OnePlus 6 corre, 1 milione di unità vendute in 22 giorni

1 milione di OnePlus 6 venduti in soli 22 giorni. Ad annunciarlo è la stessa azienda cinese tramite la propria pagina Facebook ufficiale, sottolineando il netto salto in avanti rispetto ai predecessori. OnePlus 5 e 5T hanno infatti impiegato 3 mesi per raggiungere il medesimo risultato, segno evidente di come questa gamma di smartphone cominci ad attirare l'attenzione anche del grande pubblico.

In tal senso, l'accordo di distribuzione anche attraverso Amazon del OnePlus 6 (lo trovate a questo link) rappresenta certamente un fattore importante. L'entrata in scena del gigante dell'e-commerce garantirà infatti una vendita maggiormente capillare rispetto ai predecessori, soprattutto nel lungo periodo. Del resto, i risultati ottenuti dall'azienda cinese lo scorso anno imponevano uno step evoluto alla strategia commerciale.

35243340 1514638131973441 2874694251994677248 n

OnePlus, nel 2017, è stata in grado di raddoppiare i ricavi rispetto al 2016, toccando quota 1,4 miliardi di dollari. Un risultato rilevante per una realtà nata a dicembre 2013, che ha commercializzato il suo primo smartphone a metà 2014. In quest'ottica va letto l'accordo con Amazon, che potrebbe essere solo il primo di una lunga serie. Chissà che l'azienda possa mirare anche ai negozi fisici di elettronica nei prossimi anni.

Leggi anche: Recensione OnePlus 6, mix perfetto tra funzioni ed ergonomia

In ogni caso, oltre a celebrare il traguardo raggiunto da OnePlus 6, l'azienda ha annunciato anche la partnership con Dirac, che integrerà nel dispositivo le funzionalità Power Sound e HD Sound. La prima ottimizza la resa sonora degli speaker, la seconda quella dell'ascolto in cuffia, in entrambi i casi si tratta comunque di soluzioni di natura software.

19 SilkWhite Charging
OnePlus 6

Sarà comunque rilevante verificare l'andamento nel tempo delle vendite del OnePlus 6. L'azienda cinese non ha mai ragionato in termini di volumi, avendo realizzato dispositivi pensati fondamentalmente per una nicchia di utenti. La strategia adesso sembra mutata, almeno in parte, e chissà che il dispositivo possa rivelarsi un piccolo best-seller su scala globale.


Tom's Consiglia

Nel caso foste intenzionati ad acquistare il OnePlus 6, potrebbe interessarvi anche una cover. Date un'occhiata al modello realizzato dalla EasyAcc, che è realizzata in TPU e non ne aumenta particolarmente le dimensioni.

Pubblicità

AREE TEMATICHE