Magic Leap, il visore più atteso costerà come un iPhone X

Magic Leap, l'azienda da anni sembra in procinto di dare uno scossone all'ancora nascente mercato della realtà aumentata, ha piani ben più articolati del "semplice" visore Magic Leap One presentato sul finire dello scorso anno.

Il CEO e presidente Rony Abovitz ha fatto sapere che in sviluppo ci sono più edizioni del prodotto per diversi livelli di utenza, con il modello meno costoso che arriverà con un prezzo "tra uno smartphone e un tablet di fascia alta".

"Stiamo cercando di stabilire determinati livelli - col passare del tempo non saremo un'azienda con un solo prodotto", ha detto Abovitz durante un'intervista alla conferenza di Code Media di Recode. Una "creator edition" di Magic Leap One dovrebbe debuttare quest'anno con un prezzo che dovrebbe ricadere all'incirca a metà dell'intervallo che Magic Leap si è prefissata.

magic leap one JPG

Per ora Magic Leap non ha rivelato ulteriori dettagli, ma incalzato sul tema del prezzo più basso Abovitz non ha confermato o smentito che il prezzo sarà intorno ai 1000 - 1500 dollari, simile a quello di un iPhone X. Report precedenti fissavano il listino tra 1500 e 2000 dollari e c'è da notare che Microsoft vende il development kit del visore HoloLens a 3000 dollari.

Abovitz ha detto che l'alto costo è giustificato perché nel tempo, un visore Magic Leap potrà sostituire "telefoni, televisori, portatili, tablet e prodotti che costano insieme migliaia di dollari". In precedenza aveva detto alla rivista Rolling Stone che il prodotto avrà un prezzo simile a quello di un computer di buon livello.

magic leap one shaq JPG

Più concreta del prezzo, ancora quindi tutto da conoscere, è la partnership con la NBA per creare contenuti legati al basket che le persone potranno vedere tramite il visore. A certificare l'accordo l'apparizione in un video, sempre durante la conferenza, dell'ex star dell'NBA Shaquille O'Neal.

Pubblicità

AREE TEMATICHE