Hot topics:
8 minuti

Lenovo Legion Y520, l'equilibrio fra prezzo e dotazione

Il Lenovo Legion Y520 è un notebook multimediale indicato per chi vuole giocare saltuariamente senza spendere cifre troppo alte.

Lenovo Legion Y520, l'equilibrio fra prezzo e dotazione

Lenovo Legion Y520

 

Il Legion Y520 è un notebook gaming di fascia media indirizzato a chi deve mediare fra budget e prestazioni, ed è disposto a scendere a qualche compromesso.

Lenovo Legion 18

La configurazione con processore Intel Core i7 e grafica Nvidia GTX 1050 consente di ottenere buone prestazioni generali e grafiche, adatte anche per un impiego multimediale. Il tutto a un prezzo di listino di 1299 euro.

Fino all'11 giugno il Lenovo Legion Y520 è scontato di 300 euro inserendo a carrello il codice coupon tomsy520

Usabilità, tastiera e touchpad

Questo modello della gamma Legion cerca di strizzare l'occhio agli utenti che cercano un prodotto per l'intrattenimento e il casual game, ma senza troppe deroghe sulla trasportabilità. Nasce così il Legion Y520, con coperchio in plastica nera, le griglie vistose che decorano il pannello retrostante dando al prodotto il carattere gaming che ci si aspetta, e una qualità costruttiva complessivamente buona nonostante i materiali costruttivi non siano dei più nobili.

Lenovo Legion 15

Sotto al coperchio spicca la tastiera con i tasti a isola profilati in rosso - lo stesso colore che circoscrive l'area sensibile del touchpad - e sopra lo schermo da 15,6 pollici con una spessa cornice. Complessivamente le dimensioni della base sono di 380 x 265 x 25,8 mm, a fronte di un peso di 2,4 chili. Più leggero del Dell Inspiron 15 7000 (25,44 x 384,9 x 274,73 mm, per 2,62 Kg).

Sul lato sinistro ci sono il connettore di alimentazione, la presa Ethernet, un connettore USB 2.0 e la presa jack per le cuffie. A destra troviamo invece una porta USB Type-C, un lettore di schede SD, due porte USB 3.0 e l'uscita video HDMI.

Uno dei componenti migliori di questo portatile è la tastiera, che ha tasti a isola con una corsa di 1,8 millimetri che richiedono una forza di attuazione di 77 grammi. È prevista la retroilluminazione, che fa sempre comodo per usare il portatile anche in condizioni di scarsa luce ambientale; rispetto ai modelli gaming più blasonati tuttavia è da notare che il rosso è l'unica colorazione prevista. Da notare poi la presenza del tasto dedicato per la registrazione dei gameplay.

Lenovo Legion 16

Il poggiapolsi in materiale vellutato al tatto è comodissimo, non possiamo dire altrettanto del touchpad, che è incassato nel poggiapolsi (caratteristica a cui non siamo più così abituati) e di forma trapezoidale invece del solito e più ampio rettangolo. Ci si trova così ad avere un'area che nella parte superiore è larga 10,14 cm, in quella inferiore è 8,8 cm, e che non si riesce a sfruttare del tutto perché si finisce a battere con le dita contro i bordi. Una scelta estetica riuscita che però pone dei limiti alla comodità d'uso.

Schermo

 

Il Legion Y520 ha in dotazione uno schermo da 15,6 pollici che ha una luminosità non eccezionale di 220 candele e che copre il 68 percento della gamma di colori sRGB: valori inferiori alla media, che tuttavia bastano comunque per superare il risultato dell'Inspiron concorrente (67 percento). Parlando di precisione poi la valutazione sullo schermo si risolleva: abbiamo infatti misurato un Delta-E di 0.2 (dove 0 è l'ottimo), che è di gran lunga migliore rispetto alla media della categoria (2.4) e dell'Inspiron (12).

Prestazioni

Il modello che abbiamo ricevuto in test aveva in dotazione un processore Core i7-7700HQ a 2.8 GHz, 16 GB di RAM e un sottosistema disco composto da un SSD da 128 GB affiancato da un disco fisso da 1 TB e 5400 RPM. Nella prova empirica abbiamo aperto 40 schede in due istanze di Chrome, tra cui una con uno streaming video a 1080p, e non abbiamo notato rallentamenti.

Approfittando del Computex abbiamo anche fatto un uso intensivo del Legion Y520 per montare e renderizzare i video che abbiamo girato in fiera. Premesso che non è una workstation grafica, abbiamo rilevato che nel montaggio il sistema si è rivelato fluido ed efficiente, un po' meno nel rendering dov'era un po' lento. Abbiamo lasciato acceso il notebook tutte le notti di modo che terminasse i lavori e non abbiamo mai riscontrato problemi. Da notare poi che nonostante il carico di lavoro impegnativo la base è sempre rimasta fresca.

 

Con il benchmark Geekbench 4 che misura le prestazioni complessive del sistema questo notebook ha totalizzato 14.037 punti, superiore alla media della categoria. Buono anche l'SSD, che ha duplicato 4,97 GB di file multimediali misti in 14 secondi, equivalente a un transfer rate di 363,5 MBps, contro una media di 193,9 Mbps.

 

Sul fronte giochi è da dire che la GPU GTX 1050 con 4 GB di memoria dedicata è l'attuale prodotto di fascia bassa di Nvidia. Detto questo in circolazione si trovano ancora decine di modelli con una dotazione ben più datata, rispetto ai quali la 1050 sembra una scheggia. La chiave di lettura più corretta è che oggi non ha molto senso acquistare notebook con grafica antecedente alla 1050 (alla famiglia Nvidia Pascal in generale), che è sì un prodotto di fascia bassa, ma garantisce una giocabilità accettabile anche con i titoli più recenti, ammesso che siate disposti a scendere a qualche compromesso.

 
 

Alla luce dei nostri test confermiamo che con giochi recenti come Rise of the Tomb Raider il Legion Y520 così come configurato regge il massimo dei dettagli grafici in Full HD con una media superiore ai 30 FPS. Non siamo vicini agli agognati 60 FPS, ma è comunque un valore che permette di divertirsi senza problemi.

 

Da un sistema per l'intrattenimento non si pretende un'autonomia da record, ma il valore che abbiamo misurato durante le prove comunque non è da buttare: con il nostro test standard di navigazione in Wi-Fi con la retroilluminazione dello schermo impostata a 100 candele la batteria ha retto per 5 ore e 55 minuti.

Da lodare poi il sistema di dissipazione del calore: dopo avere riprodotto un video HD da YouTube per 15 minuti abbiamo misurato una temperatura massima di 25 gradi sul touchpad, 26,6 gradi al centro della tastiera e di 28,3 gradi sul fondo della base. Tutti valori inferiori alla nostra soglia di comfort impostata convenzionalmente a 35 gradi.

Anche in fase di gioco le temperature non salgono in maniera esagerata: dopo 15 minuti di gameplay con Mass Effect: Andromeda abbiamo misurato 25 gradi sul touchpad, 30 gradi al centro della tastiera e 35 gradi sul fondo.

Configurazioni

Al momento in cui scriviamo sono disponibili sul sito Lenovo due configurazioni base del Legion Y520, accomunate da processore Core i7-7700HQ, schermo Full HD IPS da 15,6 pollici e 16 GB di memoria. Le differenze sono principalmente due: il modello 80WK0004IX che costa 1299 euro ha in dotazione la GPU GeForce GTX 1050M, l'SSD da 128 GB e un disco fisso da 1 TB. Il top di gamma 80WK0003IX che costa 1499 euro offre invece la GPU GTX 1050Ti e SSD da 256 GB.

Accessibilità dei componenti interni

Lenovo Legion 04

Durante i test abbiamo verificato che - nonostante la mancanza di sportelli di servizio - accedere ai componenti interni non è affatto complicato. Il pannello che protegge il fondo della base è fissato con 13 viti: basta rimuoverle per accedere a batteria, modulo wireless, disco fisso e SSD. Un aggiornamento di sistema insomma non è complesso, ma sappiate che aprendo la base si rischia di far decadere la garanzia. Sotto al voluminoso impianto di dissipazione poi si trovano CPU e GPU. 

Conclusioni

Il Lenovo Legion Y520 è un notebook gaming di fascia economica indirizzato a chi ha poco da spendere ed è disposto a scendere a qualche compromesso pur di giocare saltuariamente. Offre uno chassis sottile rispetto alla media della categoria, una tastiera comoda e prestazioni generali di buon livello rapportate alla spesa.

La luminosità e la copertura colore sono il tallone d'Achille di questa configurazione che ha un prezzo consigliato di 1300 euro circa al netto di sconti. Il concorrente diretto è il Dell Inspiron 15 7000 Gaming, che ha lo stesso prezzo di partenza e una dotazione simile.


Tom's Consiglia

Se non vi interessa giocare e siete alla ricerca di un 2-in-1 sappiate che lo Yoga 910 è il miglior 14 pollici in circolazione.

 

Caratteristiche fisiche
Dimensioni (HxWxD) 380 x 265 x 25,8 mm
Peso 2,4 chili
Hardware
Processore Core i7-7700HQ a 2.8 GHz
Memoria RAM 16 GB
Processore Grafico Nvidia GTX 1050 con 4 GB di memoria
Hard Disk SSD da 128 GB e disco fisso da 1 TB
Schermo
Dimensione 15,6 pollici
Risoluzione Full HD
Connettori Video
HDMI
Connettività Dati
Wi-Fi ac
Ethernet Si
Bluetooth
Connettori Dati
USB 2.0 1
USB 3.0 2 + 1 Type-C
Lettore di schede di memoria SD
Sistema Operativo
Windows 10 Home a 64 bit
Prezzo
Prezzo 1299 euro di listino. In offerta a 999 euro fino all'11 giugno

 

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Notebook?
Iscriviti alla newsletter!