Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
2 minuti

Libre è il notebook modulare con CPU sostituibile

Un notebook modulare con CPU sostituibile è l'idea alla base del progetto di Rhombus Tech.

Libre è il notebook modulare con CPU sostituibile

Oggi molti notebook hanno in dotazione CPU e altri componenti che non si possono sostituire. In alcuni casi gli chassis sono molto complessi da aprire, in altri alcuni chip (per esempio la RAM) sono saldati sulla scheda madre. Ecco perché Rhombus Tech ha intrapreso qualche anno fa il progetto EOMA68, che mira a realizzare una piattaforma modulare che consenta di aggiornare l'hardware di notebook, tablet o altri dispositivi.

laptop partially assembled

L'idea è quella di installare CPU, memoria e storage su schede facilmente rimovibili dall'utente, per migliorare le prestazioni del proprio notebook senza cestinare display, tastiera e altri componenti che funzionano ancora egregiamente.

I progressi del progetto EOMA68 sono stati lenti, ma di recente lo sviluppatore Luke Kenneth Casson Leighton ha mostrato sviluppi interessanti: nel video potete vedere lo chassis provvisorio (quello definitivo avrà parti in bambù) con alcuni dei componenti già montati: uno schermo da 15,6 pollici a 1366 x 768 pixel, il lettore per una scheda microSD e la scheda EOMA68 equipaggiata con un SoC Allwinner A20 con chip dual core ARM Cortex-A7.

Non è quello che si dice un supercomputer, ma è l'idea che conta. Il prototipo include una batteria da 10.000 mAh che dovrebbe consentire un'autonomia stimata di 6-8 ore e una connettività che comprende porte USB e predisposizione per moduli Wi-Fi, 3G, Bluetooth e altro.

Il peso complessivo di questo prototipo di Libre notebook dovrebbe essere approssimativamente di 1,1 kg. Per il touchpad è stato scelto un display touchscreen capacitivo da 4,3 pollici, mentre il sistema operativo sarà open souce. L'aspetto più interessante di questo prodotto è che dovrebbe essere altamente personalizzabile, scegliendo componenti in circolazione e persino stampando in 3D alcune parti dello chassis.

EOMA68 Allwinner A20 Card
La scheda EOMA68

L'idea di un portatile aggiornabile è piuttosto intrigante, anche se allo stato attuale il Libre notebook potrebbe interessare solo gli appassionati delle soluzioni modulari e del software open source. Del resto da qualche parte bisognava pur iniziare, e in ogni caso c'è ampio margine di manovra. Che ne pensate?

Raspberry Pi 2 Modello B Quad Core CPU 900 MHz, 1 GB RAM Raspberry Pi 2 Modello B Quad Core CPU 900 MHz, 1 GB RAM
Raspberry Pi Model B+ (B Plus 512MB) Raspberry Pi Model B+ (B Plus 512MB)
Raspberry PI: La guida completa Raspberry PI: La guida completa
facebook

 

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Notebook?
Iscriviti alla newsletter!