Noiz, il survival di corse alla Milan Games Week 2018

Le fiere videoludiche rappresentano un'occasione per addetti ai lavori e consumatori di provare tutte le novità del momento dell'industria dei giochi. In queste particolari occasioni sono presenti sia sviluppatori appartenenti a team blasonati sia piccoli produttori indipendenti. 

Milan Games Week, la fiera italiana d'eccellenza dedicata al mondo dei videogiochi, non è un'eccezione a quanto detto nel precedente paragrafo, infatti la nostra redazione ha provato una serie di videogiochi e nuovi dispositivi che andranno a rimpolpare l'offerta del mercato per i prossimi mesi.

In questi giorni abbiamo provato Noiz, si tratta di un videogioco di corse che include delle meccaniche survival. Questo piccolo progetto è sviluppato da un team tutto italiano chiamato Nage software House. Vi presentiamo le nostre considerazioni personali. 

Corse con molti eventi casuali...

La storia di Noiz permette agli appassionati di catapultarsi in un'ambientazione ai confini della realtà che noi tutti conosciamo. Un corridore di talento, stanco di gareggiare nelle solite e noiosissime gare, si spinge oltre le sue capacità per partecipare a un torneo organizzato da un gruppo di alieni in cerca di divertimento. Poco dopo, questo particolare personaggio viene accettato al NOIZ Racing Tournament, un torneo con una serie difficoltà che mettono in difficoltà chiunque. 

36

Terminato il piccolo riassunto con la storia di questo videogioco, passiamo finalmente alla nostra prova su strada. Noiz è un videogioco di sopravvivenza che integra un sistema di guida che vuole abbracciare tutti i gusti dei giocatori: dai semplici casual gamer ai più esperti del settore. Inoltre, esso include qualche elementi da autentico gioco di ruolo per migliorare l'esperienza offerta. 

La nostra prova si concretizza in due semplici gare su due tracciati completamente opposti per ambientazione ed elementi presenti sulla mappa. Il sistema di guida ci ha piacevolmente sorpresi, ma in parte, perché quest'ultimo è ancora afflitto da una serie di problematiche figlie di uno sviluppo molto lungo per definirlo quasi completo. Tuttavia, la guida è semplice ed immediata - sia utilizzando un semplice controller, sia utilizzando un volante per le sessioni più simulative.

La particolarità del gameplay è rappresentata dagli eventi casuali che avvengono durante una gara. Gli appassionati, quindi, non devono soltanto vincere la gara, ma anche stare attenti a tutti quegli avvenimenti che possono costringerlo a ricominciare la gara da capo. La scelta degli sviluppatori è appunto quella di creare una sorta di Mad Max con un'ambientazione diversa da quella vista nelle sale cinematografiche. 

photo5929107373677456587

Le mappe, allo stato attuale di sviluppo, sono ancora spoglie di contenuti e le animazioni non sono del tutto ultimate, ma possiamo star tranquilli che saranno al massimo del loro splendore una volta conclusi i rituali lavori. 

Conclusioni

Da quello visto alla Milan Games Week, Noiz è un videogioco che promette davvero molto. Gli sviluppi sono ancora acerbi e gli sviluppatori hanno il dovere di migliorare il sistema di guida (soprattutto le sterzate e il freno) per aumentarne l'appeal. Se siete interessati, potete seguirlo alla pagina ufficiale di Nage Software House.


Tom's Consiglia

Se siete interessati a un videogioco di corse recente, potete acquistare Forza Horizon 4 a un prezzo speciale. Cosa aspettate?

Pubblicità

AREE TEMATICHE