Hot topics:
2 minuti

Nvidia Titan XP, prestazioni triplicate con i nuovi driver

Aumenti che superano il 100% con i programmi professionali e anche con i videogiochi. Le costose Nvidia Titan XP e Titan X fanno un netto passo avanti grazie ai nuovi driver pubblicati da poco.

Nvidia Titan XP, prestazioni triplicate con i nuovi driver

Nvidia ha pubblicato nuovi driver per la Titan XP, innalzando ulteriormente le prestazioni della scheda grafica più potente in circolazione - e anche la più costosa, visto che per averne una ci vogliono almeno 1.300 euro. L'aggiornamento arriva con il giusto tempismo per "disturbare" AMD, che negli ultimi giorni ha attirato molta attenzione con le nuove RX Vega. Ma non per questo è meno interessante.

I nuovi driver promettono prestazioni triplicate in programmi professionali come Maya, vale a dire quel tipo di attività per cui qualcuno si comprerebbe una Titan XP. Migliorano anche le prestazioni gaming, perché il professionista quando ha finito di lavorare magari si vuole divertire con un videogame e apprezza poter arrivare a 100 FPS in Battlefield 1.

nvidia titan x

Qualcuno si è preso il disturbo di misurare con maggiore precisione i miglioramenti ottenuti su una Titan X (non XP), scoprendo che in effetti ci sono rialzi impressionanti più o meno in ogni ambito, dal 53% al 107%, con un +654% in SNX (un software di analisi finanziaria).

Ecco, non è proprio normale che un aggiornamento software porti miglioramenti così sostanziosi. Questo forse indica che Nvidia ha limitato le prestazioni di proposito, probabilmente per non cannibalizzare le Quadro e forse per avere una risposta immediata alle proposte di AMD - quando fossero arrivate.

Il post sul blog di Nvidia trova poi un po' di spazio per sottolineare la nuova tendenza - o almeno vorrebbero che lo diventasse - a usare schede grafiche esterne con i notebook tramite gli appositi adattatori. È una soluzione che propongono diversi produttori, lo abbiamo visto al Computex 2017, e in effetti potrebbe anche prendere piede. Ci avete già fatto un pensierino?

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Schede video?
Iscriviti alla newsletter!