Hot topics:
3 minuti

Manfrotto Messenger Street, capiente e look militare

Manfrotto ci ha inviato in test la borsa messenger della collezione Street, un modello semplice nelle forme ma capiente e con una pratica cerniera superiore per l'accesso veloce.

Manfrotto Messenger Street, capiente e look militare

Manfrotto ci ha inviato in test la borsa messenger della collezione Street, un modello semplice nelle forme ma capiente e con una pratica cerniera superiore per l'accesso veloce.

È pensata per chi necessita una borsa per tutti i giorni, vuole portare con sé un notebook da 13" e, ovviamente, dell'attrezzatura fotografica. I prodotti della linea "Street" sono per Manfrotto modelli  fashion, e l'eleganza si traduce nell'uso di materiali più nobili rispetto alla normalità e ovviamente design ricercati. Nel caso di questa borsa notiamo un mix di materiali differenti, usati per tutte le parti della borsa, abbinati a una fodera interna in stile mimetico. 

IMG 0083 JPG

Considerando che può ospitare un notebook da 13", le misure generali non sono elevate, ma rimane sempre abbastanza spessa proprio per la forma della struttura. All'interno troviamo solo due scomparti, uno sottile per il notebook, e uno più grande per tutto il resto. In quest'ultimo è posizionato un ulteriore contenitore, per ospitare il materiale fotografico, come obbiettivi o accessori. 

IMG 0086 JPG

Un ulteriore tasca anteriore, chiusa con una doppia cerniera, offre l'accesso a un vano dove riporre piccoli oggetti, penne, biglietti da visita e cavetti.

La chiusura fa affidamento unicamente a un paio di punti in velcro, ma è sagomata e cucita in maniera tale da seguire le forme della borsa. Difficilmente si aprirà accidentalmente, e in più ha il vantaggio di poter essere riempita ben oltre le dimensioni consigliabili, in caso di situazioni di emergenza. Non offre tuttavia alcuna cinghia o vano per collegare esternamente un cavalletto.

IMG 0088 JPG

In questo caso potrete usare intelligentemente la cerniera superiore, che offre accesso rapido all'interno e, in caso di necessità, potrà essere lasciata aperta su un lato per trasportare un cavalletto. Non è pensata per questo uso, ma la necessità solletica l'ingegno.

IMG 0089 JPG

Un ulteriore cerniera corre per tutta la larghezza del dorso, ma lo spessore è talmente limitato che non potrete inserirci più di una rivista, almeno senza sformare la struttura. Un'altra cerniera, posta verticalmente, offre accesso a una cerniera sulla copertura di chiusura. Questa tasca non è molto comoda, ma è l'ideale per trasportare quei piccoli oggetti che solitamente ci infiliamo in tasca, come un mazzo di chiavi.

La tracolla e comoda, si regola facilmente, e s'indossa unicamente come Messenger.

IMG 0091 JPG

Verdetto

Qualitativamente questa borsa è valida, e non tradisce il marchio Manfrotto. La cerniera superiore per l'accesso veloce è molto comoda. Non è una borsa molto tecnica, infatti non ha scomparti regolabili né possibilità di trasportare un cavalletto, almeno non con una predisposizione apposita. È l'ideale per chi ha bisogno di una borsa per l'uso di tutti i giorni, in cui trasportare un notebook e oggetti di uso quotidiano, ma all'occorrenza potrete trasportare facilmente anche una dotazione fotografica classica, con reflex e un paio di obbiettivi.

Costa circa 75 euro (nel momento in cui scriviamo), un costo che consideriamo adeguato a quello che offre.

Manfrotto Messenger Street Manfrotto Messenger Street
   
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Fotografia?
Iscriviti alla newsletter!