MX Vertical, il nuovo mouse ergonomico di Logitech

Quando si sceglie un mouse anche l'impugnatura è importante. Con il nuovo MX Vertical, Logitech offre a chi non si trova bene con i mouse tradizionali un nuovo prodotto che cerca di fare dell'ergonomia il suo elemento centrale. Dopo l'MX Ergo, che ha riportato la trackball nell'era moderna, l'azienda ha creato un mouse che si sviluppa verticale.

Diciamolo subito, il concetto non è nuovo, in commercio ci sono già dei prodotti simili, questa è solo l'interpretazione dell'azienda svizzera. Un'interpretazione che a dire di Logitech ha uno scopo: aumentare il comfort e ridurre l'affaticamento della mano di chi usa il mouse tante ore al giorno.

mx vertical 01

"La posizione naturale della mano quando utilizzi MX Vertical riduce lo sforzo muscolare del 10% e favorisce una postura più ergonomica", si legge sul sito dell'azienda. "L'esclusivo angolo di 57° di MX Vertical riduce la pressione sul polso, mentre il pollice riposa comodamente sull'apposito supporto".

L'azienda svizzera afferma che MX Vertical è stato progettato e testato con "criteri definiti dai più importanti ergonomisti per migliorare la postura, diminuire la tensione muscolare e ridurre la pressione del polso".

Leggi anche: Recensione Logitech MX Vertical, mouse verticale e wireless

A sostegno di quanto dichiarato Logitech ha commissionato uno studio su 52 utenti gestito dall'azienda specializzata in ergonomia VSI. Tutti i partecipanti al test, secondo il CEO di VSI Jeannie Iverson, hanno riportato una riduzione del disagio ai polsi e agli avambracci.

mx vertical 02

Tecnicamente parlando sotto la scocca dell'MX Vertical troviamo un sensore da 4000 DPI. "Il tracciamento ottico avanzato con commutatore di velocità del cursore dedicato riduce di quattro volte il movimento della mano diminuendo l'affaticamento dei muscoli e della mano", afferma Logitech.

La velocità e la precisione del cursore possono essere personalizzate in Logitech Options. Sulla parte superiore del mouse c'è un tasto per regolare i DPI al volo. Ci sono anche i pulsanti avanti e indietro nella parte superiore dell'incavo per il pollice. Insomma, come probabilmente avrete intuito, il mouse è progettato solo per gli utenti destrorsi.

Per quanto riguarda l'autonomia, Logitech parla di "fino a quattro mesi di funzionamento con una carica completa e tre ore di utilizzo con una carica rapida di un minuto. Utilizza il cavo di ricarica USB-C per la ricarica".

Ovviamente ogni parere dovrà essere rimandato a un'esperienza diretta, ma se pensate che questo mouse possa fare al caso vostro lo trovate a 110 euro in prevendita sul sito dell'azienda, mentre arriverà nei negozi il mese prossimo.

Pubblicità

AREE TEMATICHE