MSI VR One, lo zainetto per la realtà virtuale portatile

Lo zainetto per la realtà virtuale "portatile" di MSI si chiama VR One. Sarà disponibile sul mercato da ottobre e

sarà presente al Tokyo Game Show 2016 che si terrà questo fine settimana. MSI VR One era apparso al Computex 2016 con il generico nome di VR Backpack, affiancandosi a soluzioni simili mostrate da HP, Alienware e Zotac.

msi vr one 02

Lo zaino pesa circa 3,6 chilogrammi (2,2 kg senza batterie) e al suo interno ha l'hardware necessario per fruire della realtà virtuale in ogni momento, anche grazie batterie che garantiscono un'autonomia fino a 90 minuti. Le due batterie sono posizionate rispettivamente nella parte inferiore a destra e a sinistra dello zaino, e non mancano indicatori con quattro luci bianche per essere sempre informati sullo stato di carica.

msi vr one 01

"Se tutti e quattro gli indicatori sono illuminati la batteria è tra il 75% e il 100%, se sono tre è tra il 75% e il 50%, se due tra il 50% e il 25%, mentre se a essere illuminato è solo un indicatore significa che la carica è inferiore al 25%. Quando quest'ultima lampeggia, la carica sta per finire, quindi, è possibile passare alla seconda batteria (hot-swap) e continuare a usare MSI VR One prima di dover ricorrere all'alimentatore, che è anche in grado di far funzionare il sistema senza batterie", spiega MSI.

Nel cuore dell'MSI VR One abbiamo una CPU overcloccata e le nuove GPU Nvidia GeForce GTX serie 10, nello specifico un Intel Core i7 e una GTX 1070. La dotazione prosegue con una porta HDMI, una mini DisplayPort e una Thunderbolt 3 Type C, oltre che quattro porte USB 3.0 per poter collegare ulteriori periferiche esterne.

msi vr one 03

Seppur progettato per il collegamento all'HTC Vive, lo zainetto è comunque compatibile con altre soluzioni, come ad esempio l'Oculus Rift.

Per quanto concerne il sistema di raffreddamento ci sono due ventole da 9 centimetri ultra blade e nove heatpipe, che permettono alla nuova proposta di MSI di "mantenere le emissioni sonore sotto i 41 dBA".

MSI VR One non si fa mancare l'ultima versione del software MSI Dragon Center, che consente di accedere alla VR tramite l'opzione "1 Click VR" e permette di gestire l'hardware con lo smartphone, incluse le funzionalità gaming esclusive di MSI. La tecnologia SHIFT consente, invece, di portare le performance e la velocità della ventola al massimo per assicurare la migliore esperienza di VR possibile.

msi vr one 04
Clicca per ingrandire

L'obiettivo dell'azienda asiatica è "eliminare i limiti imposti dai cavi di collegamento", ma anche offrire una soluzione tutto in uno che aziende, fiere e sviluppatori possono usare senza limiti. Il prezzo? Ancora ignoto, ma il TGS è dietro l'angolo, quindi probabilmente ne sapremo di più a breve.

Oculus Rift Oculus Rift
  
Playstation VR Playstation VR
  

Pubblicità

AREE TEMATICHE