Il "nonno" di Pokémon Go si aggiorna, Ingress Prime nel 2018

Niantic, consciuta principalmente per il lavoro svolto su Pokémon Go, aggiornerà in maniera massiccia il primo titolo, da quale Go ha preso parecchia ispirazione. Si tratta di Ingress, che nel 2018 subirà un restauro in grande stile.

"Questo gioco è dove abbiamo sperimentato tutte le cose che poi sono state applicate a Pokémon Go, e sarà lo stesso con i progetti che sviluppermo in futuro", spiega il CEO di Niantic John Hanke. "Per noi è il nostro nucleo spirituale".

Ingress ha fatto il suo debutto nel 2012, quando l'azienda era ancora una sussidiaria di Google, raggiungendo con il tempo un totale di 20 milioni di download tra dispositivi Android e iOS. Questo titolo non è stato solamente "la base" di Pokémon Go, ma anche un pioniere dei titoli in realtà aumentata.

Dopo l'incredibile successo di Pokémon Go, Niantic è stata costretta a prendere tempo e risorse che sarebbero state inizialmente destinate a Ingress, ma l'arrivo di Ingress Prime nel 2018 cambierà le cose, riscrivendo la storia del gioco e migliorandolo in ogni sua parte.

Ingress Prime sarà accompagnato addirittura da un anime, del quale però si sa ancora poco o nulla. Con l'arrivo di Harry Potter: Wizards Unite, altro titolo in realtà aumentata, pare che Niantic avrà un bel po' da fare nel 2018.


Tom's Consiglia

Anche se non lo usate per giocare, uno smartphone di buon livello al giorno d'oggi è fondamentale. Vi consigliamo il P9 Lite tramite le offerte di Amazon.

 

Pubblicità

AREE TEMATICHE