Hot topics:
News su Black Friday 2017
10 minuti

Nokia Lumia 610, il Windows Phone più economico

Test - Recensione del Lumia 610, il Windows Phone di Nokia più economico. Ha alcune limitazioni che non gli permettono di far funzionare correttamente tutte le applicazioni del Marketplace, ma per la maggior parte delle funzioni è fluido e scattante come i modelli di fascia superiore.

Nokia Lumia 610, il Windows Phone più economico

Introduzione

Se c'è qualcosa in grado d'influenzare una scelta d'acquisto, più di qualsiasi altra, è il prezzo del prodotto. Il mercato degli smartphone di fascia alta, senza gli operatori telefonici che sono in grado di offrire prodotti virtualmente a costo zero, non sarebbe probabilmente così ricco. Quanti di voi sborserebbero a cuor leggero 600 euro per un iPhone 4S o un Galaxy S III?  É anche vero che con gli operatori il costo finale dopo un paio di anni sarà più alto, ma 30 euro al mese, con internet, messaggi e telefonate incluse, l'effetto psicologico - ma anche finanziaro - è decisamente differente.

 

 

Nokia Lumia 610 - Clicca per ingrandire

Il gioco dei prezzi è una leva importante per tutte le aziende e oggi il settore telefonico è diviso tra Apple che non fa sconti, Android che riesce a coprire orizzontalmente tutte le fasce economiche e Windows Phone che emula l'atteggiamento di Android, anche se lo fa in maniera meno capillare o feroce.

Lasciando per un attimo da parte le differenze più sostanziali tra questi sistemi operativi, tra cui la disponibilità di applicazioni o i differenti approcci d'uso, c'è un punto di forza su cui Windows Phone può contare e far valere rispetto i concorrenti: l'esperienza d'uso del sistema operativo base, replicata su tutti i terminali, indifferentemente dalla fascia di prezzo. Semplificando il concetto, se prendete un Windows Phone di fascia alta da 600 euro, o un altro da meno della metà del prezzo, godrete delle stesse funzioni e soprattutto della stessa reattività e fluidità d'uso. 

È per questo motivo che a inizio anno, quando furono presentati i primi Lumia 800 e 710, pur riconoscendo le qualità del modello di punta (Lumia 800), abbiamo ritenuto il Lumia 710 quello più interessante. A un prezzo inferiore offriva tutto quello che era in grado di dare il fratello maggiore, senza alcun svantaggio. La differenza di prezzo era da ricercare nei materiali, nella realizzazione e in piccoli dettagli. Per fare una similitudine, è un po' come scegliere la stessa automobile, ma pagare di più per un allestimento di lusso, con i sedili in pelle e la vernice metallizzata. Questo raffronto è vero anche oggi, con l'aggiunta alla linea del Lumia 900, che offre uno schermo più grosso. A parte questa caratteristica l'esperienza offerta dal software - che è la parte più importante - rimane immutata.

Alla linea prodotti Nokia ora si aggiunge il Lumia 610, che rappresenta un'estremizzazione di questo concetto. Anche se rispetto al 710 ha qualcosa in meno, in grado d'influenzare, purtroppo, anche l'esperienza d'uso, non è da scartare a priori perchè a meno di 200 euro è il Windows Phone più economico in circolazioneQuesta recensione è stata scritta prima dell'annuncio della versione 8 dell'OS da parte di Microsoft, che cambierà qualcosa nel mercato dei Windows Phone. Vi rimandiamo alla notizia di presentazione, che potete leggere a questo link: Windows Phone 8 ha un cuore Windows 8 e cambia faccia.

Lumia 610

Il piccolo Lumia è basato su una piattaforma meno potente rispetto ai fratelli maggiori, la Qualcomm Snapdragon MSM7227A, single-core funzionante a 800 MHz, già vista su altri smartphone come il Motorola Motoluxe recentemente provato (Motorola Motoluxe, buona l'idea, scarsa la realizzazione). La memoria RAM passa invece da 512 a 256 MB, e il chip grafico Adreno 200 è meno potente.

La memoria d'archiviazione è di 8 GB, e non è espandibile. Ricordiamo che le specifiche tecniche del sistema operativo non permettono ancora ai produttori d'installare un lettore di schede MicroSD.

Lo schermo è da 3.7", con risoluzione di 480x800 pixel ed è un normale LCD. Praticamente lo stesso per dimensione e risoluzione dei fratelli maggiori. La fotocamera è da 5 megapixel, ma la registrazione video è limitata a 640x480 pixel.

C'è il sensore aGPS per la geolocalizzazione, Wi-Fi n e Bluetooth 2.1. La batteria è da 1300 mAh e Windows Phone è in versione 7.5. Tra i sensori manca la bussola e il giroscopio, mentre c'è il sensore di luminosità, prossimità e alcuni accelerometri.

Continua a pagina 2
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Windows?
Iscriviti alla newsletter!