Hot topics:
2 minuti

La marina americana chiede aiuto ai giocatori contro le IA

La marina militare americana vuole sfruttare le capacità dei giocatori per combattere le macchine e le IA, attraverso un gioco multigiocatore.

La marina americana chiede aiuto ai giocatori contro le IA

Siete dei giocatori pronti - virtualmente - a tutto? La marina militare americana vuole il vostro aiuto per combattere le macchine e le intelligenze artificiali.

La tecnologia avanza e scenari militari un tempo inverosimili diventano oggetto di studi e simulazioni. Per questo motivo la  U.S. Navy ha avviato il programma Massive Multiplayer Online Wargame Leveraging the Internet (o in breve MMOWGLI).

uncle sam i want you

Aperto a tutti, questo wargame non vuole conoscere la vostra capacità di vincere a tris, ma trovare soluzioni a un problema ben preciso attraverso l'inventiva e la creatività dei giocatori.

Leggi anche: I videogiochi sono il rifugio dei disoccupati

L'Office of Naval Research (ONR) ha infatti sviluppato un gioco per browser e basato sui messaggi testuali in cui i partecipanti possono scambiarsi idee e soluzioni da utilizzare in una vera guerra contro le macchine.

dims

"La tecnologia si è evoluta al punto che possiamo vedere la Singolarità all'orizzonte", dichiara il dottor Eric Gulovsen dell'ONR. "Quello che invece non possiamo vedere è ciò che si trova oltre quell'orizzonte. È lì che abbiamo bisogno di aiuto da parte dei giocatori". 

"Si tratta di un complesso problema senza fine, quindi stiamo cercando persone provenienti da tutti i ceti sociali, membri della U.S. Navy o no, tecnofili o meno, per aiutare a progettare la nostra marina in un mondo post-Singolarità".

Terminator
Hasta la vista, baby!

Non è la prima volta che la marina americana utilizza una simile iniziativa - la prima risale al 2011 - per trovare soluzioni e risposte a problemi e pericoli futuri. Se sentite la "chiamata al dovere", allora potete partecipare al progetto che comincerà il prossimo 27 marzo.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Giochi PC?
Iscriviti alla newsletter!