Hot topics:
8 minuti

Guida all'acquisto della CPU

Per Navigare e usare i social
AMD A6
Una CPU Skylake dai bassi consumi, compatibile con le schede madre LGA 1151.
  • AM4
  • 3.5 GHz
  • 4/4
Il minimo per giocare
AMD Ryzen 3
Quattro core e bassi consumi per buone prestazioni. 
  • Socket AM4
  • 3.1 GHz
  • 4/4
CPU per Gaming OTTIMALE
AMD Ryzen 5
6 core e 12 thread, ottime prestazioni con uno sguardo al futuro.
  • Socket AM4
  • 3.2 (3.6) GHz
  • 6/12
CPU per Gaming senza compromessi
Intel Core i7 8700K
6 core e 12 thread, ottime prestazioni con uno sguardo al futuro.
  • Socket 1151
  • 3.7 (4.7) GHz
  • 6/12
CPU ideale per overclock
Intel Core i5 Unlocked
Processore che offre potenza per giocare, produttività e anche la possibilità di overcloccare.
  • Socket 1151
  • 3.8 (4.2) GHz
  • 4/4
Per un computer tuttofare
AMD Ryzen 7
8 core e consumi contenuti per lavorare e giocare senza problemi.
  • Socket AM4
  • 3.0 (3.7) GHz
  • 8/16
produttività al top
AMD Ryzen Threadripper
La potenza di 12 core per rendering ed editing al massimo livello.
  • Socket TR4
  • 3.5 (4.0) GHz
  • 12/24

Conoscere le specifiche dettagliate di un processore e leggere le recensioni è un buon modo per farsi un'idea su cosa acquistare. Non tutti hanno però il tempo di fare ricerche approfondite, quindi in questa guida vi diciamo quali sono i processori da acquistare in base alla disponibilità economica e alle prestazioni ricercate.

Ultimi aggiornamenti

Tralasciando il problema delle vulnerabilità dei microprocessori Meltdown e Spectre, con l'impatto prestazionale dei fix ancora da valutare appieno, anche se per l'utenza comune sembra marginale, la notizia degna di nota in ambito microprocessori desktop di quest'ultime settimane riguarda senza dubbio AMD: l'azienda ha annunciato un calo di prezzo per molte CPU Ryzen.

Per cui tenete d'occhio l'andamento dei listini nei prossimi mesi, tenendo conto che ad aprile arriverà la seconda generazione di CPU Ryzen insieme a nuove motherboard. Se siete giocatori che amano mostrare le proprie partite online, vi suggeriamo di dare un'occhiata a questo articolo "La CPU migliore per gaming e streaming".

Per ricevere i prodotti Amazon in questa guida nel minor tempo possibile* iscrivetevi ad Amazon Prime gratuitamente per i primi 30 giorni.
*Verifica la data di consegna durante il processo d'acquisto

AMD A6
  • AM4
  • 3.5 GHz
  • 4/4
  • 65 W
  • 28 nm

Per navigare su internet e usare i social

 
-

Se il PC che volete assemblare è destinato a compiti semplici come navigare online, guardare le email e i social, allora non avete bisogno di un processore potente. Qualsiasi processore, anche non di primo pelo, potrebbe essere adeguato al compito. Dato che al momento Intel deve ancora rinnovare l'offerta di fascia bassa, vediamo nelle soluzioni AMD Bristol Ridge un'ottima spesa, sia per oggi che per il futuro.

Intendiamoci, il Celeron G3900 basta e avanza per i compiti più semplici, ma se volete assemblarvi un PC pronto anche per aggiornamenti futuri, optare per una piattaforma AM4 (compatibile anche con i Ryzen) potrebbe essere una buona cosa. L'APU A6-9500 vi offre prestazioni di buon livello e una discreta grafica. In alternativa inseriamo anche l'Athlon X4 950 senza grafica integrata, nel caso abbiate già una scheda video o ne vogliate acquistare un'altra.

AMD Ryzen 3
  • Socket AM4
  • 3.1 GHz
  • 4/4
  • 64 W
  • 14 nm

CPU per PC gaming entry level

 

Con Ryzen 3 AMD porta quattro core nella fascia bassa del mercato. Il modello 1200 costa e consuma poco e quindi si candida come una soluzione da cui partire se volete fare un PC per giocare a cui abbinare una scheda video di fascia bassa o medio-bassa. In alternativa consigliamo il nuovo Core i3-8100 di Intel, un quad-core dal prezzo simile. A circa 30 euro in più c'è il Ryzen 5 1400 con quattro core e otto thread. 30 euro in questa fascia però pesano, quindi lo segnaliamo come alternativa.

AMD Ryzen 5
  • Socket AM4
  • 3.2 (3.6) GHz
  • 6/12
  • 65 W
  • 14 nm

CPU per gaming ottimale

 

Molti dei giochi attuali non sono ottimizzati per sfruttare più di quattro core (se va bene). Di conseguenza i miglioramenti prestazionali sono frutto principalmente della potenza messa a disposizione dalla scheda video. C'è però chi guarda al futuro, a quando i giochi sfrutteranno sei o anche otto core, e chi non vuole che la CPU freni le prestazioni della GPU. A questo pubblico una CPU con 6 core e 12 thread come Ryzen 5 1600 potrebbe far comodo.

Intel Core i7 8700K
  • Socket 1151
  • 3.7 (4.7) GHz
  • 6/12
  • 95 W
  • 14 nm++

CPU per gaming senza compromessi

 

Intel ha finalmente aumentato il numero di core dei processori mainstream, rendendo il Core i7-8700K un processore ottimo tanto per il gaming quanto per la produttività. Livelli aggressivi di Turbo Boost assicurano prestazioni ottimi nei carichi che sfruttano meno i thread, come i giochi, mentre i 6 core e 12 thread permettono prestazioni superiori al Core i7-7700K nei software più ottimizzati per i multi-core.

Intel Core i5 Unlocked
  • Socket 1151
  • 3.8 (4.2) GHz
  • 4/4
  • 95 W
  • 14 nm

CPU ideale per l'overclock

 

Volete potenza per giocare, produttività e anche la possibilità di overcloccare? Intel offre il Core i5-7600K, un processore con quattro core senza Hyper-Threading che lavorano a 3.8 GHz, per arrivare a un massimo di 4,2 GHz. Offre 6 MB di cache L3 e una GPU integrata HD Graphics 630. Ha il moltiplicatore sbloccato e supporta due canali di memoria DDR4. Le prestazioni sono ottime e adeguate per molti usi. Non avrete problemi di sorta per diversi anni e può essere spinto a 5 GHz.

AMD Ryzen 7
  • Socket AM4
  • 3.0 (3.7) GHz
  • 8/16
  • 65 W
  • 14 nm

Per un computer tuttofare

 

Ryzen 7 1700 offre 8 core e 16 thread in un TDP di 65 watt, ed è per questo che ci piace, anche se è complessivamente tutta l'offerta Ryzen 7 a convincere. Non solo gli 8 core permettono di giocare senza intoppi anche con le schede video più potenti, ma garantiscono anche ottime prestazioni con carichi di produttività, tipici delle workstation, specie con quei software in grado di sfruttare i thread a disposizione.

AMD Ryzen Threadripper
  • Socket TR4
  • 3.5 (4.0) GHz
  • 12/24
  • 180 W
  • 14 nm

CPU per produttività al top

 

Intel e AMD hanno creato nuove piattaforme, rispettivamente X299 e X399, per chi con il computer di lavora in modo pesante, sfruttando non solo i tanti core messi a disposizione dalle CPU, ma anche sfruttando le maggiori opzioni di connettività, tra linee PCI Express e non solo. Con la nuova piattaforma LGA 2066 Intel offrirà CPU fino a 18 core e 36 thread, ma a un prezzo di 2000 dollari.

AMD, dal canto suo, vede nel Ryzen Threadripper 1950X con 16 core e 32 thread un processore estremamente valido per gestire i compiti più probanti. In più costa circa 1000 euro. Di recente abbiamo testato il modello 1920X, con 12 core e 24 core, che rappresenta una buona scelta di compromesso per chi vuole lavorare alla grande facendo editing video, rendering e molto altro ancora. Offre anche 60 linee PCI Express 3.0 e tanto altro. In più costa meno di 800 euro, ed è per questo che lo consigliamo. Per quanto riguarda la gamma Core i9 di Intel, non l'abbiamo ancora provata completamente, ma i Ryzen Threadripper grazie ai prezzi tutto sommato contenuti rappresentano un compromesso davvero imbattibile.

Tabella comparativa processori

Intel AMD
Core i9-7920X, Core i9-7940X, Core i9-7960X, Core i9-7890XE  
Core i7-6950X, Core i7-7900X Ryzen Threadripper 1950X, Ryzen Threadripper 1920X
Core i7-7800X, Core i7-7820X, Core i7-6900K, 6850K, 6800K, Core i7-7740X, 7700K, 7700, 8700K, 8700, Core i5-8600K, 8400 Ryzen Threadripper 1900X, Ryzen 7 1800X, 1700X, 1700
Core i5-7640X, 7600K, 7600, 7500, 7400, Core i3-8350K, 8100 Ryzen 5 1600X, 1600, 1500X, 1500, 1400
Core i3-7350K, 7320, 7300, 7100
Pentium G4620, G4600, G4560
Ryzen 3 1300X, Ryzen 3 1200
Celeron G3950, G3930 -
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #CPU?
Iscriviti alla newsletter!