I migliori microfoni del 2018

Il microfono più economico
samson meteor
  • a condensatore
  • 299 grammi
  • 15,2x7.6x12,7 cm
Alta qualità sotto i 100 euro
CAD Audio U37
  • a condensatore
  • 413 grammi
  • 22,9x30,5x10,2 cm
Piccolo e portatile
razer seiren
  • a condensatore supercardioide
  • 381 grammi
  • 9x9x18,5cm
Qualità da studio
Rode NT USB
  • a condensatore
  • 522 grammi
  • 35,6x10,2x27,9 cm
Il preferito dagli streamer
blue yeti
  • a condensatore con 3 pattern
  • 1,59 kg
  • 12,5x12x29,5 cm

Il microfono è un dispositivo che serve a catturare suoni. Tuttavia sceglierne uno è più complicato di quanto possa sembrare, in quanto oltre al budget necessario bisogna capire esigenze e tipologia di utilizzo. Essendo l'argomento molto ampio, abbiamo deciso in questa guida di elencare alcuni tra i microfoni a nostro parere migliori, cercando di rimanere al di sotto della soglia dei 200 euro.

Parleremo solamente di microfoni USB, in generale i più versatili e adatti anche ai neofiti che vogliono iniziare a registrare le loro performance, che si tratti di gameplay, strumenti musicali o canto.

Per ricevere i prodotti Amazon in questa guida nel minor tempo possibile* iscrivetevi ad Amazon Prime gratuitamente per i primi 30 giorni.
*Verifica la data di consegna durante il processo d'acquisto

samson meteor
  • a condensatore
  • 299 grammi
  • 15,2x7.6x12,7 cm

Il microfono più economico

Non è un prodotto recente, ma nel corso degli anni non ha fatto altro che affermare le buone qualità di cui è dotato. Il Samson Meteor Mic è tra i microfoni più apprezzati, grazie alle dimensioni compatte, all'estrema flessibilità d'uso e alla buona qualità di cattura. C'è un po' di rumore di fondo ma nulla che non sia possibile correggere in post produzione. Lo consigliamo a chi vuole spendere davvero poco, per registrare voci e strumenti.

CAD Audio U37
  • a condensatore
  • 413 grammi
  • 22,9x30,5x10,2 cm

Alta qualità sotto i 100 euro

Un microfono di nicchia e non molto conosciuto ma in grado di regalare soddisfazioni per registrazioni di elevata qualità. Il difetto è l'elevata sensibilità che cattura facilmente rumori di sottofondo e echi, parzialmente risolvibile grazie al filtro 10 db e allo switch per la riduzione dei bassi. Dotato anche di un robusto treppiede per un posizionamento facile e veloce.

razer seiren
  • a condensatore supercardioide
  • 381 grammi
  • 9x9x18,5cm

Microfono piccolo e portatile

Razer ha introdotto recentemente il Seirēn X che si posiziona come base di gamma della sua line-up. Si caratterizza per dimensioni e peso contenuti, che ne rendono facile il trasporto e l'ingombro sulla scrivania. Dotato di ghiera per il volume di registrazione, tasto per mutare e jack aux in uscita, è un dispositivo dedicato a chi è solito registrare podcast o gameplay ma ha esigenze di compattezza senza rinunciare alla qualità.

Rode NT USB
  • a condensatore
  • 522 grammi
  • 35,6x10,2x27,9 cm

Per chi cerca qualità da studio

Tra i microfoni più completi e di qualità sotto i 200 euro, il Rode NT-USB è la scelta ideale per chi esige non solo qualità ma pieno controllo. Dotato infatti di mixer integrato tra sorgente e ripresa, ghiera per il gain e jack per le cuffie, include anche un filtro antipop e un treppiede ed è compatibile con iPad grazie all'app dedicata. Perfetto per la registrazione di parlato, cantato e strumenti musicali.

blue yeti
  • a condensatore con 3 pattern
  • 1,59 kg
  • 12,5x12x29,5 cm

Il preferito dagli streamer

Il Blue Yeti è uno dei microfoni più diffusi nel mondo degli streamer e degli Youtuber per una serie di motivi. Innanzitutto la possibilità di scegliere il pattern di registrazione tra cardioide, bidirezionale e omnidirezionale, lo rende uno strumento valido non solo per podcast e registrazioni, ma anche per interviste o colloqui. Si può velocemente regolare il gain, è solido e robusto e disponibile in diverse colorazioni. Inoltre va spesso in offerta anche sotto i 100 euro.

AREE TEMATICHE