Lumia 960, ecco come sarebbe dovuto essere

Il fantomatico Lumia 960 si mostra in un paio di immagini dal vivo. Attraverso la nota piattaforma di micro-blogging cinese Weibo sono infatti state diffuse delle fotografie di uno smartphone Microsoft.

Si tratterebbe proprio del dispositivo in questione, che sarebbe dovuto essere l'erede naturale del 950. Un progetto abbandonato dall'azienda di Redmond nel corso dello scorso anno, visto l'andamento della quota mercato di Windows 10 Mobile.

Il Lumia 960 è sempre stato noto con il nome Northstar, ovvero il codice utilizzato internamente dagli ingegneri Microsoft. Nell'immagine viene identificato con la sigla RM-1162, ed è mostrato come uno smartphone con scocca in metallo. Sembra dunque che l'azienda di Redmond fosse al lavoro per migliorare la parte costruttiva dei propri top gamma. Ma non è tutto.

Lumia 960

Le immagini infatti indicano come processore del Lumia 960 lo Snapdragon 820, SoC di fascia alta Qualcomm che ha caratterizzato buona parte degli smartphone top gamma della prima parte del 2016. Una possibilità coerente con la strategia Microsoft di commercializzare il dispositivo durante lo scorso anno.

Leggi anche: Microsoft produrrà nuovi smartphone, parola del CEO Nadella

Interessante la presenza di due speaker stereo sulla parte anteriore, così come la solita cura per il comparto fotografico. Le immagini indicano una fotocamera posteriore da 20 MP con tecnologia PureView e triplo flash LED. Del resto, la gamma di fascia alta Lumia ha sempre potuto contare su prestazioni importanti in questo ambito.

Lumia 960
La fotocamera posteriore del Lumia 950 XL con triplo Flash LED

Questo Lumia 960 avrebbe dovuto rappresentare il successivo step evolutivo per Windows 10 Mobile. Un passo che è stato bloccato da Microsoft considerando il crollo del proprio sistema operativo per dispositivi mobili in relazione alla quota mercato. Basti pensare come, nell'ultimo trimestre del 2016, abbia venduto meno di 1 milione di unità di smartphone Lumia.

In tal senso, il Q4 2016 è stato estremamente significativo. Il comparto degli smartphone in casa Microsoft ha fatto registrare un calo delle entrate in questo trimestre dell'81% rispetto al medesimo periodo del 2015. In tutto questo, la quota mercato di Windows Phone è ormai scesa sotto l'1% nelle ultime trimestrali.

Lumia 960
I risultati di Windows Phone nel Q1 2016

Ciò che però può concretamente aver spinto Microsoft ad accantonare il progetto legato al Lumia 960 è stato senza dubbio il Q1 2016. In questo trimestre le unità di smartphone con a bordo Windows Phone sono crollate a 2,4 milioni, con il sistema operativo allo 0,7% (contro 8,27 milioni di unità e il 2,5% di market share nel Q1 2015).

Leggi anche: Microsoft, Windows 10 e la nuova era nel mercato smartphone

Un quadro che si va a inserire all'interno delle recenti indiscrezioni legate alla strategia futura di Microsoft nell'ambito del mercato mobile. Il progetto attuale è quello di rilanciare Windows 10 nel settore smartphone attraverso la compatibilità con i SoC ARM. Questo potrebbe dare vita al tanto chiacchierato Surface Phone, un prodotto su cui ormai si specula da anni.

Lumia 960
Un concept di Surface Phone

In ogni caso, la strada per il rilancio di Windows 10 in ambito smartphone non sarà certamente semplice. Android ed iOS hanno ormai imposto un duopolio nel settore, per cui tutto passerà dalla capacità di Microsoft di riuscire a far compiere ai dispositivi mobili un vero salto di qualità in termini funzionali.


Tom's Consiglia

Il Lumia 950 XL è l'ultimo phablet top gamma, in ordine temporale, prodotto da Microsoft. È caratterizzato da una fotocamera posteriore da 20 MP con triplo flash LED.

 

Pubblicità

AREE TEMATICHE