Hot topics:
2 minuti

MasterCard, selfie e impronte digitali contro le truffe

MasterCard sta per introdurre nuove misure di verifica dell'identità dell'utente per quanto riguarda i pagamenti di acquisti online. Le transazioni avverranno soltanto dopo che l'identità sarà accertata tramite riconoscimento facciale o lettura delle impronte digitali.

MasterCard, selfie e impronte digitali contro le truffe

Tra alcune settimane MasterCard dovrebbe essere pronta a introdurre nuove misure di verifica per rendere più sicure le transazioni sul Web, generate dagli acquisti online. L'idea è di accertare l'identità dell'utente tramite

tecnologie biometriche, in particolare grazie all'implementazione di un software di riconoscimento facciale e delle impronte digitali, chiamato Identity Check.

MasterCard Priceless 8 600x360

Quest'ultimo potrà essere utilizzato attraverso un'apposita applicazione per smartphone, mentre chi effettuerà gli acquisti online da notebook o computer desktop riceverà un avviso sullo smartphone, per utilizzare l'app. "L'ipotesi è che tutti abbiano con sé uno smartphone", ha infatti spiegato Ajay Bhalla, presidente della divisione soluzioni di sicurezza aziendali di MasterCard.

Mano mano che le nuove schede dotate di chip - che generano un codice unico per ciascuna transazione - si sono diffuse sul mercato sostituendo i vecchi modelli a banda magnetica, la percentuale di frodi è scesa significativamente. Per questo l'obiettivo delle frodi stesse è cambiato, focalizzandosi soprattutto sulle transazioni via Web, dove non c'è intervento di schede fisiche.

smartcrop

Questa soluzione è parte di un più ampio impegno di MasterCard nella lotta alle frodi finanziarie online, che include ad esempio anche un sistema di monitoraggio delle transazioni basato sull'utilizzo dell'intelligenza artificiale per rilevare attività insolite‎‎ e avvisare immediatamente banche e‎ ‎commercianti‎.

‎MasterCard aveva annunciato questa tecnologia di verifica dell'identità lo scorso ottobre, testandola poi col gruppo ABN AMRO NV in Olanda, con la ‎‎Bank of Montreal‎‎ in Canada e con la First Tech Federal Credit Union di Palo Alto, California.‎

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Sicurezza?
Iscriviti alla newsletter!