Mercedes Serie A porta a bordo l'IA

L'Intelligenza Artificiale arriverà presto nel settore mainstream dell'automobile grazie a Mercedes, che integrerà un assistente digitale sui nuovi modelli di Classe A quarta serie, la famiglia di automobili più economica del produttore tedesco.

La nuova soluzione, che si chiama MBUX e utilizza la tecnologia Linguatronic, dovrebbe essere in grado di riconoscere il linguaggio naturale e consentire quindi all'utente di interagire come attualmente accade con gli assistenti digitali di ultima generazione presenti sugli smartphone. Dopo avere pronunciato infatti la frase di rito "Hey, Mercedes", per attivare l'assistente dovrebbe essere possibile dialogarci in maniera fluida, anche se al momento non è dato conoscere le sue reali capacità.

739908

Questa però non è l'unica novità di rilievo della nuova Classe A per il 2018. Mercedes infatti ha introdotto un suggestivo display che attraversa l'intero cruscotto integrando alla stessa altezza il quadro della strumentazione di bordo e quello del sistema di infotainment, il tutto condito da un'interfaccia completamente personalizzabile.

Tre le versioni di questa plancia digitale tra cui sarà possibile scegliere: con due schermi gemelli da 7 pollici ciascuno, con un display da 7 pollici per la strumentazione e uno da 10.25 pollici per l'infotainment o con entrambi gli schermi da 10.25 pollici.

17C833 037

Molto interessante anche il sistema di navigazione utilizzato, basato su What3words (potete provarlo qui), che invece di utilizzare le solite coordinate GPS per trovare i luoghi divide la superficie del globo in quadrati di 3 metri per 3 a cui è poi possibile associare tre parole di nostra scelta. In questo modo il sistema dovrebbe garantire una precisione assai più elevata, potendoci portare non semplicemente a un indirizzo specifico ma anche a un determinato luogo, come un parcheggio o più in generale a un qualsiasi luogo che non abbia un indirizzo specifico, come la spiaggia del cuore, l'angolo di parco che ha la vista che amiamo etc. What3words inoltre evita gli errori dovuti alla pronuncia simile di parole diverse o alla presenza di vie con nomi ridondanti, come nel caso delle 632 Calle Juarez presenti a Città del Messico.

739905

La nuova Classe A arriverà nelle concessionarie a partire dal prossimo mese di maggio 2018, con un prezzo di partenza di poco meno di 25mila euro. Quattro gli allestimenti previsti: Executive, Business, Sport e Premium, mentre le motorizzazioni disponibili al lancio saranno tre, tutti con doppia frizione e cambio a 7 rapporti tranne il modello base che avrà cambio manuale a 6 rapporti, ai quali si unirà a ottobre anche una motorizzazione ibrida diesel e plug-in da 2 litri. Gli altri tre motori sono un 1400 a benzina da 163 cavalli, 250 Nm di coppia massima e consumo combinato di 5.6 litri ogni 100 chilometri, un 2 litri sempre benzina da 224 cavalli e 350 Nm di coppia, con consumi dichiarati di 6 litri ogni 100 km, sempre nel ciclo combinato e un diesel da 116 CV e 260 Nm, che dovrebbe consumare 4.1 litri ogni 100 chilometri.

Pubblicità

AREE TEMATICHE