Microsoft sfiderà i supermercati senza cassa Amazon Go?

Per il momento non c'è nulla di ufficiale, ma Reuters cita sei fonti anonime - a quanto pare molto vicine a Microsoft e ben informate - per affermare che il colosso di Redmond avrebbe messo a punto una tecnologia per il tracciamento dei prodotti inseriti a carrello nei supermercati. Così si preparerebbe a sfidare Amazon Go nel settore nascente dei supermercati ad alta automazione, in cui cioè non ci sono commessi né cassieri.


Microsoft avrebbe addirittura già mostrato la propria soluzione a diverse aziende e sarebbe in trattative col colosso statunitense del settore, Walmart.

Reuters non ha comunque fornito alcuna finestra temporale, né soprattutto dettagli tecnologici sul funzionamento della tecnologia. Quella implementata da Amazon prevede che i clienti scansionino semplicemente i prodotti dopo averli scelti, per poi uscire tranquillamente dal negozio con tutta la merce acquistata.

amazon go
Amazon Go

Un sistema di telecamere e sensori, abbinato a complessi algoritmi di machine learning determina poi l'ammontare della spesa, addebitandolo direttamente sulla carta di credito associata al servizio. Un sistema che non dovrebbe essere troppo difficile da riprodurre per Microsoft, forte di tecnologie come Azure Cloud e Kinect e della sua esperienza nel settore dell'IA e del machine learning.

amazon go
Amazon Go

Se la voce dovesse rivelarsi fondata comunque non passerà molto prima di vedere dal vivo i risultati: il mercato dei negozi ad alta automazione è appena agli inizi e se Microsoft vorrà evitare di perdere il treno come successo negli ultimi anni ad esempio nel settore mobile, dovrà muoversi per tempo con una tecnologia valida. A inizio anno Amazon ha aperto il primo Amazon Go a Seattle, sta per avviarne altri due rispettivamente a Chicago e San Francisco e sta valutando anche uno sbarco nel Vecchio Continente.


Tom's Consiglia

Avete provato Amazon Pantry?

Pubblicità

AREE TEMATICHE