I-PACE Concept, la Jaguar venuta dallo spazio

Se ti chiami Jaguar e produci automobili sportive e di classe da oltre 70 anni, sai che per svelare il tuo nuovo modello totalmente elettrico ed aprire la tua era ad emissioni zero, devi stupire con uno spettacolare evento proiettato al futuro.

Poche ore prima di sfilare sulla passerella del salone di Los Angeles, scegli quindi di trasportare più di trecento persone in un spazio nel quale è stato virtuallizzato anche Ian Callum, Jaguar Director of Design e di dar vita al più grande evento "live" in realtà virtuale mai realizzato ad oggi.

unspecified

La Jaguar I-PACE Concept, che,  per il marchio di Coventry, rappresenta il primo tassello nel settore dell'auto elettrica e si inserisce in un progetto che include anche l'ingresso di Jaguar nel mondo della Formula E, è stata svelata connettendo gli hub virtuali di Los Angeles e Londra, mediante una coinvolgente presentazione in cui sono stati svelati sia il processo di progettazione sia la tecnologia utilizzata per realizzare questa vettura.

Jaguar vanta una ricca tradizione di successi in ambito sportivo, in cui ha vinto per ben sette volte la 24 Ore di Le Mans, la famosa gara di durata per auto sportive. Attraverso le competizioni, Jaguar ha sviluppato ed ha aperto la strada a nuove tecnologie, come i freni a disco e alcune soluzioni aerodinamiche: il Campionato di Formula E rappresenta un ottimo banco di prova in termini di prestazioni.

2

Abbiamo partecipato all'evento nell'Hub londinese  e,  grazie all'HTC Vive collegato a workstation Dell Precision ci siamo calati per una buona mezz'ora all'interno dell'I-Pace Concept,  interagito dal vivo con la vettura e con tutti gli altri partecipanti e dialogato con Ian Callum, anche se si trovava a 9000 km di distanza.

Seduti sui sedili virtuali di questa rivoluzionaria Jaguar, abbiamo goduto di una visione a 360° della concept-car che, dopo essere letteralmente precipitata dallo spazio sul nostro pianeta ed esserci corsa incontro percorrendo a grande velocità le distese di un deserto, pezzo dopo pezzo, prendeva forma intorno a noi.

5

Nonostante la vettura fosse fisicamente lontana da una Londra bagnata dalla pioggia, grazie al visore del produttore Taiwanese, ai comandi della i-Pace, per diversi minuti ci siamo sentiti baciati dal sole di Venice Beach fino a quasi percepirne il calore, da dove, oltre alla bella console centrale sospesa, che integra anche i comandi della trasmissione automatica monomarcia, aumentando il senso di spazio, abbiamo potuto ammirare ben quattro display, con un touchscreen principale al centro da 12 pollici, un altro schermo da 5.5 pollici fra le manopole della console, un nuovo volante con interruttori capacitivi, attivabili al tocco.

L'innovativa tecnologia ed i pregiati materiali degli interni mostrano la visione Jaguar sulle auto di lusso elettriche, preservando la bellezza nei dettagli e la maestria artigianale britannica.

7

Pochi istanti dopo, proiettati nella sezione  posteriore della vettura, con la sensazione di essere avvolti dalla pelle "Windsor" tagliata al laser, abbiamo alzato gli occhi  e ci siamo soffermati ad ammirare la linea filante del tetto panoramico in vetro dotato di LED che si attivano durante la guida notturna.

L'auto digitale

L'I-PACE Concept introduce il nuovo ed intuitivo approccio "Flightdeck" per l'interfaccia dei comandi. Questa filosofia progettuale enfatizza sia i controller che si trovano ergonomicamente a portata di mano, sia la tecnologia che supporta il coinvolgimento del conducente.

La consolle flottante centrale dell'I-PACE Concept è un elemento fondamentale per i progressi ottenuti nella postazione di guida in termini di ergonomia, utilità e prestazioni. La console sale per connettersi con il cruscotto, avvolgendo il guidatore e offrendo un collegamento meccanico con il veicolo, attraverso il posizionamento delle funzioni del cambio sui montanti metallici.

9

Le informazioni vengono condivise con il guidatore con elegante semplicità. Gli elementi grafici dell'interfaccia uomo-macchina (HMI) hanno un aspetto monocromatico più caldo e umano, che rispecchia le tendenze tecnologiche attuali. I font più leggeri e l'uso parsimonioso del colore, consentono una visualizzazione a più ampio respiro delle informazioni sullo schermo, migliorando la comunicazione e riducendo il sovraccarico di informazioni fornite al conducente.

Touchscreen, intuitive manopole ruotabili e tasti multifunzione, offrono il perfetto equilibrio tra comandi analogici tattili e interfacce digitali interattive, assicurando che gli occhi del conducente seguano solo la strada e non i movimenti delle dita.

L'interfaccia principale è un touchscreen TFT da 12 pollici perfettamente incorporato nella superficie del quadro strumenti.

Un secondo touchscreen da 5,5 pollici, separato dal primo, è stato accoppiato a due manopole in alluminio inciso a laser, che racchiudono vivaci schermi circolari HD. Questo permette agli occupanti di poter configurare il sistema d'infotainment e il climatizzatore, mantenendo le informazioni a schermo intero sul display principale da 12 pollici.

L'I-PACE Concept dispone anche di un quadro strumenti HD da 12 pollici configurabile e di un head-up display a colori che assicurano al guidatore l'uso di tutte le informazioni di cui necessita, quando e dove gli occorrono.

6

L'I-PACE Concept introduce anche un nuovo volante a tre razze con interruttori capacitivi multi-funzione. Questi restano invisibili finché non vengono illuminati, migliorando l'estetica e aumentando la funzionalità per il guidatore. Per renderli più tattili, una volta premuti, dispongono anche di un "micro-click" aptico.

Come l'innovativo sistema d'infotainment InControl Touch Pro offerto nella attuale gamma di vetture Jaguar, il sistema dell'I-PACE Concept è stato progettato intorno ad un potente processore quad-core, ad un disco SSD ad alta velocità e ad una rete Ethernet ultra-veloce. Nessun altro sistema può trasferire una tale quantità di dati in modo più rapido. Lavorando assieme, questi sistemi hardware offrono prestazioni, reattività e funzionalità eccezionali.

Applicazioni e connettività

Proprio come gli attuali sistemi d'infotainment delle vetture Jaguar, l'I-PACE Concept dispone di un hotspot Wi-Fi che consente a tutti gli occupanti di connettersi ad internet, di poter ascoltare la musica in streaming, di vedere video e di consultare dati con i loro dispositivi.

Come le vetture di serie, l'I-PACE Concept consente inoltre a tutti i passeggeri di utilizzare le applicazioni dei loro smartphone iOS e Android tramite il touchscreen principale del veicolo, utilizzando l'InControl Apps. La gamma di applicazioni, ottimizzata per un uso a bordo dei veicoli e finalizzata a ridurre la distrazione del guidatore, è in costante crescita e ora include Spotify, che offre le playlist consigliate sulla home dell'app. Gli utenti possono realizzare playlist personalizzate "Just for You", che contengono le tracce musicali preferite e che riducono i tempi nello scorrimento dei menu per la ricerca della musica.

3

L'elettrificazione

L'energia è stoccata nelle batterie al litio raffreddate a liquido realizzate in proprio, che si caratterizzano per una capacità di 90 kWh ed alimentano due motori elettrici, negli assali anteriori e posteriori, che generano una potenza combinata di 400 CV e 700 Nm di coppia istantanea, offrendo l'accelerazione tipica delle auto sportive e i vantaggi della trazione integrale, in tutte le condizioni climatiche e su tutte le superfici.

Gli ingegneri Jaguar Land Rover hanno progettato e sviluppato dei motori elettrici sincroni a magneti permanenti, con l'intento di ottenere la forma più compatta possibile, la massima efficienza e la massima densità di potenza. Il loro diametro esterno è di soli 234 millimetri e la loro lunghezza è di soli 500 millimetri.

Invece della convenzionale configurazione, che colloca la trasmissione di fronte al motore, l'I-PACE Concept offre un layout concentrico che ottimizza maggiormente lo spazio, contribuendo in modo diretto all'altezza dal suolo e agli interni spaziosi.

L'elettrificazione consente di avere anche un maggiore comfort: ad esempio, selezionando un livello più elevato di frenata rigenerativa nello stop-and-go, il conducente può guidare con un solo pedale, senza la necessità di utilizzare i freni per arrestare la vettura.

10

Per consentire al guidatore di godere e sfruttare in totale sicurezza le prestazioni dell'I-PACE Concept anche nelle condizioni peggiori, gli intrinseci benefici della trazione integrale sono stati implementati dalle innovative tecnologie Jaguar, come l'All Surface Progress Control (ASPC) e l'Adaptive Surface Response (AdSR).

Nell'I-PACE Concept la capacità di accumulare energia è affidata ad una batteria agli ioni di litio da 90 kWh con raffreddamento a liquido, progettata e sviluppata da Jaguar. L'alloggiamento della batteria è in leggero alluminio e costituisce una parte integrante della struttura dell'I-PACE Concept.

La batteria usa celle "pouch" (a sacchetto), scelte per la loro densità di energia, per la superiore prestazione termica, grazie alla minore resistenza interna, e per la libertà progettuale che assicurano. A differenza di altri formati di celle, offrono anche un grande potenziale per il futuro, soprattutto in termini di densità di energia.

Questo permetterà di avere una maggiore operatività per una determinata dimensione di batteria, o fornirà un'operatività simile a quella attuale, ma con un alloggiamento più piccolo e più leggero.

Il pacco batteria è raffreddato a liquido utilizzando un circuito di raffreddamento dedicato, a due modalità. Nel caso di temperature moderate, la batteria migliora l'efficienza facendo affidamento solo su un radiatore per rimuovere il calore generato dalle celle. A temperature superiori, un refrigeratore collegato al sistema di condizionamento principale del veicolo, fornisce una maggiore capacità di raffreddamento per mantenere la batteria in condizioni ottimali.

11

L'efficienza energetica viene ulteriormente migliorata attraverso l'integrazione di una pompa di calore all'avanguardia nel sistema di climatizzazione. La pompa di calore è molto più efficiente dei riscaldatori elettrici convenzionali perché, invece di alimentarsi attraverso la corrente dalla batteria, utilizza l'energia dall'aria esterna per riscaldare l'abitacolo. Di conseguenza, quando è necessario, il raggio d'azione dell'I-PACE Concept può essere implementato fino a 50 km anche in condizioni invernali estremamente rigide.

La ricarica è facile e veloce, con l'80% disponibile dopo 90 minuti e con il 100% raggiungibile in poco più di due ore, utilizzando una ricarica da 50 kW a corrente continua

La possiamo quindi definire una velocista a lunga distanza che accelera da 0 a 100 km/h in 4 secondi ed ha un'autonomia, omologata secondo il ciclo Nedc, di ben 500 km. I guidatori che percorrono un tragitto giornaliero medio, dovranno ricaricare il veicolo solamente una volta alla settimana.

Il Design

Sfruttando al massimo la libertà progettuale offerta dai sistemi elettrici, i designer e gli ingegneri hanno colto l'occasione per riconsiderare le proporzioni complessive del veicolo, Jaguar stravolge così le regole creando una concept con un look da supercar ed un audace design cab-forward ispirato alla supercar C-X75, con prestazioni da auto sportiva e con la versatilità di un SUV cinque posti, il tutto in un unico veicolo elettrico.

12

Con 4,68 metri di lunghezza, le dimensioni esterne ricalcano quelle della F-Pace,  snellite dal gradevole taglio da coupé; l'aerodinamica ottimizzata, che assicura un coefficiente di resistenza di appena 0.29, ha influenzato i nuovi tratti stilistici che incarnano la potenza e le prestazioni del veicolo.

Ian Callum, durante la presentazione ha affermato: "La Jaguar I-PACE Concept costituisce una svolta radicale per i veicoli elettrici perché, in termini stilistici, rappresenta la nuova generazione di queste vetture a batteria. Il suo è un design spettacolare e rivolto al futuro, nato dall'unione tra gli splendidi dettagli del DNA Jaguar e la maestria artigianale britannica.

Non si tratta solo di un concept, ma dell'anteprima di una vettura di serie a cinque posti, che sarà in strada nel 2018. Questo sarà il primo veicolo elettrico alimentato a batteria realizzato da Jaguar e apre un nuovo capitolo nella storia del nostro leggendario marchio."

13

Vedremo quindi su strada La versione di serie nel 2018; il prezzo ovviamente non è ancora confermato, ma Jaguar ci ha confidato che dovrebbe superare del 20% quello di una F-Pace in allestimento analogo, e partire quindi da circa 60.000 euro

Per chi fosse dotato di visore HTC Vive e volesse vivere la stessa nostra meravigliosa esperienza in realtà virtuale, puo' scaricare gratuitamente  l'app Jaguar I-PACE Concept VR" su Viveport.

Pubblicità

AREE TEMATICHE