Hot topics:
3 minuti

MSI VR One, lo zainetto per la realtà virtuale portatile

MSI VR One è uno zaino-PC che offre l'hardware adeguato per giocare in realtà virtuale in ogni luogo si desideri grazie alle batterie incluse.

MSI VR One, lo zainetto per la realtà virtuale portatile

Lo zainetto per la realtà virtuale "portatile" di MSI si chiama VR One. Sarà disponibile sul mercato da ottobre e

sarà presente al Tokyo Game Show 2016 che si terrà questo fine settimana. MSI VR One era apparso al Computex 2016 con il generico nome di VR Backpack, affiancandosi a soluzioni simili mostrate da HP, Alienware e Zotac.

msi vr one 02

Lo zaino pesa circa 3,6 chilogrammi (2,2 kg senza batterie) e al suo interno ha l'hardware necessario per fruire della realtà virtuale in ogni momento, anche grazie batterie che garantiscono un'autonomia fino a 90 minuti. Le due batterie sono posizionate rispettivamente nella parte inferiore a destra e a sinistra dello zaino, e non mancano indicatori con quattro luci bianche per essere sempre informati sullo stato di carica.

msi vr one 01

"Se tutti e quattro gli indicatori sono illuminati la batteria è tra il 75% e il 100%, se sono tre è tra il 75% e il 50%, se due tra il 50% e il 25%, mentre se a essere illuminato è solo un indicatore significa che la carica è inferiore al 25%. Quando quest'ultima lampeggia, la carica sta per finire, quindi, è possibile passare alla seconda batteria (hot-swap) e continuare a usare MSI VR One prima di dover ricorrere all'alimentatore, che è anche in grado di far funzionare il sistema senza batterie", spiega MSI.

Nel cuore dell'MSI VR One abbiamo una CPU overcloccata e le nuove GPU Nvidia GeForce GTX serie 10, nello specifico un Intel Core i7 e una GTX 1070. La dotazione prosegue con una porta HDMI, una mini DisplayPort e una Thunderbolt 3 Type C, oltre che quattro porte USB 3.0 per poter collegare ulteriori periferiche esterne.

msi vr one 03

Seppur progettato per il collegamento all'HTC Vive, lo zainetto è comunque compatibile con altre soluzioni, come ad esempio l'Oculus Rift.

Per quanto concerne il sistema di raffreddamento ci sono due ventole da 9 centimetri ultra blade e nove heatpipe, che permettono alla nuova proposta di MSI di "mantenere le emissioni sonore sotto i 41 dBA".

MSI VR One non si fa mancare l'ultima versione del software MSI Dragon Center, che consente di accedere alla VR tramite l'opzione "1 Click VR" e permette di gestire l'hardware con lo smartphone, incluse le funzionalità gaming esclusive di MSI. La tecnologia SHIFT consente, invece, di portare le performance e la velocità della ventola al massimo per assicurare la migliore esperienza di VR possibile.

msi vr one 04
Clicca per ingrandire

L'obiettivo dell'azienda asiatica è "eliminare i limiti imposti dai cavi di collegamento", ma anche offrire una soluzione tutto in uno che aziende, fiere e sviluppatori possono usare senza limiti. Il prezzo? Ancora ignoto, ma il TGS è dietro l'angolo, quindi probabilmente ne sapremo di più a breve.

Oculus Rift Oculus Rift
  
Playstation VR Playstation VR
  
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Realtà virtuale?
Iscriviti alla newsletter!