Hot topics:
3 minuti

Polaroid Originals, torna la fotografia analogica istantanea

Polaroid Originals è un nuovo brand nato per riportare alla luce la fotografia analogica istantanea reinventando, in chiave attuale, le sue radici iconiche. In occasione degli 80 anni di Polaroid inoltre arriva anche OneStep 2, fotocamera analogica istantanea erede dell'originale OneStep.

Polaroid Originals, torna la fotografia analogica istantanea

Polaroid ritorna sul mercato, ma questa volta fa sul serio. In occasione dell'ottantesimo anniversario della nascita dell'azienda, fondata nel 1937  da  Edwin  Lan, nasce infatti Polaroid  Originals, un nuovo brand dedicato alla fotografia analogica istantanea che vuole riportare in auge l'iconico marchio che ha ispirato innumerevoli artisti e che è stato parte della cultura popolare per decenni. La rinascita si accompagna alla presentazione di una nuova fotocamera analogica istantanea, la OneStep 2, che non a caso richiama nel nome un rapporto di discendenza diretta con la famosa OneStep, la fotocamera che ha democratizzato la fotografica istantanea 40 anni fa grazie alla sua semplicità d'uso.

Polaroid OneStep 2 avrà un costo di 119,99 euro e offrirà lo stesso semplice sistema punta-e-scatta del suo predecessore. Dotata di flash integrato, carica batterie con cavo USB, una batteria a lunga durata e un timer per autoscatto, può utilizzare pellicole I-type così come 600.

img products onestep2 block 1b 2x

La fotocamera analogica istantanea Polaroid OneStep 2 è già prenotabile su polaroidoriginals.com, mentre la nuova generazione di pellicole Polaroid Originals è già disponibile. Le nuove I-type costeranno 15,99 euro per un pacco da 8 pellicole, mentre le versioni vintage - Polaroid SX-70, 600 e Spectra - partiranno da un prezzo di 18,99 euro. In Italia il nuovo brand sarà distribuito da Nital S.p.A.

Questa dovrebbe quindi essere la volta buona per Polaroid dopo la drammatica storia recente, che ha visto lo storico brand morire e resuscitare più volte, in un susseguirsi di annunci e brevetti dati in licenza a diverse aziende in giro per il mondo, che hanno sfruttato male il brand commercializzando soluzioni che poco o nulla avevano a che fare con la sua identità.

DJnHhCIVwAAyVru

L'unica iniziativa che ha davvero tenuto in vita Polaroid e il suo spirito è stato l'Impossible Project, non a caso portato avanti da una serie di ex dipendenti, che negli anni ha dapprima messo a punto le pellicole I-type compatibili anche con i modelli storici, e poi ha introdotto la fotocamera a sviluppo istantaneo Impossible I-1 lo scorso anno. Ora il cerchio si è chiuso perché il gruppo di investitori che ha acquistato Plr Ip Holdings, proprietaria del brand e delle proprietà intellettuali di Polaroid, fa capo all'imprenditore polacco Wiaczeslaw Smolokowski, che è anche l'azionista di maggioranza dell'Impossible Project.

polaroiditypeandfilm 800x516

Ma perché nel nostro mondo digitale dovrebbe esserci ancora spazio per un'analogica istantanea? Lo ha spiegato bene in poche parole il giovane CEO di Polaroid originals, Oskar Smolokowski. "Negli ultimi anni abbiamo assistito a un forte ritorno della fotografia analogica istantanea. Questa crescente richiesta va ben oltre l'effetto nostalgia. Nel mondo di oggi, frenico e digitale, un oggetto tangibile al di fuori dello schermo dello smartphone diventa un oggetto prezioso. Unico e impossibile da riprodurre". Insomma, in un mondo in cui tutto è ormai liquido e tutto infinitamente riproducibile, il fascino dell'unicità e della tangibilità è ancora intatto, anzi forse è anche più potente.


Tom's Consiglia

Se siete appassionati di oggetti vintage oltre che di macchine fotografiche analogiche istantanee potreste prendere in considerazione la Polaroid 635 LM.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Fotografia?
Iscriviti alla newsletter!