Qualcomm Snapdragon Wear 1100 per smartband e indossabili

Il nuovo SoC Snapdragon Wear 1100, espressamente sviluppato per il mondo degli indossabili, è stato presentato in questi giorni da Qualcomm al Computex 2016 di Taipei. Il nuovo modello consente al produttore californiano di contenere ulteriormente i consumi rispetto al modello precedente, e di soddisfare tutti i requisiti richiesti dal settore come connettività completa, scalabilità e autonomia.

lg watch urbane lte 2nd edition 5

In soli 79 mm quadrati infatti il nuovo Snapdragon Wear 1100 ospita un processore ARM Cortex A7, il modem Cat 1 compatibile con lo standard LTE e i moduli Wi-Fi e Bluetooth. Il chip inoltre supporta Linux e RTOS ed offre soluzioni di sicurezza a livello hardware e la tecnologia di posizionamento indoor iZat. Quest'ultima permette non solo di sapere dove ci si trova all'interno di edifici ma anche cosa abbiamo attorno ed è quindi molto utile soprattutto quando ci si trova in stazioni e aeroporti.

Qualcomm ha inoltre annunciato di essere già diventata leader del settore: sono infatti già più di 100 i prodotti indossabili basati sul SoC Snadragon 400, tra cui LG Watch Urbane 2nd Edition, Sony SmartWatch 3, Moto 360 di seconda generazione e Huawei Watch, mentre altri 45 prodotti basati sui nuovi Wear 1100 e Wear 2100 sono pronti a debuttare sul mercato globale.

Pubblicità

AREE TEMATICHE

Evento

Vuoi sapere di più su #Computex 2016? Guarda la nostra pagina dedicata!