Hot topics:
2 minuti

Razer Blade è uno dei notebook VR-Ready più sottili

Il notebook gaming Razer Blade si rinnova, adesso offre grafica Nvidia Pascal, connessione Thunderbolt e schermi fino al 4K touch.

Razer Blade è uno dei notebook VR-Ready più sottili

Il Razer Blade si riconferma uno dei notebook più interessanti per gli appassionati di giochi che sono alle ricerca di un prodotto leggero. Se quello a cui date importanza è il supporto per il VR, sappiate che i nuovi modelli in arrivo integreranno le GPU Nvidia Pascal. Non abbiamo ancora informazioni relative allo store italiano, Oltreoceano i prodotti sono in prenotazione a partire da oggi, con prezzi di partenza di 1799 dollari.

RzrBlade14 03 QHD 02

Dal punto di vista del design non cambia molto rispetto all'omonimo predecessore, dato che è stato mantenuto lo chassis in lega di alluminio che pesa 1,9 chili, con la tastiera personalizzabile Chroma. Internamente però le novità non mancano:  quella più grande è il passaggio dalla GPU Nvidia Maxwell a quelle delle serie 10, e in particolare la GPU GeForce GTX 1060 con 6 GB di VRAM. Questo sottintende il supporto sia per l'Oculus Rift sia per l'HTC Vive.

La configurazione annunciata si basa sul processore Intel Core i7-6700HQ a 2.6 GHz, affiancato da 16 GB di AM e da SSD PCI-e o M.2 fino a 1 TB. Quanto allo schermo, si può scegliere fra un modello opaco a 1080p o uno touch lucido a 3200 x 1800 pixel.

Il nuovo Razer Blade mette inoltre a disposizione tre porte USB 3.0, una Thunderbolt, l'uscita per la cuffia, una HDMI 2.0 e l'alimentazione. Se la GPU GTX 1060 non vi basta, potete sempre collegare l'amplificatore di grafica esterno Razer Core tramite la porta Thunderbolt. Potrete installare la scheda grafica desktop che vorrete, ma come per la soluzione analoga di Alienware non si tratta di un prodotto a buon mercato.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Notebook?
Iscriviti alla newsletter!