LG rinnova la gamma con TV Oled e intelligenza artificiale

LG ci ha presentato la gamma prodotti 2018, che comprende TV Oled con nuovo processore alpha 9, il più potente mai creato, una serie di soundbar e prodotti audio realizzati in collaborazione con Meridian-Audio e infine l'intelligenza artificiale AI ThinQ, presente su tutta la gamma.

Abbiamo approfondito i dettagli tecnici e di sistema insieme con Alessandro Zearo, Marketing Manager per l'Home Entertainmnet di LG. Si tratta di prodotti che cercano di accontentare diverse esigenze e necessità, puntando tutto su qualità e facilità di utilizzo. Televisori che guardano al futuro grazie a pannelli Oled in grado di assicurare un'esperienza visiva ottimale, oltre che alla sempre più chiacchierata risoluzione 8K.

Nuova gamma OLED 2018

LG ha rinnovato interamente la gamma di televisori OLED, con diversi modelli proposti a partire dai 2.299 euro. La tecnologia Oled è di per sé più costosa rispetto al tradizionale LCD, ma garantisce una qualità visiva superiore grazie all'assenza della classica retroilluminazione a zone, in quanto ogni singolo pixel si autogestisce. Da ciò nasce la capacità, nonché caratteristica principe di questa tipologia di pannello, di riprodurre neri assoluti, senza fughe di luce e con angoli di visione quasi perfetti, criticità invece da sempre presenti nei più tradizionali LCD.

Il modello di accesso fa parte della linea B8, disponibile con diagonali da 55 e 65 pollici, con prezzi rispettivamente di 2.299 euro e 3.299 euro. È l'unico dell'intera gamma a essere dotato del processore α7, in grado di assicurare una riproduzione dei colori fedele e una buona quantità di dettagli.

Si passa poi al C8, con prezzi che partono dai 2.499 euro per il modello da 55 pollici, per poi passare ai 3.499 euro per il 65 pollici e ai 9.999 euro per il 77 pollici. Molto particolare la base, che oltre a fornire un supporto strutturale, è stata progettata seguendo una precisa curvatura che permette di diffondere l'audio della soundbar integrata in maniera migliore, per creare un'esperienza di ascolto più immersiva.

2018 55 E8 A 7L'E8 è l'unico della serie ad adottare il "floating design", con il pannello installato su una lastra in cristallo poi adagiata sulla base. Un look molto particolare che dal vivo restituisce l'impressione che il display galleggi a mezz'aria. Design minimalista ma al contempo molto elegante, che permette di adattare il televisore a diversi ambienti. La soundbar, posta nella parte inferiore, è miniaturizzata con uno spessore di pochi centimetri, senza per questo inficiare qualità audio e compatibilità con Dolby Atmos, presente su tutti i modelli Oled. I prezzi sono di 2.999 euro per la diagonale da 55 pollici e di 4.499 euro per quella da 65 pollici.
lg oled w8 39

Infine, il top di gamma W8, che fa parte della linea LG Signature. Una gamma di fascia altissima che comprende anche un frigorifero, una lavatrice e un purificatore d'aria connessi. Il televisore dal vivo restituisce un impatto notevole, grazie ad uno spessore di soli 2,57 millimetri. Un oggetto di design sicuramente, ma soprattutto con un livello tecnologico al momento unico.

LG è riuscita a raggiungere tale sottigliezza separando di fatto i componenti elettronici dal pannello. Un cavo piatto unisce infatti il display alla soundbar, che oltre ai driver per la diffusione audio, integra tutta la parte di elettronica e gli input video, oltre al potente processore alpha 9 presente anche su C8 ed E8. Questo processore favorisce nitidezza e alta qualità dell'immagine grazie a una potenza del 35% superiore a quello della passata generazione. Inoltre gestisce l'High Frame Rate (HFR) in modo da far raggiungere ai pannelli di LG 120 fotogrammi al secondo. Il risultato? Una riproduzione più fedele, soprattutto per la visione di sport e scene movimentate, ma anche per chi vuole usare la console di ultima generazione.

lg oled w8 92

Un modello tanto bello quanto delicato, tanto da spingere l'azienda coreana a proporre un servizio di installazione dedicato, per sollevare l'utente da qualsiasi rischio. I prezzi sono da vero top di gamma, con il modello da 65 pollici proposto a 7.499 euro e il 77 pollici a 14.999 euro.

Intelligenza artificiale e 8K

Su tutta la gamma OLED è presente anche l'intelligenza artificiale AI ThinQ di LG. Tale integrazione permette di adattare il comportamento dei dispositivi tecnologici compatibili con quanto desiderato dall'utente, in base alle sue abitudini. Su un televisore ciò si traduce con l'attivazione automatica della modalità sport quando si guarda una partita, o della modalità cinema quando si visualizza una serie TV su Netflix. In futuro però ci si aspetta un'integrazione completa con tutti gli accessori di domotica. Si potrà dunque ritrovare casa calda al proprio ritorno, o per esempio il forno pre-riscaldato e tanto altro.

LG G7 ThinQ

Uno dei punti di forza dell'AI ThinQ è il suo essere aperto, dunque compatibile non solo con i dispositivi LG, ma anche con dispositivi di altri brand. Un particolare molto importante per l'utente perché non costringe ad avere un ecosistema basato su un unico brand, ma dà la possibilità di scegliere l'apparecchio più adatto alle proprie esigenze. 

Leggi anche: Recensione Monitor LG 38WK95-C, ultrawide 21:9 IPS con HDR

Una filosofia molto positiva che guarda al futuro e offre varie opzioni di personalizzazione e connettività. A partire da gennaio arriverà anche il supporto completo all'assistente vocale di Google, che aprirà la strada ad una ulteriore integrazione con i dispositivi smart Home, rendendo di fatto la televisione un vero e proprio centro di controllo smart.

010 lg display ces 2018

Non si può poi non parlare di 8K, la nuova risoluzione da ben 33 milioni di pixel, che è stata la protagonista di IFA 2018. LG ha presentato le sue proposte per confermare la leadership nel settore audiovisivo, ma si tratta comunque di una tecnologia ancora in piena fase di sviluppo, come abbiamo avuto modo di raccontarvi in questo articolo.

La sua diffusione non dipende tanto dalla disponibilità di pannelli compatibili, ma soprattutto dalla offerta di contenuti e dalla capacità delle reti di trasmetterli in maniera stabile. La prima diffusione avverrà nel 2020 con le Olimpiadi di Tokyo, le prime ad essere trasmesse in Giappone con tale risoluzione.

Gamma TV Super UHD

Gli OLED rappresentano la novità nel mercato dei televisori di fascia alta, con una continua e importante crescita negli ultimi tre anni e una sempre maggiore diffusione. Questo nonostante abbiano un costo di accesso non inferiore ai 2000 euro. Proprio a causa dei costi continua ad avere importanza anche la gamma di televisori Super UHD. LG ha migliorato la tecnologia Nano Cell, integrata dalla Full Array Dimming Pro, ovvero una retroilluminazione che controlla in modo individuale ogni singola unità, garantendo una maggiore uniformità dei colori e minimizzando il BackLight Bleeding, ovvero la fuga di luce spesso avvertibile nelle zone di maggiore contrasto.

SK8100 D1

I modelli vanno dai 49 ai 75 pollici con prezzi a partire dai 1.199 euro per l'SK8100 da 49 pollici, fino ad arrivare ai 3.499 euro del 75 pollici, passando dai 2.999 euro per il modello SK9500 da 65 pollici.

Dispositivi Audio 2018 XBOOM

Non solo qualità visiva ma anche qualità audio. Dopotutto un audio pulito e ben riprodotto è fondamentale per assicurare un'esperienza immersiva e gradevole. LG ha collaborato con Meridian Audio per la realizzazione dei suoi dispositivi, azienda da sempre leader nel settore dell'audio ad alta risoluzione.

144282 smart home review hands on lg wk7 thinq speaker review image1 qog2lzcmgw

Il fiore all'occhiello della gamma è il modello WK7, l'unico su cui è integrata anche l'intelligenza AI ThinQ e compatibile con Google Assistant. Le funzioni "Enhanced Bass" e "Clear Vocal" consentono di avere dei bassi profondi e presenti, oltre a una riproduzione della voce sempre cristallina in grado di dare la giusta enfasi quando guardiamo un film o ascoltiamo le nostre canzoni preferite.

Si posizionano più in basso i modelli PK7, PK5 e PK3, dotati invece di radiatori passivi e illuminazione LED in grado di sincronizzarsi a ritmo di musica. Il Bluetooth permette di collegare due dispositivi simultaneamente. Chi invece desidera una buona qualità nelle dimensioni più compatte possibili, apprezzerà l'entry level PK3, il compromesso ideale tra qualità e ingombri.

lg oled w8 01

I modelli OK75, OK55 e OK45 invece sono dedicati a un pubblico più festaiolo che ama divertirsi con alcune funzionalità da dj. Grazie all'apposita rotella "jog" si può infatti controllare la riproduzione mandando in loop determinati intervalli o aggiungendo effetti particolari. I prezzi per i dispositivi audio partono dai 99 euro del PK3 fino ad arrivare ai 499 euro dell'OK75.


Tom's Consiglia

Se stai cercando un televisore di buona qualità con un prezzo inferiore ai 400 euro, questo LG 43UK6400, rappresenta una buona alternativa.

Pubblicità

AREE TEMATICHE