Hot topics:
5 minuti

Il PC dei lettori: due PC in un case, potere al liquido

Un solo case con all'interno due computer sotto liquido. È il progetto T.W.I.N.S. del lettore Luca.

Il PC dei lettori: due PC in un case, potere al liquido

Ogni tanto "Il PC dei lettori" dà spazio anche a vecchie conoscenze, come Luca, che ci aveva già deliziato con la sua "The M.U.L.E. Machine".  Il nuovo progetto del lettore, che deve avere una grande fantasia, si chiama T.W.I.N.S. ovvero "Two Water-cooled Independents Numerical Systems".

"Come per The M.U.L.E. Machine, anche in questo caso il 90% dei componenti è stato acquistato sui mercatini dell'usato, per cui ho usato quello che sono riuscito a reperire a buon prezzo", spiega Luca. Come un po' fa intuire il nome, l'idea di Luca era quella di integrare nello stesso case due diversi sistemi indipendenti tra di loro, entrambi dotati di raffreddamento a liquido totale, sia per la CPU che per la GPU.

pc lettore luca twins 01

"In realtà si può usare un solo sistema alla volta perché l'alimentatore è uno solo", spiega Luca. "Lo chassis è il Phanteks Mini XL dotato di apposito kit per Mini-ITX e Power Splitter, mentre l'alimentatore è l'ottimo Seasonic Titanium Prime da 650 watt".

La fantasia di Luca si conferma anche nei nomi dati ai due sistemi interni: quello mini-ITX si chiama "Danny", mentre quello principale prende il nome di "Mr. T". "In un progetto intitolato TWINS avevo pensato di chiamare i due PC Danny & Arnold, ma poi la workstation mi è venuta tutta nera, per cui ho virato su Mr. T. I giovani non sanno di che cosa sto parlando, ma chi ha vissuto gli anni '80 capisce subito". Ok, grazie per avermi dato indirettamente del vecchio... metterò Mr. T come copertina dell'articolo, vediamo se i più giovani apprezzeranno...

pc lettore luca twins 02
Clicca per ingrandire

Danny nasce per navigazione e gaming occasionale, ed è composto dai seguenti componenti: motherboard ASRock Z87E-ITX, CPU Core i5-4570 con waterblock EK Supremacy EVO, 16 GB di memorie DDR3-1600 Klevv Genuine, SSD mSATA Crucial MX200 da 250GB (Windows), SSD Toshiba OCZ VX500 da 512 GB (archiviazione) e scheda video KFA2 GTX 980 Ti con waterblock EK Fullcover Copper/Acetal.

pc lettore luca twins 03
Clicca per ingrandire

Essendo raffreddato a liquido, troviamo anche l'accoppiata pompa/serbatoio EK-SBAY DDC 3.2 PWM, un radiatore EK-Coolstream XT 240, un EK-Coolstream XT 120, raccordi EK 13/10 Nickel, tubi Primochill PrimoFlex Advanced LTR 13/10 Clear e per il fluido Luca si è rivolta all'EK-Ekoolant Pastel Blue.

pc lettore luca twins 04
Clicca per ingrandire

Passiamo quindi a Mr. T e ai suoi muscoli: scheda madre EVGA X99 Micro, CPU Core i7-5930K con waterblock XSPC RayStorm Pro, 32 GB di memoria DDR4-3200 G.Skill TridentZ, SSD Samsung 850 EVO da 500 GB (due in RAID 0) e scheda video EVGA GTX 980 Ti Classified con waterblock EK Fullcover Nickel/Acetal.

pc lettore luca twins 06
pc lettore luca twins 05

Per quanto riguarda il raffreddamento completano il quadro l'accoppiata pompa/serbatoio Koolance RP401X2, un radiatore HardwareLabs Black Ice GT 240 Stealth, un radiatore AquaComputer Airplex Radical 2/280, raccordi Monsoon 13/10 Black, tubo Masterkleer Tubing PVC 13/10mm UV-active Silver e il fluido formato da acqua distillata e biocida.

pc lettore luca twins 07
Clicca per ingrandire

"In pratica abbiamo un case, due sistemi, tre pompe, quattro radiatori e dieci ventole. Danny è abbastanza classico, con un impianto a liquido tradizionale CPU + GPU, mentre Mr. T prevede due impianti completamente separati, CPU e GPU hanno una loro pompa-vaschetta e radiatore separati e indipendenti", spiega Luca. Il tutto è connesso a un monitor Dell 2713HM da 27 pollici (2560x1440 IPS).

"Ad assemblaggio completato i difetti che ho riscontrato sono principalmente due: il primo è il posizionamento dell'SSD mSATA sotto la scheda madre ASRock ITX, assolutamente infelice perché si scalda troppo, sta fisso a 55° e non c'è nulla che si possa fare in merito; il secondo riguarda una certa rumorosità generale, purtroppo la temevo e l'avevo messa in conto, l'assemblaggio è stato piuttosto complesso e l'interno è troppo affollato. Per poter garantire un sufficiente afflusso d'aria le ventole devono spingere parecchio".

pc lettore luca twins 08
Clicca per ingrandire

Prestazionalmente parlando, scheda video e processore del sistema Danny sono a frequenze stock. "Mr. T, invece, è tutto un altro discorso. Il 5930K sale nei benchmark fino a 4,75 GHz (non è un campione, ma non mi lamento) e in daily terrebbe tranquillamente 4,5 GHz, ma ho scelto di tenerlo a 4,4 GHz. Le temperature si abbassano di qualche grado e così anche le ventole si rilassano leggermente".

pc lettore luca twins 10
Clicca per ingrandire

"La EVGA GTX 980 Ti Classified normalmente la tengo a stock perché tanto con un monitor a 60 Hz non ho necessità di raggiungere frame rate più alti, però la posso alzare a frequenze interessanti. Per esempio con Superposition Extreme ho fatto 4180 punti e guardando la classifica sono posizionato in mezzo alle GTX 1080, quindi credo che me la terrò per parecchio tempo ancora".

"Rispondo già a quella che immagino sarà l'obiezione principale: "a cosa servono due PC se tanto se ne puoi usare solo uno per volta?" A niente... è come quando vai a scalare una montagna, lo fai solo per vedere se sei capace di farlo!".

Quanto costa il PC di Luca?

In questa puntata saltiamo questa parte, dato che il sistema è un insieme di componenti spesso non più disponibili.

Come partecipare a "Il PC dei lettori"

Inviate una mail a manolo@tomshw.it elencando i componenti del vostro PC, allegando foto il più possibile di buona qualità. Descrivete prestazioni, rumorosità, overclock e aggiungete qualsiasi informazione riteniate opportuna. Mail che non conterranno quanto necessario saranno scartate.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Case?
Iscriviti alla newsletter!