Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
News su Computex 2017
2 minuti

LG G6 con schermo 18:9 QHD+, addio modularità

LG ha annunciato che impiegherà i suoi nuovi pannelli 18:9 QHD+ nel prossimo top gamma LG G6. Il nuovo smartphone inoltre abbandonerà la modularità dell'attuale G5.

LG G6 con schermo 18:9 QHD+, addio modularità

LG Display, la divisione dell'azienda coreana che produce i pannelli video, ha annunciato ufficialmente che fornirà ad LG Electronics il suo display di ultima generazione per il prossimo top gamma, l'LG G6 che, secondo le prime indiscrezioni, potrebbe debuttare addirittura già a fine febbraio durante il Mobile World Congress di Barcellona. Il nuovo schermo dovrebbe avere diverse caratteristiche davvero interessanti, a partire dal quantomeno inusuale rapporto, pari a 18:9.

Secondo LG quest'ultimo indicherà la via per l'evoluzione degli schermi del settore mobile per i prossimi anni, in risposta alle esigenze manifestate dai consumatori, che vorrebbero schermi più immersivi e adatti al multitasking. Il fattore di forma più stretto e alto rispetto agli smartphone attuali consentirà infatti di sfruttare meglio lo split screen di Android Nougat o comunque di visualizzare più contenuti.

lgg6 JPG

Lo schermo del G6 dovrebbe avere una diagonale di 5,7 pollici e una risoluzione QHD+, altra novità, che corrisponde a 2880 x 1440 pixel, con una densità di 564 PPI. LG sembra essersi molto concentrata sul fattore di forma: per il nuovo top gamma infatti si parla anche di una diminuzione delle cornici dello smartphone, che dovrebbero essere più strette del 20% nella parte superiore e del 10% ai lati.

Lo schermo inoltre è dotato di tecnologia InTOUCH che consente di ridurre lo spessore a meno di 1 millimetro, migliorando così la leggibilità all'aperto, grazie a una trasmittanza migliore del 10% rispetto al G5, al tempo stesso riducendo i consumi del 30%.

Per il momento non si sa altro, se non che LG abbandonerà la modularità dell'attuale G5, una soluzione che, benché innovativa, non è stata gradita tra i consumatori.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Android?
Iscriviti alla newsletter!