Hot topics:
2 minuti

Microsoft, una dashboard online per controllare la privacy

Microsoft ha creato una dashboard per consentire ai suoi utenti di vedere quali dati ha raccolto durante l'uso di Bing, Cortana e tramite la geolocalizzazione. Con il Creators Update cambieranno anche le impostazioni della privacy di Windows 10.

Microsoft, una dashboard online per controllare la privacy

Microsoft ha creato una nuova dashboard digitale per la privacy, accessibile da questo indirizzo, che permette a chi usa i suoi servizi di visualizzare e controllare i dati raccolti dal colosso di Redmond.

L'utente può supervisionare la condivisione delle informazioni sulle proprie attività, tra cui la localizzazione, le ricerche, la navigazione e gli appunti di Cortana.

privacy ms 01
Clicca per ingrandire

Inoltre tramite il Windows 10 Creators Update, che arriverà nei prossimi mesi, Microsoft introdurrà sul sistema operativo una nuova esperienza di organizzazione della privacy che semplificherà i livelli di dati di diagnostica e ridurrà ulteriormente la quantità di dati raccolti. Queste novità saranno presto implementate in versione beta nelle build per Windows Insider.

privacy ms 03
Clicca per ingrandire

L'Update offrirà una nuova esperienza di organizzazione della privacy che permetterà all'utente di scegliere le impostazioni più adatte alle proprie esigenze, sostituendo il precedente Express Setting.

privacy ms 02
Clicca per ingrandire

Verrà inoltre semplificata la raccolta Microsoft dei dati di diagnostica che passerà da tre livelli a due: Basic o Full. Per il livello Basic sarà implementata un'ulteriore riduzione dei dati raccolti, limitandoli alle informazioni indispensabili per il funzionamento di Windows.

Microsoft Windows 10 Pro Microsoft Windows 10 Pro
  
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Sicurezza?
Iscriviti alla newsletter!