Nikon D850, l'eccellenza per ogni necessità

Abbiamo avuto la possibilità di toccare con mano e provare la Nikon D850, una delle fotocamere più attese del 2017.  La nuova reflex, disponibile da metà settembre, per il momento si affianca alla nota ed apprezzata D810 - che poi andrà progressivamente a sostituire - elevandone ulteriormente gli standard qualitativi in tutti gli aspetti, dalla risoluzione del sensore alla velocità dell'autofocus, dalla sensibilità alla luce alla versatilità, anche nella sezione video.

Grazie ad un'area demo ben organizzata allestita da Nital (distributore italiano di Nikon) in due location rispettivamente a Milano e a Roma, gli appassionati hanno potuto rendersi conto di persona delle potenzialità di questa macchina e delle relative ottiche Nikkor.

CameraZOOM 20170915182953872

Uno strumento multi-purpose di fascia alta

Un primo aspetto che vale la pena sottolineare della neonata reflex Nikon è la sua versatilità di utilizzo. Grazie infatti ad un nuovo sensore CMOS gapless on-chip retroilluminato e privo di filtro low-pass ottico da ben 45,7 Mpixel (circa 10 Mpixel in più della D810), la D850 si presta efficacemente alla fotografia paesaggistica, pubblicitaria, di matrimoni, di moda e macro. 

Allo stesso tempo, il fatto di adottare il medesimo modulo AF della D5 e la velocità di scatto di 7 FPS (che può salire fino a 9 FPS adottando il multi power battery pack MB-D18 opzionale) la rende idonea anche ad un utilizzo sportivo.  In più, i videomaker possono registrare filmati a pieno formato in 4K (8K in post-produzione) con tutta una serie di caratteristiche, tipo il time lapse, che sono in grado di soddisfare anche l'utente più creativo.

CameraZOOM 20170915182831678

Per queste sue caratteristiche, la D850 - pur essendo una full frame - si pone idealmente fra una D500 e una D5. Della prima riprende l'impostazione dei comandi e delle funzioni, incluso il display touch inclinabile e le funzionalità video, della seconda appunto il formato del sensore FX (ma non la sua risoluzione...) e il modulo AF, un'unità a 153 punti con una sensibilità fino a -4 EV in corrispondenza del punto centrale (a ISO 100), oltre al potente processore d'immagine EXPEED 5. La misurazione fino a -3 EV consente esposizioni automatiche precise in condizioni di scarsa illuminazione.

Provando a scattare con la D850, per giunta proprio con poca luce, siamo rimasti colpiti proprio dalla velocità dell'AF, che è davvero fulmineo. Nessuna esitazione, nessun ritardo: nel momento in cui si preme il tasto dell'otturatore i punti di MAF si illuminano istantaneamente di verde, a conferma del fuoco raggiunto. Una caratteristica già apprezzata sulle due reflex già citate.

La gamma ISO va da 64 a 25.600, ampliabile da 32 a 102.400 ISO. Stesso range è disponibile anche per le riprese video in 4K.

 

Un corpo macchina robusto, a prova d'avventura

Grazie al suo robusto corpo in lega di magnesio tropicalizzato, la D850 è pronta per riprendere in ogni condizione. Il grip è ottimo, la macchina s'impugna benissimo e non sembra poi così tanto grande, non più di una reflex APS-C prosumer.

CameraZOOM 20170915181420476

Sul lato superiore destro è presente il classico display LCD retro illuminabile presente in tutte le Nikon di fascia alta, ben leggibile e completo nelle informazioni: tutto può essere facilmente tenuto sotto controllo.

CameraZOOM 20170915182355732

A sinistra del pentaprisma il classico comando "a quadrifoglio" per qualità dell'immagine, WB, metering e modo d'utilizzo (priorità di tempi, diaframmi, manuale ecc.).

Interessante la possibilità di poter illuminare i comandi superiori e quelli a sinistra del monitor che, come abbiamo detto, è inclinabile.

Nikon D500 camera night lights

L'operatività di tipo touch è ora totale, non come sulla D500 che è solo al momento dello scatto, e ciò permette di far scorrere, ad esempio, i numerosi menu con un solo dito, proprio come uno smartphone.

CameraZOOM 20170915182342555

È stato previsto un joystick per la selezione del punto di MAF ed inoltre (quasi) ogni tasto è customizzabile. Il monitor posteriore da 3,2 pollici vanta una risoluzione di 2,359 Mpixel, mentre il mirino ottico è stato ulteriormente migliorato ed è ora il più bello di sempre, per Nikon: ampio (ingrandimento 0,75 x, copertura 100% dell'immagine inquadrata), luminoso e ricco d'informazioni essenziali per il fotografo.

CameraZOOM 20170915182316429

L'unità slot per due memory card permette di utilizzare una SD UHS-II e una XQD, per un salvataggio dei file molto rapido.

Nuove funzioni per una versatilità aumentata

La nuova reflex del costruttore giapponese prevede l'acquisizione in formato RAW in tre differenti dimensioni: grande (45,4 Mpixel), media (25,6 Mpixel) o piccola (11,4 Mpixel). Il modo Fotografia Silenziosa rende possibile una ripresa priva del disturbo sonoro/meccanico dell'otturatore, utile quando è richiesta la massima discrezione, ad esempio in chiesa e durante i concerti di musica classica. E ancora, il modo AF Pinpoint, disponibile in Live View, rende più accurata e selettiva la messa a fuoco automatica come richiesto, ad esempio, nel caso della fotografia macro.

CameraZOOM 20170915181227448

Inoltre, la D850 è la prima reflex digitale di tutti i tempi ad offrire in camera la modalità focus-stacking, già vista su alcune mirrorless Panasonic, che permette la realizzazione di una serie di scatti in sequenza della stessa inquadratura (fino a 300) ma con diversi piani di messa a fuoco, che vengono poi combinati. Questa modalità è particolarmente utile in macrofotografia, quando la distanza ravvicinata del soggetto restringe la profondità di campo a pochi millimetri ma anche per rappresentazioni artistiche di scenari naturalistici da esaltare nell'estremizzata profondità di campo.

Disponibilità e prezzo

La Nikon D850, come accennato, è disponibile da metà settembre. I prezzi indicativi al pubblico sono i seguenti:

  • Solo corpo: 3.799,00 euro
  • In kit con AF-S 24-120mm f/4G ED VR: 4.599,00 euro
    Tom's Consiglia

    Se siete appassionati di fotografia ma volete qualcosa di meno costoso e impegnativo della D850 potete dare un'occhiata alla Nikon D7200, che si trova a un prezzo molto più accessibile.

Pubblicità

AREE TEMATICHE