Notebook MSI GT75VR Titan Pro, una bomba per giocare!

MSI GT75VR Titan Pro

 

Se state cercando un notebook gaming di fascia alta e più che al prezzo intendete badare alla dotazione, l'MSI GT75VR Titan Pro è un prodotto da prendere in considerazione.

MSI GT75VR Titan Pro 10

MSI rompe di nuovo gli schemi e in un periodo in cui tutti sembrano concentrati nella realizzazione di notebook gaming sottili e maneggevoli sforna un bolide che va controcorrente, con un peso di 4,5 Kg che ricompensa con prestazioni di altissimo livello, grazie anche e soprattutto alla GPU Nvidia GeForce GTX 1080 che assicura prestazioni grafiche eccellenti durante i giochi, indipendentemente dalle impostazioni. Non mancano poi un magnifico display 4K, altoparlanti potenti e la migliore tastiera che si sia mai vista su un notebook da gioco. Certo, dovrete rinunciare al peso piuma e all'effetto sottiletta, ma con prestazioni di questo livello probabilmente non farete fatica a stare in casa.

Usabilità, tastiera e touchpad

Con un peso di 4,56 Kg e dimensioni di 428 x 314 x 31-58 mm il GT75VR Titan Pro fa fede alla tradizione della famiglia Titan di MSI. Senza dubbio parliamo di un peso massimo, superiore all'Alienware 17 (4,42 kg, 424 x 332 x 29,9 mm) e all'Acer Predator 17X (4,55 kg, 423 x 321,5 x 45 mm).

MSI GT75VR Titan Pro 5

Una volta superata la barriera della dimensione apprezzerete la bellezza di un prodotto simile agli altri della gamma gaming di MSI, con il coperchio realizzato in alluminio spazzolato nero e una coppia di strisce rosse retroilluminate che corrono lungo i lati. Anche il pannello retrostante offre una nota di colore, con le griglie di aerazione rosse cromate.

Il divertimento entra nel vivo quando si alza il coperchio e si vede quella meraviglia in Technicolor che è la tastiera meccanica, con poggiapolsi liscio e rialzato e i pulsanti sulla destra per l'accensione, GPU Speed, Fan Speed, XSplit Gamecaster e SteelSeries Engine.

Per la connettività c'è ampio spazio, quindi non vi saranno richieste rinunce: a destra ci sono una coppia di porte USB 3.0, un lettore 3 in 1 per le schede di memoria, mentre a sinistra rispondono all'appello altre tre porte USB 3.0, le prese jack per ingresso audio, cuffie, microfono e S / PDIF. Al centro del pannello retrostante si trovano infine una porta Thunderbolt 3, le uscite video HDMI e mini DisplayPort e la porta Gigabit Ethernet.

MSI GT75VR Titan Pro 4

I tasti a isola sono una gioia per occhi, orecchie e dita. Digitando su questa tastiera meccanica i tasti scattano emettendo un rumore che conferma ogni singolo comando. La corsa di 2,6 millimetri associata a una forza di attuazione richiesta di 81 g consentono poi un'ottima digitazione: fin dall'inizio abbiamo tenuto un ritmo di 79 parole al minuto nel test di digitazione 10fastfingers, ben al di sopra della nostra media tipica di 65 parole al minuto.

Inoltre se vi piacciono i colori questa tastiera fa per voi, grazie allo SteelSeries 3 e alla retroilluminazione RGB di ogni singolo tasto: potete configurare l'illuminazione con uno dei 18 modelli precaricati o scatenare la vostra creatività, sfruttando anche la possibilità di programmare una macro specifica per ogni singolo tasto.

Il touchpad Synaptics da 10,9 x 6,6 cm è spazioso, preciso e reattivo sia nella navigazione normale, sia nell'uso delle gesture multitouch come il pinch to zoom. Analogamente ai tasti della tastiera, anche quelli fisici del touchpad restituiscono un buon feedback.

MSI GT75VR Titan Pro 2

Il Titan Pro soddisferà anche se cercate un audio di qualità, grazie agli altoparlanti Dynaudio, al subwoofer e al software Nahimic 2 che offre quattro impostazioni incentrate sui tipi di gioco (Shooter, Racing, Strategia e Role Play) e l'HD Audio Recorder 2 per mappare gli effetti sonori preferiti sui tasti di scelta rapida. Nahimic ha inoltre aggiunto una modalità VR.

Non eccelle allo stesso livello la webcam 720p integrata, che va bene per le dirette in streaming ma non offre dettagli nitidi. In compenso avrete a disposizione il software TriDef, che può sfocare o rimuovere completamente lo sfondo.

Schermo

Il Titan Pro è in vendita sia con schermo 4K sia con un pannello 1080p come quello che è oggetto di questa prova. In tutti i casi la diagonale utile è di 17,3 pollici. Nel modello che abbiamo provato gli angoli di visualizzazione erano talmente ampi che per quanto ci spostassimo di lato non abbiamo notato alcuna variazione della resa cromatica.

 

Lo schermo è compatibile con la tecnologia Nvidia G-Sync e ha una frequenza di refresh di 120 Hertz. Nonostante il trattamento opaco i colori sono ottimi grazie alla capacità del pannello di riprodurre il 170 percento del gamut volume sRGB. Un risultato che sbaraglia sia la media della categoria (130%) sia il 114% dell'Alienware 17. Solo il Predator 17X ha fatto di meglio con il 182 percento.

Buona ma non eccellente la luminosità, che con una media di 276 candele al metro quadro non è sufficiente per oltrepassare la media della categoria (285 candele), le 310 candele del Predator 17X e le 340 candele dell'Alienware 17.

Prestazioni grafiche e giochi

La grafica è la parte più importante di una gaming machine, quindi partiamo proprio con l'analisi di questo aspetto. Come accennato sopra la GPU è una Nvidia GeForce GTX 1080 con 8 GB di memoria dedicata. Abbastanza per giocare senza compromessi con grande soddisfazione: in Wolfenstein II ci siamo tuffati in una pozza d'acqua salmastra schivando gli spari delle forze naziste, a un framerate medio di 68 fotogrammi al secondo con impostazioni alte e risoluzione 1080p. Con impostazioni medie il framerate è salito a 77 FPS.

 

Eccellente anche il risultato del test SteamVR, che ha restituito un punteggio di 11, superando la media di 9.6 e pareggiando i conti con l'Alienware 17, e il Predator 17X, sempre equipaggiati con GTX 1080.

Passiamo ai benchmark con i giochi. Con Rise of the Tomb Raider a 1920 x 1080 pixel e dettagli altissimi il Titan Pro ha sfornato 64 FPS, battendo la media di categoria di 61 FPS e i 62 FPS dell'Alienware 17. Resta però in testa il Predator 17X con 66 FPS.

Nel test di Hitman il Titan Pro ha raggiunto 83 FPS, che è un valore superiore alla media della categoria (82 FPS) e sufficiente per superare i 60 FPS del Predator 17, ma non i 110 FPS dell'Alienware 17. Chiudiamo con il benchmark Grand Theft Auto V, in cui il Titan Pro ha messo a segno 73 FPS, superando la media di categoria (66 FPS) e i 60 FPS dell'Alienware 17. Il Predator 17X però ha totalizzato 83 FPS.

Prestazioni generali e autonomia

L'equipaggiamento del Titan Pro prevede un processore Core i7-7700HQ a 2.8 GHz, che non è overcloccabile ma regge il multitasking senza alcun problema, come abbiamo constatato nella prova d'uso. Infatti abbiamo giocato a Wolfenstein con 25 schede aperte in Google Chrome e una scansione completa del sistema con Windows Defender, senza vedere rallentamenti.

 
 

Nel benchmark sintetico Geekbench 4 il Titan Pro ha sfornato 12.492 punti, un valore di poco inferiore alla media della categoria (12.857). L'Alienware 17 con CPU Core i7-7820HK ha superato i 14.000 punti, consì come il Predator 17X con la stessa dotazione.

Buone le prestazioni dell'SSD PCIe da 256 GB, che ha duplicato 4,97 GB di file multimediali misti in 13 secondi, che equivale a un transfer rate di 391,5 megabyte al secondo. Meglio degli 282 MBps dell'Alienware 17, ma non abbastanza per eguagliare gli oltre 1.000 Mbps del Predator 17X con due SSD da 256 GB.

Da notare che in Italia i modelli in commercio hanno una dotazione differente, con un Super RAID 4-256 o 512 GB che è passibile di prestazioni migliori.

 

Le buone notizie sono finite, perché l'autonomia non è certo la punta di diamante di questo notebook XL: con il nostro test di navigazione web via Wi-Fi con retroilluminazione dello schermo a 100 candele la batteria ha dato forfait dopo sole 2 ore e 24 minuti. Un tempo di gran lunga inferiore alla media della categoria (4 ore e 35 minuti) e di poco dietro all'Alienware 17 (2 ore e 46 minuti), anche se comunque è sufficiente per piazzarsi davanti al disastroso risultato del Predator 17 X (1 ora e 58 minuti).

 

Per quanto riguarda la gestione del calore, dopo avere combattuto per 15 minuti contro i nazisti in Wolfenstein II abbiamo misurato una temperatura di 25 gradi sul touchpad, 30 gradi al centro della tastiera e di 32 gradi sul fondo della base. Tutti valori al di sotto della nostra soglia di comfort, fissata per convenzione a 35 gradi. I valori non variano di molto con la riproduzione di un video HD da YouTube: in questo caso dopo 15 minuti abbiamo misurato 27,2 gradi sul touchpad, 30 gradi al centro della tastiera e 30,5 gradi sul fondo.

Configurazioni

Oltre alla configurazione oggetto di test (ma con grafica GTX 1070 invece che 1080), sul sito di AK Informatica sono in vendita altri due allestimenti del Titano Pro che hanno una dotazione più potente e quindi prezzi più alti. Per 3.649 euro potete acquistare la versione GT75VR 7RF 051IT Titan Pro equipaggiata con CPU Core i7-7820HK, 32 GB di memoria DDR4-2400, 2 SSD M.2 NVMe PCIe da 256 GB ciascuno in configurazione Super RAID e un disco fisso da 1 TB a 7200 RPM. Schermo e GPU sono identici a quello del modello di test.

Se invece avete un budget che rasenta i 4.000 euro (per la precisione 3.949 euro) potete puntare alla versione ultralusso GT75VR 7RF 050IT Titan Pro 4K che si differenzia dalla configurazione indicata appena sopra per lo schermo da 17,3" con risoluzione UHD (3.840 x 2.160 pixel).

Conclusioni

L'MSI GT75VR Titan Pro è un notebook gaming impressionante sotto diversi punti di vista. Lo chassis è più elegante e funzionale del predecessore, in più è in dotazione la migliore tastiera meccanica che abbiamo visto da tempo su una gaming machine. Lo schermo e l'audio sono di ottima qualità, e la GPU Nvidia GTX 1080 assicura eccellenti prestazioni grafiche. Il prezzo non è basso ma è in linea con la dotazione, ed è il più basso fra le configurazioni disponibili al momento per questo prodotto.

L'alternativa migliore è l'Alienware 17, che è un po' più veloce, ha opzioni simili per la retroilluminazione della tastiera e una CPU overcloccable.

Caratteristiche fisiche
Dimensioni (HxWxD) 428 x 314 x 31-58 mm
Peso 4,56 Kg
Hardware
Processore Core i7-7700HQ a 2.8 GHz
Memoria RAM 16 GB
Processore Grafico Nvidia GeForce GTX 1080 con 8 GB di memoria
Hard Disk SSD PCIe da 256 GB + HDD da 1 TB
Schermo
Dimensione 17,3 pollici
Risoluzione 1920 x 1080 pixel
Connettori Video
HDMI
Display Port mini DisplayPort
Connettività Dati
Wi-Fi ac
Ethernet Si
Bluetooth
Connettori Dati
USB 3.0 5
Thunderbolt Si
Lettore di schede di memoria 3 in 1
Webcam
Risoluzione 720p
Audio
Connettore Microfono Presa jack da 3,5 millimetri
Connettore Cuffia Presa jack combinata con il microfono
Connettori altoparlanti Si
Sistema Operativo
Windows 10 Home a 64 bit
Garanzia
Durata 2 anni
Tipologia assistenza Carry-In
Servizi aggiuntivi A pagamento
Prezzo
Prezzo 2.779 euro

MSI GT75VR Titan Pro MSI GT75VR Titan Pro
   
MSI GT75VR 7RF 051IT Titan Pro MSI GT75VR 7RF 051IT Titan Pro
   
MSI GT75VR 7RF 050IT Titan Pro 4K MSI GT75VR 7RF 050IT Titan Pro 4K
   
ALIENWARE 17 ALIENWARE 17
   
ACER PREDATOR GX-792-73H7 ACER PREDATOR GX-792-73H7
   


Tom's Consiglia

Se cercate un'alternativa al Titan Pro per giocare ad alto livello date un'occhiata all'Acer Predator GX-792-73H7.

Pubblicità

AREE TEMATICHE