Hot topics:
News su Black Friday 2017
3 minuti

La NASA spedirà su Marte elicotteri drone per aiutare i rover

La NASA sta progettando di spedire su Marte elicotteri drone che facciano voli di ricognizione a supporto dell'attività dei rover. I modelli allo studio pesano circa 1 chilogrammo e sono alimentati a pannelli solari.

La NASA spedirà su Marte elicotteri drone per aiutare i rover

L'esplorazione marziana potrebbe presto coinvolgere elicotteri drone fatti ad hoc per sorvolare a bassa quota il Pianeta Rosso e fornire indicazioni più precise sulla direzione che devono prendere i rover e quali parti del paesaggio vale la pena esplorare.

Come spiega la NASA il lavoro di esplorazione che stanno conducendo i rover è fondamentale per acquisire il maggior numero di informazioni possibili relative alla storia marziana, alla sua composizione e all'eventuale ricerca di tracce di vita passata. Il problema è che muoversi su Marte è complicato, come testimoniano i problemi incontrati dai rover che da tempo solcano le rocce e la polvere del pianeta.

Mars Helicopter

Mars Helicopter

Inoltre la visione dei rover è limitata alla portata delle telecamere di bordo, e per ora a supporto ci sono solo le immagini catturate dal veicolo spaziale in orbita attorno a Marte (Mars Reconnaissance Orbiter). I rover hanno bisogno di un aiuto maggiore, e a fornirlo potrebbe essere il Mars Helicopter.

Attivato come supporto ai rover futuri, dovrebbe beneficare della capacità di vedere a distanza tripla dei rover in modo da fornire un nuovo livello di informazioni visive per la scelta dei siti da esplorare. Questo drone in buona sostanza dovrebbe volare davanti al rover quasi ogni giorno, individuare possibili punti di interesse e aiutare gli ingegneri sulla Terra a pianificare il percorso migliore per il rover. Inoltre gli scienziati potrebbero sfruttare le immagini dell'elicottero drone per individuare le aree di maggiore interesse in cui far fare una sosta ai rover per analisi più approfondite, compresa la raccolta di campioni.

Il veicolo a cui stanno lavorando i tecnici NASA pesa 1 chilogrammo circa, ha eliche che misurano poco più di un metro, pannelli solari per l'alimentazione e dovrebbe volare per 2 o 3 minuti al giorno esplorando mezzo chilometro o poco più. Al momento si tratta di un concept che è stato testato al Jet Propulsion Laboratory della NASA.

Quanto alla questione dell'atmosfera marziana, in un'altra pagina la NASA spiega che il rotore girerà molto più velocemente (2400 RPM) di uno analogo per l'atmosfera terrestre in modo da garantire un'efficace ascensione. Ovviamente poi la struttura dovrà essere abbastanza resistente per fronteggiare tempeste di sabbia, temperature proibitive e radiazioni. 

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Spazio?
Iscriviti alla newsletter!