Nokia smartphone a gonfie vele, meglio di Google, HTC e ASUS

Nokia avrebbe spedito 4,4 milioni di smartphone nel quarto trimestre del 2017. È quanto emerge da un nuovo report realizzato da CounterPoint Research, società specializzata nelle indagini di mercato. L'azienda finlandese, nel periodo preso in esame, si sarebbe messa alle spalle altri brand come Google, HTC, Sony, Lenovo, ASUS, OnePlus, Alcatel, Meizu, Gionee e Coolpad.

Il fatto che la seconda parte del 2017 potesse consentire a Nokia un balzo in avanti in termini di vendite rispetto ai primi mesi dell'anno è in realtà un dato già emerso anche da altri report. In questo periodo infatti molti dei nuovi smartphone dell'azienda hanno raggiunto nuovi mercati, potendo dunque contare su una commercializzazione maggiormente omogenea.

Nokia
Risultati Nokia Q4 2017, immagine NokiaPowerUser

Secondo Neil Shah, uno degli analisti di CounterPoint Research, i risultati messi a segno da Nokia nel Q4 2017 le avrebbero consentito di guadagnare un market share globale dell'1%, diventando l'undicesimo produttore mondiale di smartphone. Risultati che, se confermati, rappresenterebbero un inizio davvero promettente per il rilancio del brand operato da HMD Global proprio a partire dallo scorso anno.

Leggi anche: Nokia, venduti 1,5 milioni di smartphone in soli sei mesi

Attraverso il proprio account Twitter, Neil Shah ha pubblicato la lista delle aziende che Nokia avrebbe superato nel Q4 2017. Tra queste, come abbiamo visto in apertura, ci sarebbe Google, una presenza coerente con i dati diffusi proprio oggi da IDC in merito all'andamento sul mercato dei Pixel.

Secondo IDC infatti, Google avrebbe spedito 3,9 milioni di Pixel e Pixel 2 (incluse le varianti XL) nel corso del 2017. Un risultato certamente non eclatante in senso assoluto, che ha consentito comunque all'azienda di Mountain View di raddoppiare le spedizioni rispetto al 2016, nonostante la seconda generazione dei propri smartphone sia arrivata sul mercato solo a fine anno.

Leggi anche: Recensione Nokia 8

Ritornando a Nokia però, l'atro dato estremamente significativo sarebbero le spedizioni dei feature phone, i classici cellulari per intenderci. L'azienda finlandese ne avrebbe spediti 20,7 milioni nel Q4 2017, per un totale di 59,2 milioni durante tutto lo scorso anno. Numeri che, sommati a quelli smartphone, consentirebbero a HMD Global di poter contare su un market share globale del 5%, issandosi al sesto posto nella classifica mondiale dei produttori di telefonia.

Nokia

Occore ricordare come i dati di CounterPoint Research e di IDC non possano essere considerati ufficiali. Di contro però, se queste cifre fossero confermate, rappresenterebbero un grande riconoscimento per HMD Global, con il progetto di rilancio del brand Nokia che guarderebbe al 2018 con grande fiducia, specie in vista dell'imminente Mobile World Congress di Barcellona.


Tom's Consiglia

Xperia XZ Premium, attuale top di gamma di Sony, è l'unico smartphone al mondo a poter registrare video in slow-motion a 960 FPS.

Pubblicità

AREE TEMATICHE