta dalla serie "The tomorrow people" andata in onda sulla TV inglese nel 1970, nella quale compare un tablet simile all'iPad: anche in questo caso qualcuno potrebbe vederci un caso di "prior art".

Scena tratta dalla serie TV "The tomorrow people" andata in onda nel 1970 in Inghilterra - Clicca per ingrandire

Infine, perché non cercare anche nei vecchi episodi di Star Trek in cui compare un tablet molto simile all'iPad, con un display che ruota la visualizzazione delle immagini: un'altra cosa che Jobs sostiene di aver inventato.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Tablet Android?
Iscriviti alla newsletter!