Land Rover Explore, smartphone rugged per avventure outdoor

Anche se può sembrarvi strano che un produttore di automobili si metta a fare smartphone è quanto è accaduto col Land Rover Explore. Del resto la parola d'ordine del mercato contemporaneo è differenziare e, almeno sulla carta, il brand inglese ha iniziato bene.

Explore infatti è fortemente caratterizzato come un prodotto Land Rover, quindi è rugged, con grande autonomia e caratteristiche che lo rendono un degno compagno di avventura anche nei luoghi e negli ambienti meno ospitali.

Lo smartphone infatti è impermeabile secondo lo standard IP68, può resistere a cadute da un'altezza massima di 1,8 metri ed è fornito di fabbrica con un proteggi schermo particolare. Ma non è finita qui: Explore può sopravvivere anche variazioni di temperatura estreme, tra cui "da freddo gelido a sole cocente" e può sopportare shock termici, umidità intensa e l'esposizione a vibrazioni. Inoltre lo schermo può essere usato anche con le mani bagnate o indossando guanti.

land rover explorer 1

Infine il Land Rover Explore è dotato di una batteria da 4000 mAh che, secondo il produttore, dovrebbe assicurare fino a 2 giorni di autonomia con schermo sempre acceso. È disponibile anche un battery pack aggiuntivo che si aggancia magneticamente al retro dello smartphone, aggiungendo un'altra batteria da 3600 mAh ed espandendo le capacità GPS del dispositivo. Non mancano infine una bussola e una luce per lanciare SOS.

bP5CniHvgsAVo8hRUggjLN 650 80

Le restanti specifiche includono un SoC MediaTek Helio X 27, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria, display da 5 pollici Full HD, Android 7 e due fotocamere, una posteriore da 16 MP e una anteriore da 8 MP.‎

‎Land Rover Explore sarà disponibile sul mercato a partire dal prossimo 26 aprile al prezzo di 499 sterline, pari a circa 563 euro.‎‎

Pubblicità

AREE TEMATICHE