Offerta

Termometri digitali e a infrarossi | I migliori del 2021

AGGIORNAMENTO 17/06/2021: abbiamo sostituito alcuni modelli e creato una breve guida su come scegliere il termometro adatto alle proprie esigenze.

Come saprete, l’inverno porta con sé non solo il freddo e fiocchi di neve, ma anche e soprattutto influenza in molte persone, sia adulti che bambini. A tal proposito, l’utilizzo di un termometro per misurare la febbre diventa pressoché quasi inevitabile e qualora possediate ancora uno di quelli a Galistan o, peggio ancora, a mercurio, forse è arrivato il momento di passare ad un nuovo modello e rimanere al passo coi tempi. Prima però di consigliarvi quali sono i migliori termometri digitali che potete acquistare oggi, scopriamo quali sono le tipologie di quest’ultimi.

I termometri si dividono in tre tipologie: digitali, infrarossi e galistan, quest’ultimo sicuramente conosciuto da chiunque, dal momento che è presente sul mercato da tantissimi anni ed è considerato come il migliore in assoluto per quanto riguarda l’affidabilità e la precisione. Tuttavia, questo tipo di strumento impiega diversi minuti prima di mostrare l’esatta temperatura corporea, risultando spesso abbastanza scomodo e fastidioso da tenerlo nella giusta posizione, soprattutto nei più piccoli.

termometri digitali, invece, hanno caratteristiche molto simili al galistan, ma vengono dotato di un pulsante e di un piccolo display con i quali, rispettivamente, avviare la misurazione e controllare la temperatura, dopo aver riprodotto un segnale acustico che sta ad indicare che la misurazione è terminata. Infine, quelli a infrarossi sono sicuramente i più comodi in assoluto, dato che ci viene mostrata la temperatura praticamente all’istante e non serve tenerli appoggiati sulla pelle per un determinato periodo di tempo. Questi però hanno lo svantaggio di non essere precisissimi se utilizzati mentre siamo sudati o bagnati, ma è senza dubbio la soluzione migliore nella maggior parte dei casi e non è un caso se tra i prodotti suggeriti sono presenti diversi modelli di questa tipologia.

Detto ciò, qualora aveste la necessità di comprarne uno nuovo, la nostra lista dedicata ai migliori termometri che potete acquistare in questo momento sicuramente vi sarà utile. Tutti i modelli citati in calce sono disponibili su Amazon, quindi avrete la massima affidabilità e spedizione veloce.

I migliori termometri digitali e a infrarossi

I migliori termometri

Termometro digitale Braun PRT1000

Braun PRT 1000
Il primo termometro che suggeriamo di prendere in considerazione è di tipo digitale ed è adatto a coloro che vogliono mettere da parte la tecnologia e affidarsi ad un dispositivo semplice ma funzionale, in grado comunque di misurare la temperatura in modo ottimale sia negli adulti che bambini. È molto compatto e vale la pena menzionare la sonda flessibile, la quale permette di renderlo abbastanza comodo durante l’utilizzo. Non è veloce quanto un modello ad infrarossi, ma è possibile comunque ottenere letture accurate in meno di 10 secondi.

» Clicca qui per acquistare il termometro digitale Braun PRT1000


Termometro infrarossi KaraEasy

KARAEASY
Il termometro ad infrarossi di KaraEasy è uno dei più venduti in assoluto, dal momento che vanta un ottimo rapporto qualità-prezzo. Oltre a misurare in un istante la classica temperatura corporea, questo dispositivo permette di scoprire la temperatura anche degli oggetti e persino del cibo, tra cui il latte materno. Può essere utilizzato anche per conoscere la temperatura dell’acqua, utile ad esempio quando è l’ora di fare il bagnetto al vostro bimbo o la temperatura dell’ambiente, nonostante non sia pensato appositamente per quest’ultima. Grazie al suo design compatto ed ergonomico, potete portarlo tranquillamente in borsa e usarlo nel momento più opportuno con estrema facilità. 

» Clicca qui per acquistare il termometro infrarossi KaraEasy


Termometro infrarossi Idoit

IDOIT
Con questo modello passiamo ad un livello superiore, dal momento che permette di misurare la temperatura sia dalla fronte sia dall’orecchio, quindi va a soddisfare le esigenze di un pubblico più ampio. Inoltre, dispone di una memoria interna capace di memorizzare fino a 40 letture, mentre il display LCD ha la caratteristica di cambiare colore a seconda della temperatura registrata. Comodissimo da tenere in mano proprio come un piccolo telecomando, grazie anche alla presenza di una copertura sulla sonda che ne aumenta ulteriormente la manogevolezza. Infine, vale la pena segnalare anche le diverse modalità di misurazione, regolabili a seconda se stiamo misurando la febbre su un bambino o su un adulto.

» Clicca qui per acquistare il termometro infrarossi Idoit


Termometro 4 in 1 Farmamed

FARMAMED
Passando ad un livello ancora superiore, non possiamo non segnalarvi il modello di Farmamed, azienda che si prende cura di tutta la famiglia grazie a prodotti in grado di rispondere in modo puntuale ai piccoli disturbi che irrompono quasi quotidianamente nella vita di ognuno. Questo è un modello 4 in 1, cioè è in grado di rilevare la temperatura in svariati modi: orecchio, fronte, oggetti e ambiente. Dispone di un display a LED retroilluminato con 3 colori e vanta una memoria capace di salvare fino a 9 misurazioni. Affidabile e compatto, è uno dei migliori termometri che potete acquistare in questo momento.

» Clicca qui per acquistare il termometro 4 in 1 Farmamed


Termometro infrarossi Braun IRT6520 ThermoScan 7

Braun
Questo modello ad infrarossi prodotto dalla nota azienda Braun è uno dei migliori termometri che potete acquistare, adatto a coloro che desiderano avere un dispositivo professionale e dalle funzionalità più avanzate. Non a caso, la serie ThermoScan di Braun è quella più utilizzata e raccomandata dai medici e assicura la massima precisione anche nei valori decimali. Per darvi un’idea della sua accuratezza, questo termometro permette di selezionare diverse fasce di età, al fine di ottenere un risultato quanto più corretto possibile, grazie anche alla punta preriscaldata prima dell’uso, che assicura una precisione superiore rispetto ad una soluzione standard, oltre a dare una sensazione più piacevole ai più piccoli. Infine, il Braun IRT6520 dispone di un ampio display LCD con luce notturna, che consente una facile lettura anche nel buio, evitando quindi di svegliare il bambino. Se proprio vogliamo trovargli un punto negativo, quest’ultimo si trova nel fatto che può essere usato solo nell’orecchio, dato che si tratta di un termometro auricolare.

» Clicca qui per acquistare il termometro infrarossi Braun IRT6520 ThermoScan 7


Termometro infrarossi Ankovo

Ankovo
Un altro modello che si è dimostrato essere all’altezza e che quindi merita di essere menzionato nella nostra lista dedicata ai migliori termometri è il modello realizzato da Ankovo. Rapido e preciso, questa soluzione implementa un microchip e un sensore ad alta sensibilità in grado di garantire margini di errori vicino alla zero. Secondo il produttore, la misurazione è accurata fino a ±0.2℃/±0.4℉, valori che permettono un controllo di temperatura affidabile. Inoltre, la velocità è un altro punto di forza di questo modello, dal momento che la lettura avviene in modo fulmineo, ammesso che venga usato nella giusta distanza, ovvero 1-3 cm dalla fronte. Non mancano infine le diverse modalità, con le quali potrete misurare la temperatura non solo della persona, ma anche degli oggetti. Un modello che, non a caso, risulta tra i più venduti nell’ultimo periodo, merito anche del prezzo competitivo.

» Clicca qui per acquistare il termometro infrarossi Ankovo


Termometro a vetro Pic Vedoeco

Pic Vedoeco
Sebbene i modelli segnalati finora siano tutti in grado di misurare la temperatura in modo ottimale, alcuni potrebbero preferire la classica soluzione a vetro la quale, ancora oggi, è quella che garantisce la miglior precisione, a svantaggio di una lettura decisamente più lenta rispetto ad un modello ad infrarossi. Il modello da noi proposto non contiene mercurio, ma una lega di gallio, indio e stagno, ossia materiali completamente atossici. Inoltre, la custodia di questo specifico modello funge da lente d’ingrandimento, utile per chi ha una vista offuscata.

» Clicca qui per acquistare il termometro a vetro Pic Vedoeco


Come scegliere un termometro per la febbre

I termometri sono strumenti piuttosto semplici, quindi i fattori da tenere in considerazione prima di un eventuale acquisto sono minimi e si possono riassumere in un unico aspetto, ovvero quello della tipologia.

Tipologia

Come avrete già letto nelle fasi iniziali di questo articolo, i termometri per la febbre possono essere di 3 tipi; a vetro, digitali e a infrarossi, ognuno con caratteristiche diverse e punti a favore che andremo a riportare di seguito, con lo scopo di aiutarvi a scegliere quello più adatto a voi.

  • Termometro a vetro: è il classico strumento che tutti abbiamo usato almeno una volta. Nonostante oggi i modelli a vetro vengano usati molto meno rispetto al passato, risultano essere i più affidabili in commercio, motivo per cui dovrebbero essere presi in considerazione da coloro i quali vogliono avere la massima certezza che la temperatura riportata sia quella corretta. Di contro però, hanno bisogno di diversi minuti prima che possiate conoscere la temperatura del vostro corpo, il che potrebbe essere fastidioso nei più piccoli.
  • Termometro digitale: la precisione del rilevamento è sostanzialmente la stessa di un termometro a vetro, con il vantaggio di avere un comodo display nel quale viene riportata la temperatura. Anche in questo caso i tempi di attesa sono piuttosto lunghi, ma molte soluzioni recenti vi permetteranno di salvare le ultime letture, utile per ricordarvi o confrontare i valori con quelli precedenti.
  • Termometro infrarossi: sono quelli che hanno preso il sopravvento e il motivo è semplice, dal momento che riescono a leggere la temperatura del vostro corpo nel giro di qualche secondo, se non addirittura in decimi di secondo. Questo fa sì che tali modelli offrano una facilità d’uso estrema e vantano funzioni aggiuntive come un allarme nel momento in cui viene rilevata una temperatura alta, una memoria capace di salvare tante misurazioni e la possibilità di settare il termometro in base all’età. Tuttavia, questa tipologia di termometri tende ad essere la meno precisa, nonostante la soglia di errore spesso si limita a soli pochi decimi.