Hot topics:
5 minuti

Recensione Bose Quiet Comfort 35 II

Le nuove QC 35 II sono un restyling di metà carriera del precedente modello, con l'aggiunta di alcune migliorie che vanno a eliminare i pochi difetti, rendendole ancora più appetibili.

Recensione Bose Quiet Comfort 35 II

Bose Quiet Comfort 35 II

 

Nuove cuffie con riduzione attiva del rumore in grado di isolare i rumori esterni offrendo un'ottima qualità audio.

Bose Quiet Comfort 35 II

Come nel mondo delle auto, anche in quello tecnologico un restyling di metà carriera serve a migliorare le criticità del primo modello. Bose non si è fatta scappare l'occasione, rinnovando nelle funzionalità più che nel design, il suo modello di punta con riduzione attiva del rumore.

Confezione e materiali

Anche la confezione rimane immutata e comprende una custodia rigida per il trasporto, un cavo micro USB per la ricarica, il cavo Aux con jack per collegarle a dispositivi non dotati di bluetooth e i manuali di istruzioni.

Bose quiet comfort 03

Il peso è molto contenuto, soli 236 grammi, merito dei materiali, una lega di Nylon e fibra di vetro derivata dall'industria aereonautica che dona flessibilità e resistenza al prodotto.

L'archetto è imbottito e rivestito in pregiata alcantara, mentre i padiglioni over-ear in morbida ecopelle e si possono ripiegare in modo da facilitarne il trasporto.

Sul padiglione destro troviamo il pulsante di accensione, i comandi per controllare la riproduzione musicale e rispondere alle chiamate e l'ingresso micro USB per la ricarica, mentre sul padiglione sinistro il nuovo pulsante personalizzabile, unico vero tratto distintivo rispetto alla prima versione e l'ingresso per il jack da 2,5 mm.

Cancellazione del rumore

Rimane una delle migliori attualmente disponibili, due microfoni sono in grado di catturare l'audio ambientale eliminando le frequenze costanti, tipiche di un mezzo di trasporto che si tratti di un tram o di un aereo.

Bose quiet comfort 09
Bose quiet comfort 02
Bose quiet comfort 08

Il risultato è impeccabile e quando attivata saremo completamente isolati da ciò che ci circonda, anche quando non viene riprodotto alcun brano.

La grande miglioria è che, finalmente, è stata introdotta la possibilità di regolare il livello di riduzione del rumore su tre posizioni, grazie al nuovo pulsante sul padiglione sinistro.

  • Disattivata
  • Riduzione bassa
  • Riduzione alta

Quando disattivata, la percezione di ciò che ci circonda sarà molto chiara, in quanto i microfoni faranno passare parte dei rumori. Questo permette di non distrarci e di non essere troppo isolati, soprattutto in contesti urbani.

Ergonomia e Google Assistant

La connessione allo smartphone avviene tramite Bluetooth 4.2, NFC oppure tramite la comoda applicazione, in grado di rilevare le cuffie appena accese e rendere il tutto molto più semplice.

Bose quiet comfort 15

Appena accese una voce digitale, personalizzabile, ci dirà autonomia residua e dispositivi connessi, in quanto è possibile collegare le cuffie fino a 8 dispositivi, di cui 2 contemporaneamente e gestirli via app.

Potremo anche personalizzare il timer di autospegnimento, disattivare l'assistente vocale e collegare due dispositivi Bose contemporaneamente via bluetooth, in modo da poter condividere la musica con i nostri amici da un unico dispositivo.

La comodità è ai massimi livelli, i padiglioni circumaurali consentono anche un uso prolungato, unica nota è che l'ecopelle scalderà leggermente la zona attorno all'orecchio nelle giornate più calde.

L'assistente vocale di Google è un'integrazione che torna utile in alcune occasioni. Poter avere informazioni come meteo, orari del trasporto pubblico, appuntamenti, mentre si viaggia, tramite la pressione del pulsante personalizzabile è molto comodo.

Bose quiet comfort 12
Bose quiet comfort 05
Bose quiet comfort 13

Inoltre ci informa sulle notifiche ricevute dicendoci applicazione e mittente. Nell'uso quotidiano/relax risulta invece inopportuno, e converrà disattivarlo.

Nota: il pulsante è utilizzabile o per Google Assistant o per controllare la riduzione dei rumori. Una funzione escluderà l'altra, che rimarrà comunque disponibile tramite l'applicazione.

Qualità audio e chiamata

La timbrica offerta in queste cuffie è pensata con un occhio di riguardo a un uso prolungato, dunque non predilige acuti strillanti e bassi spacca timpani, ma un'equalizzazione confortevole e bilanciata con un po' di colore in grado di farci apprezzare qualsiasi genere musicale.

Le frequenze dello spettro sonoro sono ben riprodotte, non notiamo distorsione neanche ai volumi più alti. Anche il microfono che ci permette di fare chiamate si è comportato molto bene nei nostri test, e l'interlocutore ha sempre apprezzato la buona qualità della nostra voce, anche in contesti dove il rumore di fondo era piuttosto elevato.

Autonomia

Non ci sono stati miglioramenti rispetto alle QuietComfort 35, l'autonomia è esattamente uguale e ci permette di raggiungere con tranquillità le 20 ore di riproduzione continuativa con riduzione dei rumori attivata e volume medio.

Bose quiet comfort 10

A seconda del livello di riduzione del rumore, ci potrebbero essere alcune variazioni sulla durata.

Conclusioni

Con questo restyling Bose ha reso un paio di cuffie già eccezionale, quasi perfetto, consigliabile non solo a chi viaggia ma a chiunque desideri musica di alta qualità abbinata, in certi momenti, ad una riduzione del rumore impeccabile. Prestazioni di alto livello con un prezzo di alto livello. I 379,95 euro richiesti sono tanti, ma in linea con la concorrenza.


Tom's Consiglia

Modello altrettanto valido sono le Quiet Comfort 25, le trovate in questo momento su Amazon a circa 180 euro.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Audio?
Iscriviti alla newsletter!