Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
2 minuti

Microsoft ha perso 331 milioni di utenti browser nel 2016

NetMarketShare conferma il tracollo di Microsoft nel settore browser. Dall'inizio dell'anno ha perso 331 milioni di utenti a causa del declino di Internet Explorer e il poco appeal di Edge.

Microsoft ha perso 331 milioni di utenti browser nel 2016

Microsoft ha perso dall'inizio dell'anno 331 milioni di utenti browser: il declino di Internet Explorer e il risicato appeal di Edge stanno provocando una voragine.Gli ultimi dati di NetMarketShare sono molto deludenti per il colosso di Redmond.

Se da una parte era previsto l'abbandono di Internet Explorer per il più innovativo e performante Edge, stupisce che l'ultimo venuto non riesca a fare breccia fra gli utenti. Pur distinguendosi per molte qualità, fra cui la sicurezza, il mondo continua a preferire Chrome (54,99%). IE a ottobre è sceso al 23,13% e il suo trend è in picchiata, mentre Firefox è in leggera impennata all'11,14%.

NetMarketShare
NetMarketShare

Edge non si scolla dai piani bassi, con una share del 5,26%. Sì aumenta lentamente, ma forse con un ritmo da bradipo assonnato. Tra settembre e ottobre Microsoft ha perso 40 milioni di utenti e attualmente ne ha ancora 466 milioni.

Facendo un veloce calcolo previsionale si può supporre che con questo ritmo - a meno di colpi di scena - avremo in primavera i prodotti Microsoft sotto la soglia del 20%. Chrome consoliderà ulteriormente il suo primato e Firefox diventerà l'unica alternativa concorrente. Safari gioca una partita diversa poiché è legato al mondo Mac. Fra i piccoli emergenti nessuno si è ancora distinto a livello numerico.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Software?
Iscriviti alla newsletter!