I malware per Android sono fuori controllo

Se nel mondo dei PC il più bersagliato dai malware è Windows, nel mondo degli smartphone (ma non è una notizia) la vittima preferita dei pirati informatici nel settore mobile è da sempre Android.

Le cose, però, stanno sfuggendo di mano. Secondo G Data, che ha pubblicato i dati relativi ai malware per Android, il fenomeno sta raggiungendo livelli mostruosi: i sistemi della società di sicurezza hanno rilevato 2.258.387 nuovi ceppi di malware per Android (810.965 durante l'estate). Tradotto: una media di 8.815 nuovi rilevamenti al giorno, circa uno ogni nove secondi.

1 JPG

Il motivo? Secondo gli analisti gli attacchi nei confronti di Android sono dovuti alle caratteristiche del sistema operativo, ma ancor di più alle condizioni del mercato. I dispositivi in circolazione, infatti, hanno caratteristiche diverse e "girano" su versioni del sistema operativo spesso non aggiornate, che lasciano aperta la strada ad attacchi che sfruttano vulnerabilità note ma corrette solo nelle edizioni più recenti di Android.

Per saperne di più leggi l'articolo completo su Security Info, il sito Internet di news e approfondimenti sul tema della sicurezza informatica. 

Pubblicità

AREE TEMATICHE