Hot topics:
10 minuti

Prestazioni Wolfenstein II, schede AMD e Nvidia a confronto

Quale PC ci vuole per giocare a Wolfenstein II? Meglio Radeon o GeForce? Ecco i nostri test sul nuovo FPS di MachineGames.

Prestazioni Wolfenstein II, schede AMD e Nvidia a confronto

Wolfenstein II, come gira su PC?

Chi non ha mai sentito Wolfenstein? La serie è sia leggendaria che antica, creata più di 35 anni fa. Wolfenstein II: The New Colossus segna il ritorno del franchise: al timone c'è MachineGames, mentre il cuore è il motore id Tech 6, usato per la prima volta con Doom, nel 2016. È un motore moderno, con un sacco di ottimizzazioni, il supporto alle API Vulkan e tante operazioni per un rendering di qualità.

Abbiamo recensito il gioco qualche settimana fa, potete leggere qui le nostre impressioni, mentre in questo frangente ci occupiamo di testarlo con una piattaforma di fascia media attuale, basata su Ryzen 5 1600X, insieme a dieci schede video che spaziano dall'entry-level alla fascia mainstream, insieme ad altre due proposte di fascia più alta.

wolf 01

Sul gioco ci siamo già espressi, che dire della grafica? Visivamente il gioco convince, anche se la maggior parte degli ambienti è all'interno di edifici. Le poche scene all'esterno prevedono combattimenti in strade strette e tra edifici bombardati. Siamo rimasti impressionati dalla reattività e dalla fluidità del gioco, che ci ricorda alcuni titoli creati con l'Unreal Engine.

L'ultima decisiva patch

Testare le prestazioni di un gioco il giorno del debutto non è sempre rappresentativo. L'avrete sicuramente notato. Ormai è una patch dietro l'altra, anche per giochi in cantiere da molto tempo. E a tutto questo bisogna aggiungere gli aggiornamenti driver di AMD e Nvidia.

wolf 02

Per Wolfenstein II abbiamo scelto di aspettare un po', ed è stata una fortunata perché gli sviluppatori hanno deciso di disabilitare temporaneamente async compute sulle GPU Nvidia a causa di bug visivi. I frame rate non sono più uguali a prima ed è possibile che AMD, di conseguenza, ne tragga benefici.

Sequenza di test

Wolfenstein II non ha un benchmark integrato, quindi abbiamo scelto una sequenza che imponga un carico pesante su scheda video e/o CPU. Sarebbe inutile provare questo gioco in un ambiente troppo chiuso, dato che non metterebbe sotto torchio le nostre GPU. Invece, abbiamo optato per uno scenario all'aperto.

Requisiti minimi e consigliati

Ecco i requisiti minimi e consigliati. Anche se quelli minimi sono ragionevoli, avrete bisogno di un buon sistema per giocare al meglio.

Configurazione Minimo Consigliato
Processore Intel Core i5-3570
o Core i7-3770
o AMD FX-8350
o Ryzen 5 1400
Intel Core i7-4770
o AMD FX-9370
o Ryzen 5 1600X
Memoria 8GB 16GB
Scheda video GeForce GTX 770 4GB
o Radeon R9 290 4GB
GeForce GTX 1060 6GB
o Radeon RX 470 4GB
Sistema operativo Windows 7, 8.1, 10 (64-bit) Windows 7, 8.1, 10 (64-bit)
Spazio occupato 55GB 55GB

Come abbiamo provato Wolfenstein II

Configurazione di prova

Processore AMD Ryzen 5 1600X
Motherboard Asus ROG Strix X370-F Gaming
RAM Corsair Vengeance LPX 16GB (2x 8GB)
SSD Crucial MX200 (500GB)
Alimentatore be quiet! Dark Power Pro 11 750W
Case Be quiet! Dark Base Pro 900
Pasta termica Thermal Grizzly Hydronaut
Sistema operativo Windows 10 x64 Pro 1709 (16299.15)
Driver Nvidia Nvidia GeForce Game Ready 388.31
Driver AMD AMD Radeon Crimson Edition 17.11.1
Gioco Wolfenstein II: The New Colossus

Per questo test abbiamo aggiornato la configurazione, creando un PC di fascia media adeguato ai componenti attuali. Abbiamo creato una piattaforma Ryzen con un Ryzen 5 1600X. Il sondaggio hardware e software di Steam - dati di ottobre - dipinge questa situazione:

  • Windows 10 64-bit rappresenta poco meno la metà del mercato (45%).
  • 8 GB di RAM è la capacità più popolare, con il 44%. Il nostro sistema ne ha 16 GB, in quanto volevamo misurare l'uso di picco della memoria RAM.
  • La risoluzione Full HD è la più usata dai giocatori del 57%, mentre il 17% è ancora a 1366x768. Il QHD è la risoluzione a cui gioca meno del 2%, e il 4K rimane insignificante. Inizieremo con i test in Full HD e poi seguiranno quelli in QHD per le schede che girano bene a 1080p.
  • Le CPU quad-core sono installate in più della metà dei sistemi analizzati - il 58% per l'esattezza. Per questo, in previsione futura, abbiamo usato una CPU a sei core.

Schede video provate

Per questo articolo abbiamo provato ben dodici schede video: Nvidia GeForce GTX 1080 FE, AMD Radeon Vega RX 56 8GB, MSI GeForce GTX 980 Ti, MSI GTX 1080 Armor OC, Asus RX 570 Strix OC, XFX Radeon RX480 Core 8GB, Gigabyte GeForce GTX 1060 WF2OC-3GD 3GB, MSI RX470 Gaming X 4G, MSI GTX 970 Gaming 4G, XFX Radeon R9 390 8G, MSI Radeon RX460 2GB OC e PNY GeForce GTX 1050 2GB.

Procedura di test

Tutte le prestazioni sono state collezionate con PresentMon e un front-end personalizzato. Per rappresentare correttamente i dati, ogni scheda video è stata portata a una temperatura stabile prima di collezionare le misure.

wolf 03
Clicca per ingrandire

La maggior parte delle nuove GPU usa meccanismi per ottimizzare le frequenze in base a variabili come consumo e temperatura. Perciò abbiamo svolto la sequenza di test una volta prima di ottenere i dati, in modo da portare le schede "in temperatura". Per le opzioni grafiche, abbiamo testato in Full HD con opzioni grafiche massime e poi ripetuto il test a 2560x1440.

Continua a pagina 2
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Schede video?
Iscriviti alla newsletter!