Nissan lancia la sfida a Tesla anche nel solare

Si chiama Energy Solar ed è la soluzione firmata Nissan per produrre, gestire e stoccare l'energia solare per le utenze domestiche. Un impianto dunque molto simile a quanto propone Tesla con Solar Roof e Powerwall, coi quali dunque non è difficile immaginare una competizione, anche se almeno inizialmente Nissan commercializzerà la propria soluzione nel Regno Unito e non sul mercato statunitense.

L'idea di base è la stessa per entrambi: produrre l'energia solare tramite un impianto da montare sul tetto e poi stoccare il surplus in un sistema di batteria, in modo da utilizzarla nelle ore notturne o reimmetterla nel sistema per ovviare a flessioni nella griglia dovute a momenti di maggior richiesta.  

426226846 Nissan Energy Solar on sale in the UK

Stando a quanto dice il produttore i pannelli sarebbero ottimizzati per funzionare al meglio anche quando il cielo è coperto, una situazione molto diffusa nel Regno Unito. Le batterie utilizzate per lo storage invece sono del tipo rigenerato, una soluzione che Nissan sta già sperimentando anche in altri campi come ad esempio quello dell'illuminazione pubblica e che dovrebbe assicurare costi contenuti e un minor impatto ambientale.

Secondo l'azienda nipponica, a fronte di un investimento iniziale di poco meno di 4500 euro per l'acquisto di sei pannelli fotovoltaici, del sistema di gestione dell'energia e delle batterie, Energy Solar dovrebbe consentire un risparmio massimo del 66% sui costi della bolletta energetica.

Pubblicità

AREE TEMATICHE