Hot topics:
News su Black Friday 2017
8 minuti

I portatili con la maggiore autonomia

Lenovo ThinkPad P51s
22 ore e 16 minuti
Lenovo ThinkPad P51s
  • 15,6" FHD o UHD
  • Intel Core i7-7500U
  • NVIDIA Quadro M520M
Lenovo ThinkPad X1 Carbon
12 ore e 21 minuti
Lenovo Thinkpad X1 Carbon
  • 14" FHD o IPS WQHD
  • Intel Core i7-7600U
  • Intel HD 620
Lenovo ThinkPad X1 Yoga
12 ore e 6 minuti
Lenovo ThinkPad X1 Yoga
  • 14" IPS FHD/WQHD
  • Intel Core i7-7600U
  • Intel HD 620
Dell Precision 5520
11 ore e 57 minuti
Dell Precision 5520
  • 15.6" FHD
  • Intel Core i5-i7-Xeon
  • Nvidia Quadro K1200
Dell Latitude 5480
11 ore e 37 minuti
Dell Latitude 5480
  • 14" FHD
  • Intel Core i5 7440HQ
  • Intel HD Graphics 630
Dell Inspiron 15 5000 Gaming
11 ore e 23 minuti
Dell Inspiron 15 5000 Gaming
  • 15" FHD
  • Intel Core i7
  • GeForce GTX 1050
Dell XPS 13
10 ore e 53 minuti
Dell XPS 13
  • 13.3" UltraSharp QHD+
  • Intel Core i7-7500U
  • Intel HD 620
Toshiba Portégé X20W
10 ore e 46 minuti
Toshiba Portégé X20W
  • 12.5" FHD
  • Intel Core i7-7500U
  • Intel HD 620
Lenovo Yoga 910
10 ore e 36 minuti
Lenovo Yoga 910
  • 13.9" FHD o UHD
  • Intel Core i7-7500U
  • Intel HD 620

A prescindere dalle specifiche tecniche, la maggior parte degli utenti alla ricerca di un notebook considera fra i parametri più importanti la durata della batteria. Fatta eccezione per le gaming machine al top di gamma e i sostituti del desktop che si usano per lo più in casa, in tutti gli altri casi infatti il portatile è un prodotto da portare spesso o all'occorrenza con sé durante viaggi e spostamenti. Non dover andare continuamente alla ricerca di una presa di corrente è un valore aggiunto importante.

Oggi trovare un prodotto con autonomia più che soddisfacente non è difficile, a patto che si prendano in considerazione modelli ad uso professionale e ultrasottili, per i quali i produttori hanno investito maggiormente nella ricerca e sviluppo, e nella scelta dei componenti. Più difficile trovare qualcosa nella fascia medio bassa dell'offerta dove la necessità di risparmiare ha il sopravvento.

Di seguito pubblichiamo la classifica dei prodotti provati finora, ordinati dal risultato migliore a scalare. Tutti i test sono stati condotti con il nostro test standard di navigazione web ininterrotta tramite Wi-Fi, con luminosità dello schermo a 100 candele.

Lenovo ThinkPad P51s
Lenovo ThinkPad P51s
  • 15,6" FHD o UHD
  • Intel Core i7-7500U
  • NVIDIA Quadro M520M
  • DDR4 8 o 16 GB
  • 500GB o SSD 256GB

Autonomia di 22 ore e 16 minuti

 

Può sembrare strano vedere una workstation grafica in cima a una classifica di durata della batteria, ma i nuovi modelli ultrasottili su cui i maggiori produttori hanno investito molto sono fra quelli che offrono i migliori risultati. Nei nostri test il ThinkPad P51s è stato acceso per 22 ore e 16 minuti grazie alla presenza in dotazione di due batterie: una da 32 Wh nascosta sotto al poggiapolsi e non raggiungibile agevolmente, l'altra removibile da 72 Wh.

Lenovo ThinkPad X1 Carbon
Lenovo Thinkpad X1 Carbon
  • 14" FHD o WQHD
  • Intel Core i7-7600U
  • Intel HD 620
  • DDR3 8 o 16 GB
  • SSD da 180/250/1000GB

Autonomia di 12 ore e 21 minuti

 

Il ThinkPad X1 Carbon è da anni il miglior ultrabook professionale in circolazione, e uno dei tanti motivi alla base di questo riconoscimento è l'ottima autonomia. Nell'ultima edizione questo portatile con spessore di 15,95 mm è stato acceso per 12 ore e 21 minuti, grazie alla capacità della batteria che è stata aumentata da 52 a 57 Wh watt-ora. La configurazione che ha dato questo risultato è quella con CPU Core i7-7600U, 16 GB di memoria RAM e SSD PCIe da 512 GB, che ha un prezzo superiore a 2000 euro. Il modello base però costa poco più di 1.500 euro e la dotazione inferiore dovrebbe portare a una durata della batteria ancora migliore.

Lenovo ThinkPad X1 Yoga
Lenovo ThinkPad X1 Yoga
  • 14" IPS FHD/WQHD
  • Intel Core i7-7500U
  • Intel HD 620
  • DDR3 8 o 16 GB
  • SSD da 180/250/1000GB

Autonomia di 12 ore e 6 minuti

 
-

Se invece di un portatile tradizionale a conchiglia preferite un più versatile 2-in-1 anche qui Lenovo fa la parte del leone con il suo ThinkPad X1 Yoga. Il modello più recente che abbiamo provato, equipaggiato con CPU Core i5-7300U, ha registrato un'autonomia di 12 ore e 6 minuti, che per la categoria dei 2-in-1 con schermo da 14 pollici è un eccellente risultato. Per raffronto, l'XPS 13 2-in-1 con schermo da 13,3 pollici si è spento dopo 8 ore e 27 minuti.

Dell Precision 5520
Dell Precision 5520
  • 15.6" FHD
  • Intel Core i5-i7-Xeon
  • Nvidia Quadro M1200
  • DDR4 fino a 32GB
  • SSD da 180/250/1000GB

Autonomia di 11 ore e 57 minuti

 

Altra workstation protagonista di ottimi risultati nell'ambito della durata della batteria è la Precision 5520 di Dell, che nel nostro test standard ha totalizzato un tempo di 11 ore e 57 minuti. Con un prezzo di partenza di 1700 euro circa e configurazioni basate sui processori Intel Core, questo prodotto non è un mostro di potenza ma assicura piena operatività per una giornata lavorativa.

Dell Latitude 5480
Dell Latitude 5480
  • 14" FHD
  • Intel Core i5 6300U/i7 7600U
  • Intel HD Graphics 520/620
  • DDR4 8GB
  • SSD da 256GB

Autonomia di 11 ore e 37 minuti

 

Nel folto gruppo delle workstation e degli ultrabook si inserisce il Latutide 5480, un notebook con schermo da 14 pollici indirizzato a professionisti e aziende che ha registrato un tempo di 11 ore e 37 minuti. Con prezzi che partono da poco meno di mille euro è un modello accessibile, che si può consigliare anche per gli studenti grazie alla buona qualità costruttiva e alle dimensioni compatte.

Dell Inspiron 15 7000 gaming
Dell Inspiron 15 5000 Gaming
  • 15" FHD
  • Intel Core i7
  • GeForce GTX 1050
  • DDR4 8/16/32GB
  • -

Autonomia di 11 ore e 37 minuti

 

Anche se pare strano vedere una gaming machine in questa classifica, bisogna lodare Dell per l'ottimo lavoro svolto con l'Inspiron 15 7000 Gaming: la versione con Core i5 e grafica GeForce GTX 1050Ti ha resistito nel test di durata della batteria per 11 ore e 23 minuti, tre volte di più di concorrenti come il RoG Strix di Asus (4 ore e 14 minuti) e l'MSI Stealth Pro (circa 3 ore). Con prezzi compresi fra mille e 1500 euro non si tratta di una gaming machine di fascia alta, ma piuttosto di un prodotto indirizzato ai casual gamer che cercano per lo più un portatile per l'intrattenimento multimediale, da usare occasionalmente anche per giocare - con qualche compromesso.

Dell XPS 13
Dell XPS 13
  • 13.3" InfinityEdge FHD/QHD+
  • Intel Core i5-8250U/i7-8550U
  • Intel HD 620
  • DDR4 8GB
  • SSD 256GB

Autonomia di 10 ore e 53 minuti

 

L'edizione 2017 dell'XPS 13, nella configurazione equipaggiata con processore Core i7-7500U, 8 GB di RAM e SSD da 256 GB e schermo QHD+ ha registrato un'autonomia di 10 ore e 53 minuti, distanziando lo Swift 7 di Acer (7 ore e 25 minuti), l'Asus Zenbook 3 UX390UA (7 ore e 5 minuti) e l'HP Spectre (6 ore e 6 minuti).La qualità indiscussa di questo portatile, unita alle buone prestazioni generali e allo splendido schermo Infinity Edge ne fanno il miglior ultrabook in commercio fra quelli indirizzati ai consumatori finali. Le configurazioni sono state aggiornate di recente a Kaby Lake Refresh.

Toshiba Portégé X20W
Toshiba Portégé X20W
  • 12.5" FHD
  • Intel Core i7-7500U
  • Intel HD 620
  • DDR4 8GB
  • SSD 256GB

Autonomia di 10 ore e 46 minuti

 

Tornando nell'ambito dei prodotti professionali, uno degli ultrasottili 2-in-1 che ha totalizzato i risultati migliori nel test di durata della batteria è senza dubbio il Portégé X20W, che è stato acceso per 10 ore e 46 minuti. Con un chilo di peso e una configurazione di tutto rispetto (Core i7-7500U, 8 GB di RAM e SSD PCIe da 256 GB) questo prodotto è da prendere in considerazione se si è alla ricerca di un notebook molto maneggevole da usare a lungo fuori ufficio.

Lenovo Yoga 910
Lenovo Yoga 910
  • 13.9" FHD o UHD
  • Intel Core i5-7200U/i7-7500U
  • Intel HD 620
  • DDR4 8GB o 16GB
  • SSD 256/512GB o 1TB

Autonomia di 10 ore e 36 minuti

 

Chiudiamo questa rassegna con lo Yoga 910, il convertibile 2-in-1 Lenovo indirizzato ai consumatori finali. Nei nostri test è stato acceso per 10 ore e 36 minuti, nella configurazione con Core i7-7500U, 16 GB di memoria RAM, SSD da 512 GB. Oltre all'ottima autonomia questo prodotto vanta una qualità costruttiva elevata, uno schermo IPS fra i migliori in circolazione e con cornice ultrasottile e prestazioni di buon livello. I prezzi non sono all'acqua di rose perché partono da 1400 euro, ma in questi giorni è attivo uno sconto sulla gamma Yoga che aiuta.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Notebook?
Iscriviti alla newsletter!