Hot topics:
News su Black Friday 2017
3 minuti

Realtà virtuale senza nausea modificando il campo visivo

Alla Columbia University hanno dimostrato che con un campo visivo dinamico si può eliminare il fastidioso problema del motion sickness in realtà virtuale.

Realtà virtuale senza nausea modificando il campo visivo

Per quanto i primi visori commerciali abbiano affrontato con discreto successo il problema del motion sickness, l'effetto mal di mare, la realtà virtuale "moderna" rimane un campo in cui la ricerca di nuove soluzioni tecnologiche è all'ordine del giorno.

La Columbia University Engineering ha pubblicato un video in cui descrive una soluzione promettente per ridurre il motion sickness in realtà virtuale quando ci si muove in un ambiente virtuale con un dispositivo per impartire input, come può essere un controller.

fov reduced PNG

I ricercatori Joy Fernandes e Steven Feiner hanno visto che limitando dinamicamente il campo visivo dell'utente è possibile aumentare il livello di comfort dell'esperienza. Il motion sickness è quella sensazione di disagio che si prova quando si verifica qualcosa di innaturale nella realtà virtuale.

Di solito si manifesta come vertigini e nausea, a volte s'inizia a sudare. Questi sintomi sono tutt'altro che divertenti, lasciano un'impressione negativa della realtà virtuale e provocano avversione nel riprovare tale esperienza.

Queste reazioni si verificano quando un movimento in realtà virtuale non rispecchia quello fatto in realtà. Questo è il motivo per cui l'head tracking, ossia il posizionamento della testa, permette di ridurre il potenziale motion sickness. L'HTC Vive va oltre, tracciando il movimento del corpo in una determinata area, ma altri visori consentono di giocare seduti, quindi il motion sickness rimane un problema reale.

fov reducer PNG

Fernandes e Feiner hanno svolto un esperimento con 30 volontari che hanno testato gli effetti dello "scaling di un poligono a trasparenza variabile posizionato di fronte a ogni occhio". I due ricercatori chiamano questi poligoni trasparenti "limitatori del campo visivo".

"I nostri dati suggeriscono che manipolando strategicamente e automaticamente il campo visivo durante una sessione in realtà virtuale possiamo ridurre il grado di motion sickness percepito dai partecipanti e aiutarli ad adattarsi alla VR, senza intaccare il loro livello di soggettivo di presenza e minimizzando la consapevolezza di tale intervento".

Fernandes e Feiner hanno svolto i test in due giorni e suddiviso i volontari in due gruppi. Il primo giorno 15 persone hanno provato una demo senza limitatori di campo visivo, mentre altre 15 persone hanno fatto la stessa prova con i limitatori presenti. Il giorno successivo i gruppi sono stati invertiti. Durante ogni sessione ai partecipanti è stato chiesto quale fosse il loro di comfort in una scala da 1 a 10.

Campo visivo dinamico

I risultati suggeriscono che il test si è rivelato più confortevole in presenza del limitatore di campo visivo. Gran parte delle persone non ha notato alcuna riduzione e chi l'ha fatto ha preferito quella modalità di fruizione piuttosto che l'altra.

Gli sparatutto in prima persona sono spesso i giochi più popolari. Molti sperano che franchise come Call of Duty raggiugano la realtà virtuale. Risultati come quelli ottenuti da Fernandes e Feiner sono importanti e gettano le basi per un futuro in cui si potrà giocare in realtà virtuale senza essere costretti a interrompere il gameplay dopo poche decine di minuti, anche nei titoli più frenetici.

visori vr
 Expower VR Head-set Occhiali di 3D Versione Realtà Virtuale Straordinario Visore per Film Telefilm Video Giochi Compatibile con iPhone 6s/6s plus/6/5s/5c/5, Samsung Galaxy s6/s5/note4/note5, Moto Nexus HTC e Altri Cellulari 4,7- 6 Pollici Perfetto per iPhone 6 Plus (VR BOX) Expower VR Head-set Occhiali di 3D Versione Realtà Virtuale Straordinario Visore per Film Telefilm Video Giochi Compatibile con iPhone 6s/6s plus/6/5s/5c/5, Samsung Galaxy s6/s5/note4/note5, Moto Nexus HTC e Altri Cellulari 4,7- 6 Pollici Perfetto per iPhone 6 Plus (VR BOX)
  
 HOMIDO VR - Visore per Realtà Virtuale 3D 360 gradi per Smartphone HOMIDO VR - Visore per Realtà Virtuale 3D 360 gradi per Smartphone
  
 SMARTEX | VR BOX 2.0 - nuova versione 2016. Visori occhiali 3D per applicazioni giochi e video 3D 360°, realta virtuale e realta aumentata. Compatibile con tutti gli smartphone apple iphone, samsung, nokia, huawei, HTC, LG e tutti gli smartphone con diagonale shermo compresa fra 4,7 e 6 pollici con sistemi operativi ios android e windows SMARTEX | VR BOX 2.0 - nuova versione 2016. Visori occhiali 3D per applicazioni giochi e video 3D 360°, realta virtuale e realta aumentata. Compatibile con tutti gli smartphone apple iphone, samsung, nokia, huawei, HTC, LG e tutti gli smartphone con diagonale shermo compresa fra 4,7 e 6 pollici con sistemi operativi ios android e windows
  
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Realtà virtuale?
Iscriviti alla newsletter!