Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
News su Guide ai regali di Natale
2 minuti

Lenovo Vibe P1 Turbo, 5000 mAh e 5,5 pollici a 250 euro

Non sappiamo se questo nuovo smartphone arriverà anche in Italia, ma è lecito supporlo visto che Lenovo porterà nel nostro paese il marchio Vibe. Con uno schermo da 5,5 pollici Full HD e probabilmente una grande autonomia, il Lenovo Vibe P1 Turbo è un prodotto interessante.

Lenovo Vibe P1 Turbo, 5000 mAh e 5,5 pollici a 250 euro

Lenovo ha presentato ufficialmente il nuovo Vibe P1 Turbo, smartphone da 5,5 pollici caratterizzato, tra le altre cose, da una batteria da ben 5.000 mAh - un vero e proprio mastodonte di energia. Questo prodotto per ora è rivolto al mercato indonesiano, ma visto che Lenovo vuole portare il marchio Vibe anche in Italia, forse lo vedremo presto anche nei nostri negozi.

P1 Turbo 1 e1455114312791

Il prodotto è sicuramente interessante per le specifiche offerte in rapporto al prezzo. Oltre alla diagonale dello schermo e alla capienza della batteria, infatti, il Lenovo Vibe P1 Turbo offre risoluzione Full HD, processore Qualcomm Snapdragon 615, 3 GB di RAM, e 32 GB di storage espandibili con scheda MicroSD.

La fotocamera posteriore ha un sensore da 13 megapixel, e in teoria dovrebbe garantire prestazioni simili a quelle di altri smartphone visti di recente, quindi una qualità molto buona in pieno giorno e un calo più o meno pronunciato di sera o al chiuso. Il sensore frontale invece è da 5 megapixel.

Leggi anche: recensione Honor 5X

C'è anche un lettore di impronte digitali, sul retro, ed è possibile usare due schede SIM, con ogni probabilità in modalità DSDS. Il tutto per un prezzo che al cambio equivale a 260 euro circa. Il Lenovo Vibe P1 Turbo è quindi un concorrente diretto di Honor 5X, OnePlus X e altri modelli recenti che si attestano tutti intorno ai 250 euro. Quale scegliereste? 

Motorola Moto X Motorola Moto X
  
Moto X Play Moto X Play
  
Moto G 4G 3 Generazione Moto G 4G 3 Generazione
  
AREE TEMATICHE
Vuoi sapere di più su #MWC 2016? Scopri la nostra pagina dedicata!