Microsoft, Surface Pro completamente nuovo per il 2019?

Microsoft starebbe pensando a un profondo restyling per la gamma di 2-in-1 Surface, a partire da un redesign totale dello chassis, ormai identico sin dal debutto della prima generazione, fino alla dotazione hardware. Per il momento si tratta solo di indiscrezioni, ma abbastanza affidabili, visto che provengono da due giornalisti esperti del mondo Microsoft e molto vicini ad esso come Mary Jo Foley e Paul Thurrott.

I primi frutti dovrebbero vedersi già nella seconda metà del 2018, quando l'azienda di Redmond potrebbe presentare la nuova generazione del Surface, il tablet di nuova generazione dedicato alla fascia entry level del mercato. Nulla si sa di questo dispositivo, se non il nome in codice Libra.

untitled

A seguire poi nel nuovo anno dovrebbe arrivare Carmel, vale a dire il Surface Pro 6 o come vorranno chiamarlo. A quanto si dice nei corridoi il dispositivo dovrebbe anzitutto essere finalmente dotato di USB-C, soluzione recentemente vista a bordo del Surface Book 2 (che ci aveva già convinto nella nostra anteprima e che potete acquistare su Amazon a un prezzo scontato del 17%) e poi equipaggiato con i processori Intel di ottava generazione.   

Lo Foley infine fa riferimento a un terzo dispositivo Surface, nome in codice Andromeda, caratterizzato da dimensioni contenute, forse pieghevole, che dovrebbe offrire un'esperienza d'uso innovativa e diversa da quanto presente nel panorama attuale. In pratica quello che avrebbe dovuto essere il cosiddetto Surface Phone, evolutosi poi fino a integrare caratteristiche diverse da quelle di un comune smartphone, proprio per essere "disruptive" sul mercato.


Tom's Consiglia

Una custodia come la iCozzier da 13.3 pollici è sempre utile.

Pubblicità

AREE TEMATICHE