Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
3 minuti

Le CPU AMD FX con le carte in regola per la realtà virtuale

Le CPU AMD pronte per la realtà sono cinque, quattro modelli a otto core e uno a sei core. Al momento sono tutte CPU FX con frequenza base non inferiore ai 3,9 GHz, ma in futuro l'elenco potrebbe allargarsi.

Le CPU AMD FX con le carte in regola per la realtà virtuale

AMD ha diffuso una lista di CPU con la giusta potenza per supportare i visori di realtà virtuale come Oculus Rift e HTC Vive. La lista è composta da cinque processori della serie FX, precisamente i modelli FX-9590, FX-9370, FX-8370, FX-8350 e FX-6350.

Si tratta di quattro soluzioni a otto core e un processore a sei core, tutte basate su architettura Piledriver. Nessuno dei processori figura una frequenza di base inferiore a 3,9 GHz, tanto che dalla lista c'è una notevole assenza, l'FX-8320, un octa core con frequenza base di 3,5 GHz (non è chiaro, al momento, se sarà sufficiente un overclock per renderlo un processore "VR Ready").

oculus rift

La lista delle CPU pronte per la realtà virtuale in origine contava anche due APU, i modelli quad-core A10-7890K e A10-7870K, e due Athlon X4, le soluzioni 880K e 870K, sempre quad-core (si tratta di APU con grafica disabilitata). Al momento però AMD dichiara di aver testato solamente i processori FX per la compatibilità con i visori, quindi è possibile che in futuro la lista sarà aggiornata per includere, ufficialmente, anche gli altri modelli citati (e, quando usciranno, le CPU basate sulla nuova architettura Zen).

Modello Socket Core Freq. Base/Turbo (GHz)
FX-9590 AM3+ 8 4.7/5.0
FX-9370 AM3+ 8 4.4/4.7
FX-8370 AM3+ 8 4.0/4.3
FX-8350 AM3+ 8 4.0/4.2
FX-6350 AM3+ 6 3.9/4.2

È bene ricordare comunque le specifiche dell'Oculus Rift indicano un processore Intel Core i5-4590 equivalente o superiore, ed è altrettanto vero che il componente più importante per giocare in realtà virtuale rimane la GPU e non la CPU. Se state predisponendo un PC per la realtà virtuale è la scheda video la prima cosa a cui pensare: per usare l'Oculus Rift è richiesta almeno una Radeon R9 290 sul fronte AMD o una GeForce GTX 970 su quello Nvidia.

Leggi anche: Polaris, l'architettura delle GPU AMD per il 2016

È comunque lecito aspettarsi una revisione dei requisiti della realtà virtuale non appena AMD presenterà la nuova gamma di schede video basate su architettura Polaris - e Nvidia le sue soluzioni Pascal. D'altronde parlando di Polaris il Corporate Vice President Alliances, Technology e VR di AMD, Roy Taylor, ha affermato al recente VRLA Expo che mentre oggi i PC pronti per la realtà virtuale sono circa 7,5 milioni (coloro che hanno una scheda video adeguata), l'architettura Polaris amplierà di molto tale numero. Le sue parole si possono interpretare quindi con il possibile arrivo di una scheda video con la potenza della R9 290/390 a un prezzo inferiore rispetto ai 330 euro circa ai quali si trovano queste schede oggi.

AMD FX-8370 con dissipatore Wraith AMD FX-8370 con dissipatore Wraith
eprice
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #CPU?
Iscriviti alla newsletter!