Hot topics:
5 minuti

MSI X299 XPower Gaming AC, super accessoriata per i Core i9

MSI ha presentato la X299 XPower Gaming AC, ammiraglia per la piattaforma X299. Tantissima connettività e un prezzo misterioso.

MSI X299 XPower Gaming AC, super accessoriata per i Core i9

Quando MSI presenta un prodotto XPower si sa già che andrà a posizionarsi nella parte alta della sua offerta. La MSI X299 XPower Gaming AC non fa eccezione sfoggiando caratteristiche tecniche di primissimo livello.

A livello estetico spicca il look total-black, un felice ritorno al classico dopo la precedente finitura titanium silver che aveva preso il posto di una livrea gialla.

Che vi piacciano o no i prodotti attuali, specie se di fascia alta, sembra non possano fare a meno di LED RGB e la MSI X299 XPower Gaming AC non è da meno. In questo caso li troviamo integrati nella copertura plastica del pannello di I/O e nel dissipatore del chipset dal design sicuramente particolare. I colori possono essere programmati e modificati via software.

msi x299 xpower gaming ac 02

Il compito di rompere la monotonia del nero spetta alle cromature che si ritrovano sulle coperture degli slot DIMM, di quelli PCIe x16 e su altri componenti della scheda.

A livello tecnico la dotazione è, come detto, di primo livello. Ai lati della CPU ci sono 8 DIMM (due per canale) per la memoria DDR4. Secondo MSI, tramite circuiteria dedicata, gli overclocker dovrebbero toccare i 5000 MT/s.

Particolare attenzione è stata rivolta anche alla circuiteria di alimentazione della CPU. MSI parla di 14 fasi (12+1+1) con componenti Military Class, mentre le fasi di alimentazione della RAM sono separate.

msi x299 xpower gaming ac 01

Un dettaglio su cui MSI ha posto molta attenzione è l'archiviazione su SSD M.2. La MSI X299 XPower Gaming AC ha ben tre slot e altri due SSD possono essere installati grazie a una scheda aggiuntiva chiamata MSI X-Pander-Z che permette di distribuire 8 linee PCIe 3.0 su due slot M.2.

Tre slot M.2 sono posizionati fra i quattro PCIe x16, con quello più in alto dotato di un dissipatore in metallo collegato a quello del chipset. Una soluzione interessante, soprattutto se, in effetti, riuscirà ad abbassare le temperature dei chip di memoria e del controller sotto carico. Scontato il supporto ai dispositivi Intel Optane che possono essere installati negli slot superiori (M2_1 e M2_2).

msi x299 xpower gaming ac 03

Chi fosse interessato può creare un RAID usando cinque dischi SSD  in formato M.2 sfruttando la tecnologia VrOC (Virtual RAID On CPU) si Intel. Tuttavia, ricordatevi che il sistema supporta solo il RAID 0, a meno che non siate disposti a pagare qualche centinaio di dollari per acquistare il dongle di Intel che permette di sbloccare le altre modalità.

Quanto agli slot PCIe, sono presenti quattro slot x16 in grado di funzionare in modalità x16/x0/x16/x8 o x8/x8/x16/x8 con CPU dotate di 44 linee, x16/x0/x8/x4 o x8/x8/x8/x4 con CPU dotate di 28 linee e, infine, x8/x0/x4/x4 in caso di CPU con 16 linee.

Grazie al formato EATX (Extended-ATX) sulla scheda madre trovano posto tutti gli abituali accessori e connettori che siamo soliti vedere su prodotti di fascia alta: schermo LCD per il debug, tasti di accensione, reset e Clear CMOS, 10 porte SATA 6Gbps, due header USB 3.1 Gen1 e altrettanti 2.0, una porta USB 3.1 Gen2 Type-C, 10 header a 4 pin di cui uno per la CPU, uno per la pompa di un impianto a liquido, quattro per altrettante ventole del case e altri quattro per altri usi, un header per il pannello audio frontale, uno per il controllo di LED RGB e due per i termistori.

Leggi anche: Recensione Intel Core i9-7900X, arriva Skylake-X

Infine, il pannello I/O posteriore presenta l'imbarazzo della scelta: tasti Clear CMOS e BIOS FlashBack con annessa porta, una PS/2, due USB 2.0, sei USB 3.1 Gen1 Type-A, due USB 3.1 Gen2 Type-A e Type-C, due Ethernet RJ45, altrettante connessioni per le due Wi-Fi, l'uscita audio ottica e cinque jack da 3,5mm.

Leggi anche: Recensione Intel Core i7-7740X Kaby Lake-X

Per quanto riguarda la connettività Ethernet, MSI ha optato per un controller Intel I219-V di fascia alta insieme a un I211 di fascia media. Inoltre, in uno slot M.2 M-Key è installata la scheda Wireless-AC 8265 che offre supporto alle reti a/b/g/n/ac con una velocità fino a 867Mbps.

Tirando le somme ci troviamo di fronte a una scheda madre di fascia altissima, dotata di tutto quello che serve (e anche di più) e che, lo speriamo, potrebbe non soffrire dei problemi evidenziati su altre schede X299 di fascia inferiore. Tutto questo avrà un prezzo sicuramene salato, purtroppo ancora sconosciuto, quindi preparatevi a rompere il salvadanaio.


Tom's Consiglia

Non cerchi una scheda madre X299 di fascia alta? La MSI X299 Raider è tra le meno costose a supportare i Core i9.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Motherboard?
Iscriviti alla newsletter!