Hot topics:
6 minuti

Il PC dei lettori: al meglio non c'è mai fine

Se hai una Hydra Desk con un doppio sistema che altro puoi volere di più? Beh, hardware ancora più potente e non solo. Ecco il PC, aggiornato, di Alessandro.

Il PC dei lettori: al meglio non c'è mai fine

Il PC dei lettori ha ospitato configurazioni di tutti i tipi, sia per potenza che bellezza. Le scrivanie - computer sono tra quelle che ci sono più rimaste più impresse e in particolare la soluzione del lettore Alessandro che nel febbraio scorso ci mostrava la sua postazione con due PC incastonati in una scrivania Hydra.

Nei giorni scorsi Alessandro è tornato a scriverci e quando abbiamo ricevuto la sua mail abbiamo pensato: "che cosa avrà partorito di nuovo? Una scrivania con quattro computer?". Scherzi a parte, Alessandro si è concentrato nell'aggiornare i sistemi e rendere il tutto se possibile ancora più gradevole visivamente.

pc desk2 alessandro 09
Clicca per ingrandire

"L'anno scorso ho acquistato la desk di Hydra e creato la mia doppia configurazione con raffreddamento a liquido. A un anno di distanza circa ho aggiornato tutto l'hardware delle mie configurazioni e sistemato alcune cose che nella prima configurazione non mi avevano convinto molto", ci ha spiegato il lettore.

pc desk2 alessandro 11
Clicca per ingrandire

Queste le principali modifiche:

  • Acquistato supporto per tre monitor da Aeron Simulator in modo tale da non appoggiare più i monitor sulla desk.
  • Coperti gli HDD meccanici con cover realizzate da Hydra.
  • Aggiunto dei led sotto le taniche, vicino alle pompe, agli HDD e ai loghi HYDRA per illuminarli di rosso.
  • Aggiunto un controller per regolare la velocità delle pompe
  • Una parte del raffreddamento è stata realizzata con tubi rigidi; aggiunti anche due sganci rapidi per cambiare i pezzi in un prossimo futuro senza perdere troppo tempo.
  • Il liquido è stato sostituito da un arancione pastello a un rosso sangue.
  • In entrambe le configurazioni sono state montate schede madre e RAM con led RGB.
pc desk2 alessandro 07
Clicca per ingrandire

Anche se sicuramente molti di voi - come noi - passeranno in rassegna le foto ammaliati dalla postazione di Alessandro, è giusto anche parlare di hardware. Nella prima postazione, quella che il lettore usa per giocare e lavorare, riscontriamo importanti cambiamenti, primo fra tutti il passaggio da un Core i7-6850K a 6 core a un Core i9-7900X con 10 core e la sostituzione delle due GTX 1080 con altrettante GTX 1080 Ti.

pc desk2 alessandro 10
Clicca per ingrandire

Ecco la configurazione completa:

  • Scheda madre: Asus X299-E Gaming
  • Processore: Intel Core i9-7900X
  • Due schede video MSI Nvidia GTX 1080Ti 11Gb Sea Hank EKWB
  • SSD: Samsung 960 EVO 500 GB per il sistema operativo
  • SSD: Intel 600p 1TB per i giochi
  • Memoria: due moduli Corsair DDR 4 Vengeance RGB da 32 GB (64 GB in totale)
  • Due hard disk Seagate da 2TB in RAID 1 per i dati
  • Alimentatore Corsair RM1000i
  • Masterizzatore Blu-Ray LG
  • Scheda Audio ASUS Xonar U7 7.1

Come scritto, nella scrivania troviamo non uno ma due sistemi. "Ho sempre avuto un doppio sistema. Uno potente per gaming e montaggio video, e uno che consuma meno per navigare, fare cose semplici come usare Office, masterizzare DVD di fiere della mia azienda e usare come server per i download", ci spiegava Alessandro a febbraio.

pc desk2 alessandro 08
Clicca per ingrandire

Alessandro parla di "configurazione muletto", ma un po' di quei componenti farebbero una bella presenza nei computer da gioco di molti di noi. In questo caso il lettore è passato al chipset Z270 dallo Z170, e a un Core i5 Kaby Lake da un Core i3 Skylake e fatto altri cambiamenti.

pc desk2 alessandro 06
Clicca per ingrandire

Ecco i componenti del sistema:

  • Scheda madre: Asus Z270F Gaming
  • Processore: Intel Core i5-7600K
  • SSD: Samsung 960 EVO 500 GB per il sistema operativo
  • Un modulo Corsair DDR 4 Vengeance RGB da 16 GB
  • Due hard disk Western Digital Red da 1TB in RAID 1 per i dati
  • Alimentatore Corsair CX650M
  • Otto masterizzatori DVD Liteon 24x
pc desk2 alessandro 05
Clicca per ingrandire

Alessandro ha anche tre monitor Asus ROG Swift PG279Q, soluzioni da 27 pollici con risoluzione QHD, G-Sync, ULMB e un refresh rate variabile fino a 165 Hz. Ed è proprio per gestire il surround che ha cambiato le schede video. Forse però molti di voi sono interessati anche al contorno, non meno interessante. Ecco la configurazione del sistema di raffreddamento così come ce l'ha riportata il lettore:

  • Un alimentatore Corsair VS350
  • Un controller Pompe + Ventole Lamptron CM430
  • Un controller Ventole NZXT Sentry LX
  • Un radiatore Alphacool UT60 360mm
  • Un radiatore XPSC 480mm
  • Un radiatore Phobya 1080
  • Tre taniche EK-WB X3 400 800mm
  • Una tanica EK-WB X3 110
  • Una tanica EK-WB Dual Bay Reservoir 3.0 completa di flussometro
  • Otto raccordi Alphacool dritti per tubo flessibile 10/13
  • Nove raccordi Alphacool 90° per tubo flessibile 10/13
  • Sei raccordi Alphacool dritti per tubo rigido 10/13
  • Quattro raccordi Alphacool 90° 1/4G
  • Quattro raccordi Alphacool L per tubo rigido 10/13
  • Tre raccordi Alphacool 45° per tubo flessibile 10/13
  • Due waterblock EK-WB Supremacy EVO CPU Intel
  • Due waterblock EK-WB FC1080 + Blackplate
  • Un rubinetto Alphacool
  • Due pompe EK-WB DDC complete di cover in plexiglass
  • Diciassette ventole Corsair ML120 Red
  • Sei prolunghe ventole da 80 cm
  • Un tubo flessibile 10/13 da 3 mt
  • Quattro tubi rigidi 60 cm 10/13
  • Cinque splitter 4 Fan PWM
  • Sei EKWB Red Blood, Liquido refrigerante (confezione da 900ml)
pc desk2 alessandro 02
Clicca per ingrandire
pc desk2 alessandro 03
Clicca per ingrandire
pc desk2 alessandro 04
Clicca per ingrandire

"Adesso risulta tutto silenzioso, anche con le pompe al 100%. Comunque posso sempre farle lavorare all'80%", ci spiega Alessandro. Per concludere abbiamo chiesto al lettore se avesse in cantiere qualche ulteriore modifica. Già spaventati della risposta, fortunatamente ci ha rassicurato "ho speso abbastanza per questo upgrade!". Insomma, come direbbe Maccio Capatonda Mariottide, sossoldi!

Come partecipare a "Il PC dei lettori"

Inviate una mail a manolo@tomshw.it elencando i componenti del vostro PC, allegando foto il più possibile di buona qualità. Descrivete prestazioni, rumorosità, overclock e aggiungete qualsiasi informazione riteniate opportuna. Mail che non conterranno quanto necessario saranno scartate.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Case?
Iscriviti alla newsletter!