Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
14 minuti

Recensione Alienware Steam Machine

L'Alienware Steam Machine è un dispositivo controverso, che fa fatica a trovare la sua identità, schiacciato dal peso dei PC Gaming Windows e dalle console tradizionali.

Recensione Alienware Steam Machine

Alienware Steam Machine

 

La Steam Machine di Alienware è un valido dispositivo per il gaming, con un'interfaccia splendida. Tuttavia richiede molte regolazioni delle impostazioni, e non fa nulla in più di ciò che si può fare con un PC gaming o una console.

r 750x450

Introduzione

Finalmente le Steam Machine stanno cominciando a fare il loro debutto sul mercato, e i giocatori di tutto il mondo possono ottenere l'esperienza completa di un PC nella comodità del proprio salotto – almeno in teoria. L'Alienware Steam Machine è uno dei modelli più intriganti di questi nuovi dispositivi a metà fra PC e console, e riesce a soddisfare le esigenze gaming degli appassionati grazie al sistema operativo di Valve SteamOS e a più di 1000 giochi. Che lo faccia meglio di un economico desktop gaming o di una console da gioco, tuttavia, è da dimostrare.

Steam Machine Alienware

La Steam Machine di Alienware ha un'interfaccia fantastica e una discreta quantità di potenza (a seconda del modello), e offre al tempo stesso molta più flessibilità rispetto a una console da gioco standard. Tuttavia il catalogo di giochi ha ancora bisogno di essere ampliato, ci sono ancora molti problemi da risolvere quando si collegano le periferiche e non c'è nemmeno l'ombra di moltissime cose semplici che le console riuscivano a fare già diversi anni fa. L'Alienware Steam Machine è un buon dispositivo, ma è troppo limitato per diventare il vostro unico sistema gaming.

Design

L'Alienware Steam Machine è una piccola scatoletta dal design attraente, grande 20 x 20 x 5,5 centimetri. Stiamo parlando di un dispositivo di dimensioni considerevolmente più ridotte rispetto a PS4 (30,4 x 27,4 x 5,3 cm) e Xbox One (33,2 x 27,4 x 7,8 cm), e molto più compatto rispetto ai PC gaming tradizionali. La forma è prettamente rettangolare, con un bordo triangolare che ospita un logo blu di Steam. È un dispositivo che si trova perfettamente a suo agio di fianco alla TV, al centro del sistema d'intrattenimento domestico.

Steambox front

La Steam Machine di Alienware può contare su una moltitudine di connettori. Oltre alle due porte HDMI (per configurazioni multi monitor) c'è una porta digitale audio-out, una porta Ethernet, due connettori USB davanti e altri due nella sezione posteriore. Nonostante non raggiunga la flessibilità di un vero e proprio PC gaming, potete collegare numerose periferiche come altoparlanti esterni, tastiere, mouse e controller.

Continua a pagina 2
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Giochi PC?
Iscriviti alla newsletter!