Hot topics:
5 minuti

Maker Faire Rome, a ottobre l'innovazione si fa spettacolo

Torna a Roma Maker Faire, la fiera dell'innovazione più importante d'Europa. Creatività, auto-imprenditorialità e manifattura digitale saranno ospitati dal 14 ottobre nei 100mila metri quadrati della Fiera di Roma. Oltre 700 i progetti, tra cui saranno scelti i vincitori dei 100mila euro in palio. Tom's Hardware è tra i partner.

Maker Faire Rome, a ottobre l'innovazione si fa spettacolo

Dal 14 al 16 ottobre prossimo tornerà nella capitale Maker Faire Rome - The European Edition, appuntamento giunto ormai alla quarta edizione. La fiera, forte di una crescita costante negli scorsi anni, questa volta sbarcherà

nella cornice della Fiera di Roma, con 6 padiglioni e oltre 55mila mq di superficie espositiva coperta, quasi il triplo rispetto alla scorsa edizione.

WP 20160920 13 03 48 Pro
Il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e Luca Bergamo, Assessore alla Crescita culturale di Roma Capitale

Promossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata dalla sua Azienda Speciale Innova Camera, Maker Faire Rome è stata presentata quest'anno negli spazi della Camera di Commercio di Roma, dove erano presenti tra gli altri Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio, Luca Bergamo, Assessore alla Crescita culturale di Roma Capitale e Lorenzo Tagliavanti, Presidente della Camera di Commercio di Roma, oltre al curatore Riccardo Luna e altre personalità di spicco di TIM e Intel.   

In questi anni Maker Faire Rome ha saputo diventare la più importante fiera europea di questo tipo, seconda solo all'originale statunitense: un evento di portata internazionale capace di far convergere sulla Capitale il meglio dell'innovazione da tutto il mondo. Oltre 700 infatti saranno i progetti esposti, selezionati tra i 1500 raccolti grazie alle diverse call, oltre ad anticipazioni assolute come i primi "Wakeskate" magnetici al mondo. Da non dimenticare poi curiosità come We-Lab, il laboratorio di analisi portatile; Ortuino, l'orto domestico intelligente a misura di bambino e il ristorante del Futuro, dove saranno applicate alla cucina gli ultimi ritrovati della tecnologia coma la stampa 3D. Inoltre per la prima volta i progetti migliori si aggiudicheranno i 100mila euro del R.O.M.E. PRIZE.

riccardo luna

In programma anche centinaia tra conferenze, seminari e workshop formativi su temi cruciali e attualissimi come la domotica, droni e robotica, stampa 3D, industria 4.0, IoT - Internet delle cose, credito, tecnologia applicata ai mezzi di trasporto, cucina e musica. La Maker Faire Rome proporrà anche una serie di demo-workshop, ovvero corsi dimostrativi sull'applicazione della fabbricazione digitale per le attività artigianali. Il programma completo potete consultarlo sul sito ufficiale dell'evento.

''Sono sempre più impressionato dalla capacità di espansione dell'evento" ha detto in videoconferenza Massimo Banzi, cofondatore di Arduino e curatore assieme a Riccardo Luna dell'evento. "Il movimento dei maker ha raggiunto un momento di riflessione e di maturità''.

maker2 PNG

''Dobbiamo essere tutti contenti. La Maker Faire sottolinea come pochissimi altri eventi che l'innovazione intesa come creatività, concretezza e produzione è un fenomeno di massa" gli ha fatto eco Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, che ha ricevuto proprio oggi il Premio nazionale innovazione. "A questa massa la fiera dà identità. Perché porta con sé l'alfabetizzazione per i non addetti ai lavori, costringendo le persone di buona volontà a guardare a queste possibilità per uscire dai problemi''.

Per i visitatori però Maker Faire Rome è soprattutto l'unica occasione di interagire - in anteprima - con le innovazioni che cambieranno in meglio la nostra vita mentre per maker, imprenditori (o aspiranti tali) e artigiani digitali è il momento per confrontarsi con realtà internazionali affermate, che hanno scelto l'evento come piattaforma di lancio per i loro prodotti e le loro innovazioni. Grande spazio anche ai giovanissimi: saranno infatti ben 8mila i mq dedicati a bambini e ragazzi dai 4 ai 15 anni, con i laboratori organizzati nell'apposita Area Kids

maker1 PNG

Da non perdere è anche l'appuntamento con Maker Faire 3D Experience, un evento in cui sarà possibile vivere in prima persona la spettacolare proiezione di un contenuto esclusivo a base di smart cities, robotica e atmosfere che richiamano grandi pellicole come Matrix, Minority Report e Oblivion. A veicolare questa particolare esperienza di realtà virtuale sarà il visore 3D Bobo VR, che potrà essere finanziato attraverso il crowdfunding con Eppela, per sottolineare il legame fortissimo tra la Maker Faire e la sharing economy.

All'interno della più grande manifestazione europea che riflette sul futuro dell'innovazione e sulle innovazioni future infine non potevamo mancare noi. Tom's Hardware, che anche quest'anno sarà partner dell'evento, è infatti sempre attento agli ultimi trend, alla sperimentazione, alla creatività e a tutto ciò che concorre a costruire il nostro futuro. Così, dopo esserci concentrati sui droni nella scorsa edizione, quest'anno saremo presenti alla Maker Faire Rome - The European Edition con uno stand in cui faremo provare ai visitatori le ultime e più entusiasmanti applicazioni di realtà virtuale. Venite a trovarci numerosi quindi, ci sarà da divertirsi.  

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Realtà virtuale?
Iscriviti alla newsletter!